Non c’è il tempo di gioire per la vittoria nel derby di Firenze: la Savino Del Bene deve voltare subito pagina e pensare alla difficile trasferta di Filottrano. Una squadra, quest’ultima, capace di vincere nel girone di ritorno contro Novara e Busto e di impensierire Conegliano. Filottrano è ora una formazione che crede nella salvezza, e darà tutte le energie per recuperare ogni singolo pallone.
L’esplosione di Mitchem e compagne è la dimostrazione dell’altissimo livello della serie A1 in questa stagione. Le marchigiane lavorano tanto sul muro-difesa e ora possono contare su attaccanti in ottima forma fisica.
Anche coach Nica è stato chiaro nelle sue dichiarazioni: “Abbiamo ritrovato un po’ di sicurezza e di serenità, anche se dobbiamo continuare a lavorare tanto. Ma abbiamo ancora fatto nulla. Queste partite così difficili sono per noi molto importanti e devono rappresentare motivo di crescita”. La ricetta per le marchigiane è sempre la stessa e la ribadisce la palleggiatrice Beatrice Agrifoglio: “Pensiamo ad un avversario alla volta, provando a ricavare il massimo da questo tour de force”.
Così il ds Toccafondi: “Filottrano è una gara difficile e non solo per noi. Hanno dimostrato di poterci rimanere in serie A1. Hanno tante giocatrici che hanno avuto una crescita esponenziale. Sarà una vittoria da conquistare con tanta grinta, cercando di aggredire subito. Nel derby – analizza il ds -, ho visto una squadra in crescita. Abbiamo lavorato molto per essere pronti per i playoff e una certa pesantezza, in questo momento della stagione, era preventivata e programmata. Sarà una battaglia ma dobbiamo essere concentrati, ogni singolo punto puo’ essere fondamentale per la griglia dei playoff”.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: A1 femminile
151 views

Lascia un commento