Un desiderio che si avvera e che apre le porte ad altri sogni più grandi: entrare nelle società professionistiche e cominciare a giocare il calcio dei grandi. È questa la sensazione che provano i quattro ragazzi, classe 2003, che dal Tau Calcio Altopascio approdano oggi all’Inter, all’Empoli e alla Virtus Entella. Stiamo parlando di Daniele Sabia, dei fratelli Ricci, Tommaso e Filippo e Christian Viscusi, che nella scorsa stagione hanno indossato la maglia amaranto nei Giovanissimi Elite e B (vincitori del campionato provinciale).
Prime cessioni importanti per la società altopascese nel calciomercato estivo, che, come spiega Dante Lucarelli, direttore sportivo del Tau, “dimostrano ancora una volta il valore della nostra società, che riesce a valorizzare al meglio i ragazzi, attirando l’attenzione di squadre di grande livello. Ai ragazzi rinnovo i miei complimenti e quelli di tutta la famiglia Tau Calcio: l’annata del 2003 è una delle migliori della nostra società. Oltre ai 4 ragazzi che abbiamo ceduto, ce ne sono almeno altri quattro di eguale valore che sono rimasti ad Altopascio”.
L’attaccante Daniele Sabia passa all’Inter dopo due anni al Tau. Daniele fin da subito è stato seguito dai tecnici della società nerazzurra, che più volte l’ha chiamato per partecipare a prestigiosi tornei nazionali e internazionali. “Dire che sono emozionato è dire poco – racconta il ragazzo – Sono contento, soddisfatto e fiducioso: mi aspetto tante belle cose. Il 18 agosto mi trasferisco a Milano, il 19 partirò subito per il ritiro e con me porterò tutti gli insegnamenti appresi al Tau: sogno di diventare un calciatore professionista… il mio idolo è Neymar”.
Grande soddisfazione anche in casa Ricci, dove i fratelli Tommaso e Filippo, dopo un anno al Tau, hanno firmato per l’Empoli. Il primo difensore centrale con il pallino per Thiago Silva, il secondo esterno sinistro e un’ispirazione calcistica chiamata Marcelo, sono pronti per quella che definiscono una vera e propria rivincita. “Eravamo già stati all’Empoli – raccontano – Tornare è un sogno che si realizza. Studiamo a Viareggio, il giorno, finita la scuola, prenderemo il treno per andare ad allenarci: è fatica e sacrificio, ma se questo è ciò che vogliamo dobbiamo fare così. Poi con un po’ di organizzazione si riesce a far tutto». Non vede l’ora di iniziare anche il trequartista Christian Viscusi: arrivato lo scorso anno dal Banti Barberino (Firenze), Christian si è subito messo in mostra per le capacità realizzative e di uomo-assist. La società di Chiavari, Virtus Entella, ha bruciato sul tempo tutte le concorrenti inserendo nel proprio organico il ragazzo. “La nuova società mi è piaciuta molto – dice – Spero sempre di migliorarmi, senza mai smettere di divertirmi sul campo da gioco: faremo anche il campionato nazionale, quindi sarà una bella sfida”

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Calcio giovanile
301 views

Lascia un commento