La scoppiettante seconda giornata del girone A ha visto sfiorare le trenta segnature negli otto confronti a calendario, con tre successi in esterna, con gli autentici colpacci della Fivizzanese e delle due versiliesi Atletico Forte e Lido di Camaiore. I due derby in terra di Lunigiana premiano la Fivizzanese della coppia Bertoli-Grandetti e del Monzone sui cugini del Monti, unico pareggio di giornata quello del Corsanico tra le mura amiche con la Fortis Camaiore.
Si conferma al vertice in coabitazione con altre protagoniste del secondo turno di campionato i giallo viola della Torrelaghese di mister Mazzei, portano a casa una vittoria maturata allo scadere contro una mai doma Filattierese. Come era accaduto in quel di Monti i versiliesi ribaltano la veemente rimonta dei lunigianesi ad opera del centravanti Mori, ci pensa l’intramontabile Giorgio Panesi ed una rocambolesca autorete a regalare il primato ai compagni.
La compagine di mister Juary ritorna da Bozzano con una sconfitta patita su autorete allo scadere, dopo aver rimontato e ribaltato la doppietta di Mallegni nella prima parte della gara. “La mia squadra – dice il tecnico dei giallo oro Centofanti – non è andata contro la Torrelaghese a fare le barricate, nell’arco dei novantacinque minuti abbiamo espresso tutto quello che avevo a disposizione. Contro una formazione di assoluto valore, dove la loro panchina nutrita di giocatori di certificato spessore e di navigata esperienza alla lunga hanno fatto sentire il loro blasone assicurandosi il match,con un pizzico di buona sorte nell’ultimo gol”. “Non incontreremo tutte le domeniche una corazzata simile – conclude il tecnico – abbiamo iniziato bene, questo stop lo reputo uno scivolone di percorso, già dalla gara di coppa tra due giorni con il Monti mi aspetto dai ragazzi una reazione e un pronto riscatto”.
Nelle squadre con il vento in poppa veleggiano i medicei della Fivizzanese che nella strapaesana del Bottero nel finale riescono a fare bottino pieno con i sigilli di Tedeschi e del promettente Richard Agiede al suo secondo centro stagionale in due spezzoni di partite.
La gara di Villafranca da più volti è stata interrotta ad inizio ripresa per uno scontro aereo tra i giocatori Mandaliti nei locali e Sutti per gli ospiti, ad avere la peggio è stato il Fivizzanese che era appena subentrato, è stato trasportato all’ospedale di Pontremoli per le dovute osservazioni. In giornata odierna trasferito a Pisa sottoposto ad esami specifici che dovrebbero escludere un eventuale intervento, dopo una breve parentesi di cure presso l’ospedale di Fivizzano sarà poi dimesso. Per la cronaca il proseguo del derby giocato sotto un clima particolare ha visto il penalty sbagliato da Andrea Caldi per i giallo neri e nel finale i due gol che hanno sancito i tre punti per gli ospiti. Non ci sarà neppure il tempo di “godersi” la vittoria di Villafranca che la formazione guidata dalla coppia Bertoli-Grandetti ritorna in campo al comunale per la terza gara del triangolare valevole per il passaggio al secondo turno di coppa toscana contro i cugini del Monzone (inizio alle 20,30).
Chi gode di ottima salute è l’Atletico Carrara dei Marmi che si conferma anche nel derby contro i nero verdi di mister Bertelloni, centrando il secondo successo consecutivo.
L’undici di mister Bigarani pur con qualche defezione nella formazione ha interpretato al meglio il derby, mostrando a tratti ottime trame di gioco, il match con i “cugini” del Ricortola è stata piacevole, dove gli ospiti nonostante la doppia inferiorità numerica nel finale sono usciti a testa alta dalla Fossa con il gol Ascenzi.
Altro club al vertice è il Lido di Camaiore di mister Monga, in virtù delle due convincenti prove i giallo blu non sembrano avvertire ed avere difficoltà nel cambio della categoria, espugna il comunale di Migliarino in rimonta con i sigilli di Cima (doppietta) e Ferrari “Jason” consolidando la casella delle reti segnate.
Primo sorriso per il granata del nuovo Monzone che rimandano battuto i dragoni del Monti con una convincente prestazione specialmente nella seconda frazione del derby in riva al Lucido, dove Terenzoni e compagni sono “rimasti” a lungo negli spogliatoi. In occasione dell’altro derby ravvicinato quello di coppa a Filattiera il capitano dei “veneliesi” sprona i compagni per un pronto riscatto, a parte la beffa allo scadere l’ottima prova contro la Torrelaghese alla prima di campionato è la strada giusta sotto l’aspetto del gioco per proseguire questo inizio di stagione.
Dimenticato in fretta lo scivolone con il Lido, i granata di mister Fabrizio Mancini neo allenatore del nuovo Monzone si aggiudicano il primo derby stagionale in virtù di un concreto secondo tempo ribaltando lo svantaggio iniziale degli ospiti, al pareggio di Costa lo segue l’esperto Attuoni dagli undici metri. Anche per la compagine di Arcangeli e compagni son in vista gli straordinari, impegno in mezzo alla settimana nella manifestazione di categoria in quel di Fivizzano, nonostante i zero punti nel girone c’è da onorare un altro derby storico.
Primi acuti delle matricole Atletico Forte dei Marmi e Versilia calcio entrambe erano uscite battute all’esordio, i versiliesi di mister Vannoni dopo aver fallito la massima punizione con il fantasista Lossi legittimano il prezioso successo con il punto del bomber Lorenzo Alberti.
L’altra new entry Versilia calcio si assicura i primi tre punti del nuovo campionato contro i “cugini” dell’Unione Quiesa al termine di un combattuto match giocato quasi interamente sotto una pioggia incessante.
La formazione di mister Marsili sblocca la contesa dopo la mezzora di gioco con Bascherini che si procura e trasforma il calcio di rigore. La pressione dei locali viene premiata a metà della ripresa con un tiro a girare dal limite di Brian Kumanaku, un minuto dopo i bianco verdi di mister Montaresi riaprono la sfida accorciando le distanze con Raffaelli. Il finale di gara sul sintetico della Pruniccia regala alla platea presente ancora due autentici eurogol, il primo dai piedi del fantasista bianco celeste Federico Tarabella imitato allo scadere dal collega Sora, rendendo meno amara la sconfitta nel derby provinciale di Strettoia.

Programma e arbitri Coppa Toscana
Girone 1 Filattierese-Monti (Selva alle 15, Dario Cinquini di Viareggio))
Girone 2 Fivizzanese-Monzone (Comunale Fivizzano alle 20,30, Francesco Pucci di Carrara)
Girone 3 Ricortola-Unione Montignoso (Ricortola alle 18, Tommaso Belluomini di Viareggio)

 

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Seconda Categoria
199 views

Lascia un commento