Ieri sera (7 luglio) alla Fattoria il Poggio a Montecarlo, si è svolta una serata sportiva con la presentazione della prima squadra del Pescia.
Davanti ad un folto pubblico ed alla presenza dei rappresentanti della Figc Marco Teglia e Stefano Riccomi, la squadra rossonera si è presentata davanti ai propri tifosi con i riconfermati e i nuovi acquisti, oltre ovviamente al riconfermatissimo mister Saverio Larossa, pronti per l’ imminente inizio della stagione sportiva 2017-18.
A prendere per primo la parola è stato il presidente della prima squadra Francesco Panico, che ha illustrato gli obbiettivi e le speranze che l’Usd Pescia ha per la prossima stagione, dichiarando che “due anni fa questa gloriosa società è stata sull’orlo della scomparsa, ma adesso con il lavoro di tutti i componenti ha ripreso vigore e voglia di risalire. Sono convinto che con l’ottimo lavoro del ds Luca Papini e con un grande mister che è Saverio Larossa, e con l’entrata in società di un personaggio importante come Luca Guerri, la squadra farà bene sia che giochi una Seconda Categoria o una Terza. Abbiamo una grande fiducia in tutti, staff e giocatori”.
In seguito, il microfono è passato al ds del Pescia Luca Papini, che, oltre a parlare delle aspettative che questa stagione pone per la compagine rossonera, ha presentato i nuovi arrivi in casa pesciatina: dagli Juniores è salito in prima squadra Filippo Rachini, dall’Aglianese Ciro Cangiano, dal Margine Coperta Andrea Mele e Edoardo Guerri, un ritorno per quest’ultimo, dal Tau, dove ha vinto la Coppa Toscana, Simone Bonaccorsi, dalla Nievole Lorenzo Ricci, Michele Chiappe, Marco Tagliasacchi e Paolo Iozzelli, Infine dalla Ligacutiglianese Dominique Tagliafierro, vicecapocannoniere di terza categoria con 23 gol. Ha aggiunto inoltre “la società è contentissima dei risultati raggiunti la scorsa stagione, sono stati cresciuti diversi giovani del vivaio rossonero, ci è mancato solo qualcosa per raggiungere i play-off, anche a causa della forbice che ne ha impedito la disputa”.
Poi è stata la volta di mister Saverio Larossa: “L’anno scorso abbiamo affrontato il campionato con una rosa molto rinnovata e parecchio giovane, con giocatori che non conoscevo, con tutte le problematiche e difficoltà che questo ha comportato. Il lavoro della società per il campionato in arrivo è stato ottimo, ho visto molta professionalità, la rosa è stata migliorata e sono stati creati i presupposti per far bene con acquisti mirati, in tutti c’è molto entusiasmo e consapevolezza per fare una bella stagione. I giocatori confermati hanno un anno in più di esperienza, i nuovi daranno unimportante contributo; fondamentale sarà lavoro, serietà e impegno”.
Anche il presidente del Pescia Alessandro Lucherini ha affermato come il lavoro sia alla base di tutto per ottenere i risultati prefissati e come è stato importante l’ingresso di persone competenti quali Luca Guerri e Roberto Capitanini. Lo stesso dg Luca Guerri ha espresso la sua felicità di lavorare in questo ambiente, con l’obiettivo di far crescere giocatori di Pescia dai primi calci fino al raggiungimento della prima squadra.
Importante anche quello che ha detto il dirigente federale Stefano Riccomi: “Una società come il Pescia merita ben altre categorie, con un settore giovanile importante ed un grande entusiasmo. Indipendentemente da un ripescaggio in Seconda Categoria, il Pescia ha allestito un’ottima rosa per disputare un grande campionato, che sia seconda o terza. Auguro ai rossoneri una grande annata sportiva”.
Insomma, una gran bella serata per gli sportivi di Pescia che si augurano un campionato ricco di soddisfazioni e vittorie.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Terza Categoria
196 views

Lascia un commento