Cf Florentia – Don Bosco Fossone 7-1
CF FLORENTIA: Picciafuochi I., Picciafuochi E. (67’ Aulito), Bonaiuti (35’ Pini), Mazzella, Valgimigli G., Tamburini, Abat Aliaj (52’ Pecchia), Gnisci (60’ Erriquez), Nencioni, Lotti (67’ Brito Ramos).
RETI: 8’ Nencioni, 24’ Gnisci, 40’ Gnisci, 43’ Angelini, 55’ Abati, 67’ Mazzella, 76’ Nencioni, 87’ Nencioni
Il Cf Florentia ha festeggiato davanti al proprio pubblico la promozione in serie B vincendo 7 – 1 contro il Don Bosco Fossone grazie a una tripletta di capitan Nencioni, una doppietta di Gnisci e le reti di Mazzella e Abati. Le biancorosse hanno condotto una gara perfetta contro il Don Bosco Fossone, terzo in classifica, e dopo soli 8’ hanno trovato la rete del vantaggio su rigore, guadagnato da Gnisci e realizzato dal capitano Alessandra Nencioni, autrice di un’altra partita di grande qualità e sempre più saldamente in testa alla classifica marcatrici con 28 reti in campionato.
Netto il predominio della Florentia nel primo parziale: al Pazzagli si è visto un gioco veloce, palla a terra e tante occasioni da goal per le attaccanti biancorosse. Giada Gnisci è stata brava ad approfittare e concretizzare la mole di gioco al 24’ e al 40’ siglando l’ennesima doppietta di una stagione vissuta da protagonista sotto rete. Sul finire del primo tempo è arrivato un sussulto delle Carraresi con il goal dell’esperta Angelini che ha chiuso il parziale sul 3 – 1.
Nella ripresa il Cf Florentia è sceso in campo per legittimare il vantaggio e la testa di un campionato sofferto, voluto e conquistato.
La Florentia non si è adagiata sulla vittoria del Campionato già acquisita e sul parziale a favore: le giocatrici biancorosse hanno messo in campo la testa, il carattere e il cuore. Si è visto sul rettangolo verde un grande gruppo, una squadra che si è riconosciuta e si è fatta riconoscere.
La manovra fluida e corale e i cinque cambi a inizio secondo tempo hanno permesso di arrotondare il risultato sul 7 – 1 grazie alle reti di Abati, Mazzella e la doppietta finale di capitan Nencioni.
Da segnalare il gol che ha chiuso l’incontro: all’87’ Nencioni dribbla tre avversarie con grande classe, non cade, rimane in piedi, e trovandosi sola davanti al portiere con una finta infila il pallone in rete alle spalle dell’estremo difensore spiazzato.
“Oggi le ragazze hanno fatto una grande partita – commenta Mister Mario Nicoli – poteva esserci un po’ di appagamento dopo i festeggiamenti per la promozione, ma non è stato così. Non vogliamo fermarci, speriamo che la nostra stagione duri ancora a lungo. Adesso aspettiamo i sorteggi per la Coppa Italia e intanto continuiamo ad allenarci con intensità e concentrazione. Vorrei chiudere facendo i complimenti all’Empoli Ladies che ha conquistato la promozione in Serie A: abbiamo incontrato questa squadra a inizio stagione in amichevole e si vedeva che avevano tutti i presupposti per fare bene e puntare in alto. Quest’anno la Toscana ha dimostrato di avere una grande attenzione verso il calcio femminile e stiamo facendo tutti un ottimo lavoro: la vittoria in campionato e in Coppa della Florentia, la vittoria del campionato della Fiorentina, la conquista del torneo delle Regioni della rappresentativa toscana e ieri la vittoria dell’Empoli Ladies lo dimostrano ampiamente”.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Calcio femminile
169 views

Lascia un commento