Ecco il programma del campionato di Eccellenza

Girone A
Atletico Cenaia-Castelfiorentino 3-0
ATLETICO CENAIA: Serafini, Del Gratta, Sorrentino, Fabbrini, Ghelardoni V., Signorini, Petri, Montecalvo, Bruzzone (35’st Maiorana), Ghelardoni A. (29’st Vaglini), Pellegrini (25’st Cecchetti). A disp: Doveri, Di Batte, Sardi, Ettajani. All. Macelloni
CASTELFIORENTINO: Beconcini, Vallesi, Di Marzo (20’st Sarti), Fossati (23’st Geraci), Tamberi, Calonaci, Righi (1’st Drago), Agnorelli, Bracci, Novelli, Sarti. A disp: Bombini, Bartalucci, D’Agosta, Fontani. All. Giglioli
RETI: 32′pt Petri, 35′st Bruzzone, 48′st Vaglini
NOTE: Ammonito Cecchetti
Missione compiuta. Due scontri diretti interni e sei punti in più in cascina per l’Atletico Cenaia che, dopo il Marina la Portuale, si porta a casa anche lo scalpo del Castelfiorentino. Una vittoria condita da tre reti che certificano il buon momento dei verdearancio e che confermano ancora una volta come allo stadio Pennati il ritmo degli uomini di Macelloni sia da big di questo torneo. I primi 45 minuti sono un monologo targato Atletico Cenaia. Al 16′ prima vera occasione da rete del match. Lancio lungo di Serafini per Bruzzone che da posizione defilata tenta un diagonale sul quale Beconcini si fa trovare preparato. Il Cenaia non accenna a rallentare la propria manovra, tenendo alta la pressione sui rivali. Alla mezz’ora Petri crossa per Bruzzone, il numero 9 spizza di testa ma non trova lo specchio della porta. Il gol dell’Atletico arriva poco più tardi. Una punizione dal limite di Petri viene respinta dalla barriera, la palla torna sui suoi piedi e Petri non esita nemmeno un istante a tentare una rasoiata rasoterra che passa in mezzo ai difensori e supera Beconcini per il vantaggio dei locali. Si va a riposo sull’1-0. Non appena le squadre escono dagli spogliatoi arriva l’unico brivido per la porta di Serafini. Dopo una sponda aerea Bracci calcia al volo, la palla vola fino a infrangersi sul palo prima di tornare in gioco. Il Castelfiorentino si propone maggiormente in avanti nella ripresa. Al 60′ è Calonaci a impegnare Serafini con un bel colpo di testa. Nel momento migliore degli ospiti, arriva il raddoppio del Cenaia. Da calcio d’angolo Bruzzone anticipa portiere e difensori realizzando con un tap-in ravvicinato il 2-0. Poco prima del termine c’è spazio anche per la marcatura di Vaglini. In pieno recupero il numero 14 vede Beconcini troppo spostato verso sinistra tra i pali e, pur essendo solo pochi metri dentro la metà campo del Castelfiorentino, dopo aver puntato il montante destro su punizione si inventa un perfetto tiro a giro con cui beffare l’estremo difensore e siglare il definitivo 3-0. Settimana prossima delicata trasferta Fucecchio.

Atletico Piombino-Urbino Taccola 3-1

Cuoiopelli-Poggibonsi 0-4
CUOIOPELLI: Morini, Rossi, Battistoni, Mancini, Bottini (77′ Remedi), L. Morelli (55′ Bencini), Scaramelli (70′ Donati), Caciagli, Andreotti (84′ Perone), Pirone, Remedi (80′ Habumuremy). A disp. Sollazzi, Alaura, Ndiaye. All. Cipolli.
POGGIBONSI: Di Iorio, Saitta, Ciolli (75′ Mazzoni), Galbiati, Ticci, Mei, Antonaccio, Caponi (85′ Batoni), Crocetti (89′ Panerai), Cicali (77′ Balestrai), Rustici (64′ Mazzoni). A disp. Camilloni, Galasso. All. Bifini.
ARBITRO: Donati di Livorno (Boccolini e Palermo di Pisa)
RETI: 21′pt e 45′pt Ticci, 2′st aut. Morini, 49′st Mei
NOTE: Ammoniti 34′ Pirone, 55′ L. Morelli, 60′ Ciolli, 73′ Andreotti
Al Pagni di San Miniato arriva la prima sconfitta interna della Cuoiopelli che interrompe la serie utile di 20 risultati utili. La classica gara storta per l’undici di Cipolli mai entrato in partita. Fisicamente, psicologicamente i biancorossi sono stati surclassati dai leoni intenti a conservate una buona posizione in chiave playoff. Nella rincorsa al risultato ha pesato come un macigno, l’uno due messo realizzato dai leoni giallo-rossi in chiusura di primo tempo e all’inizio della ripresa che hanno impedito ogno velleità di rimonta all’undici di Cipolli. Era stato Ticci in seguito ad una punizione laterale a regalare il vantaggio al Poggibonsi, il quale si ripretave in prossimità in chiusura di primo tempo. Un errore di Morini che scaraventava il pallone nella propria porta chiudeva in pratica con 45′ d’anticipo la gara. Nel recupero finale arrivava anche il poker di Mei. Lapidario il commento del direttore sportivo Sandro Marcheschi al termine della gara: “E’ stata una giornata storta, non facciamo drammi e ripartitiamo dalla gara di domenica prossima a Castelnuovo Garfagnana”. L’unica notizia buona di giornata arriva da San Gimignano dove Cubillos in piena fase di recupero ha fallito il rigore della vittoria dei turriti sul Ponte Buggianese che avrebbe significato sorpasso in classifica. La Cuoio è caduta rovinosamente ma è rimasta in piedi.

Gambassi-S.Marco Avenza 1-0
GAMBASSI: Mandorlini, Matteini, Posarelli, Oliva, Mori E., Qehajaj, Boumarouan (Anichini), Mori A., Lumachi (Penzo), Recchi (Cresti), Bagnoli (Tiso). A disp.: Nigi, Mezzedimi, Sarr. All.: Razzanelli
SAN MARCO AVENZA: Novarino, Giannantoni, Bini (Manzo), Diawara, Boccardi, Raffaeta, Manfredi (Andreoni), Magni, Gabrielli, Benedetti (Marinari), Mazzucchelli (Coca Noguenas). A disp.: Alberti, Tonelli, Micheloni. All.: Turi
RETI: 42′st Penzo

Grosseto-Castelnuovo 3-0
GROSSETO: Nunziatini, Borselli, Sabatini, Degl’Innocenti (9’st Boccardi), Ciolli, Gorelli, Berretti, Raito, Vegnaduzzo (18’st Vento), Nigiotti (46’ st Tuoni), Invernizzi (33’ st Cosimi ). A disposizione: Cipolloni, Mesinovic, Zoppi. All. Danesi
CASTELNUOVO:  Leon, Picchi, Inglese, Giacomelli (31’st Biagiotti), Ceciarini, Marchetti, Alfredini, Biagioni (9’st Orsetti), Nardi, Gori, Filippi (18′st Tolaini M.) A disposizione: Bechelli, Tolaini S., Micchi L., Micchi M.. All. Tazzioli.
RETI: 15′pt Vegnaduzzo, 35′pt Berretti, 24′st Invernizzi
NOTE: espulso al 42’st Raito per doppia ammonizione. Ammoniti Inglese, Raito, Ciolli

Larcianese-Fucecchio 0-3
LARCIANESE: Discianni, An. Bizzarri (60′ L. Borselli), Al. Bizzarri (60′ De Masi), Volpi, Pinto, Panelli, L. Melani, Amatucci, Raffi, A. Borselli (78′ Rinaldi), Giordano. A disp. Becuzzi, Bartolini, D Angiolillo, Mordaga. All. Roventini.
FUCECCHIO: Del Bino, G. Cenci, Papa, F. Cenci, Villagatti, Menichetti (90′ Carfagna), Conti (69′ Gjyli), Pizza, Taraj (60′ Mazzanti), Kodraziu (85′ Giannetti), Sciapi (88′ Botrini). A disp.: Pinelli, Riannetti, Manetti All. Cerasa.
ARBITRO: Moretti del Valdarno (Gini di Pontedera e Corcione di Pisa)
RETI: 43′pt e 44′pt Kodraziu, 23′st Sciapi
NOTE: Ammoniti: Pinto, Amatucci, Rinaldi e Sciapi
La sfida salvezza andata in scena all”Idilio Cei” di Larciano è stata vinta dal Fucecchio grazie al duo Kodraziu, Sciapi. Quest’ultimo dopo aver vestito i panni del rifinitore si è messo in proprio chiudendo la pratica a metà ripresa. I viola di Roventini hanno avuto le loro opportunità con Melani in due circostanze e con Panelli ma le hanno fallite. Poi la svolta nello spazio di sessanta secondi, Sciapi da sinistra propone un centro radente invitante per il piatto vincente Kodraziu. Il tempo di riprendere il gioco e ancora Sciapi stavolta stavolta con un traversone sul quale il compagno di squadra anticipa di testa Andrea Borselli e porta I bianconeri alla pausa sul doppio vantaggio. I viola provano a riaprire il match l’unico sussulto lo crea Raffi ma la palla termina sopra la traversa. Al termine della più classica azione di rimessa, Sciapi serve il tris. Il bomber partito sul filo del fuorigioco con Pinto che eclamare la posizione irregolare, su segnalazione dell’assistente il signor Moretti da il via libera all’azione che vale il terzo sigillo fucecchiese. L’undici di Cerasa scavalca in classifica proprio i pistoiesi e domenica prossima al “Corsini” provera ad accorciare il ritardo in classifica sul prossimo avversario l’Atletico Cenaia.

Marina La Portuale-S.Miniato Basso 0-1
MARINA LA PORTUALE: Costa, Cinquini, Martinelli, Bedini, Signorini, Della Maggiora, Maggiari, Benassi, Conedera, D’Angelo, Piscopo. A disp.Belloni, Mazza, Bertoneri, Bedini, Suzuki, Maurelli. All. Gassani.
SAN MINIATO BASSO: Battini, Campinoti, Faraoni, Marianelli, Diouf, Mariotti, Lelli, Marinari, Taddeucci, Sanchez, Granito. A disp. Cammisa, Amore, Falschi, Fiorineschi, Colombo, Cacciapuoti, Fiorentini. All. Venturini.
ARBITRO: Mancini di Pistoia (Bianchi di Pistoia e Bertini di Firenze)
RETI: 30′st Faraoni
NOTE: Ammoniti Conedera e Marinari
Tre punti pesanti colti ad Aullla dal San Miniato Basso che non solo solidificano la posizione di classifica ma allo stesso tempo possono aprire gli scenari in chiave playoff. Gara scorbutica quella andata in scena contro I marinelli. Dopo aver fallito nel primo tempo per due volte con Taddeucci davanti a Costa la palla del vantaggio nel secondo tempo l’ex massese si è fatto perdonare per gli errori commessi tunnel ai danni di un avversario e assist per Faraoni per il vantaggio giallorosso. Nell’ultimo quarto d’ora la squadra di Venturini ha dimostrato di aver raggiunto un ottimo grado di maturità gestendo il prezioso vantaggio controllando e congelando il match. Provare a mantenere la quota playoff non costa nulla.

S.Gimignano-Pontebuggianese 1-1*
S.GIMIGNANO: Micheli, Donati, Ciardini, Paparelli, Borri, Rustioni, Mitra, Cicali, Paci, Cubillos, Cavilli, Chiarugi. A disp.: Vannetti, Giuggioli, Viani, Calamassi, Bruni, Settepassi  All.: Ercolino
PONTEBUGGIANESE:  Baldasseroni, Pieroni, Crusca, Baronti, Pinocchi, Del Sorbo, D’Angina, Meucci, Chiaramonti, Aperta, Paolicchi A disp.: Mencaroni, Orsetti,  Macera, Morante, Cullhaj, Pagni, Perillo All.: Scintu
RETI: 39′pt Baronti, 12′st Cubillos

Girone B
Aglianese-Zenith Audax 3-2*
AGLIANESE: Fedele, Granucci, Galeotti, Raimondo, Biondi, Cappelli, Pagano, Fioravanti, Guarisa, De Gori, Perazzoni. A disp.: Ricciarelli, Marzierli, Francini, Gianassi, Maccagnola, Dingozi, Beneforti. All.: Fanani.
ZENITH AUDAX: Belli, Melani, Myslihaka, Saccenti, Benvenuti, Magelli, Sforzi, Abdija, Silva Reis, Perugi, Manganiello. A disp.: Masi, D’Arino, Morrison, Zambrano, Diddi, Pacini, Sordi. All.: Bellini.
RETI: 12′ pt e 38′pt De Gori, 22′pt e 35′st Silva Reis, 22′st Pagano

Antella-Fortis Juventus 0-0
ANTELLA: D Ambrosio, Berti, Dolfi, Merciai, Mignani, Banoi, Rontini, Semplici (72′ Cannarsi), Tacconi, Bilaj (54′ Gualandi), Posarelli (53′Bargelli). A disp: Canocchi, Manetti, Grattarola, Olivieri. All.: Alari
FORTIS JUVENTUS: Biagiotti, Mazzolli (53′ Borgarello), La Rosa, Fusi, Vitale (78′Sozzi), Gurioli, Lenzini, Serotti, Betti, Innocenti (53′ Donattini), Iarrusso (88′Mazzoni). A disp.: Bado, Buonocore, Cozzolino. All.: Calderini
L’Antella impone lo 0-0 alla capolista Fortis Juventus al termine di una gara equilibrata con i padroni di casa che non hanno fatto vedere il divario di classifica che separa le due squadre. Antella che fin dalle prime battute lascia il pallino del gioco in mano degli ospiti che stazionano per lunghi tratti nella trequarti avversaria ma padroni di casa che si rendono per primi pericolosi al 4° con Mignani che di testa impegna Biagiotti alla deviazione in angolo. Fortis che risponde con Betti ma anche in questa occasione il portiere riesce nella deviazione in corner. Al 21° Rontini di controbalzo cerca di superare Biagiotti che con un gran colpo di reni riesce a togliere il pallone dall incrocio dei pali. Ospiti che fanno valere il loro primato e al 32° vanno vicini al gol con una gran progressione sulla destra di Mazzolli il cui destro però termina sul fondo. Antella che rintuzza le folate offensive biancoverdi e si presenta nuovamente dalle parti di Biagiotti al 39°con un sinistro di Bilaj. Mentre l ultima emozione della prima frazione è creata da Iarrusso ma D’Ambrosio si fa trovare pronto nel bloccare la conclusione. Ripresa più frenetica del primo tempo ma più avara di emozioni. Inizia Dolfi al 51° con un sinitro dalla lunga distanza che sibila vicino al palo. Al 56° ospiti in gol ma la posizione irregolare di Betti invalida tutto. Al 73° ci prova Banoi su calcio di punizione ma Biagiotti blocca bene a terra. al 77° Cannarsi si libera al tiro ma Vitale in estensione riesce a deviare la conclusione in angolo. Nel finale di gara la Fortis si riversa in attacco alla ricerca del gol vittoria ma l’Antella si difende con grinta e cuore e riesce a portare a casa un prezioso punto per la sua classifica.

Baldaccio Bruni-Castiglionese 5-1
BALDACCIO BRUNI: Piccini, Fabianelli, Aquilini, Rosati, Poponcini (39′st Vicidomini), Bruni (16′st Zurli), De Carlo (16′st Bruschi), Massaccesi, Terzi (33′st Ricci), Quadroni, Ruffni (16′st Seno). A disp.: Viroli, Chesaru. All.: Benedetti.
CASTIGLIONESE: Poponcini, Lombardi A., Baldoni (9′st Borsi), Morelli, Redi, Menchetti (15′st Sereni), Rossi (9′st Sandrelli), Sekseni (25′st Lombardi M.), Duranti, Biscaro Parrini, Tenti. A disp.: Bobini, Sandrelli, Sorrentino, Lombardi M., Magnanensi, Borsi, Sereni. All.: Gennaioli
RETI: 5′pt e 12′st rig. Terzi, 33′pt e 30′st Quadroni, 5′st Rufini, 27′st rig. Biscaro Parrini
NOTE: Espulso Duranti al 43′pt. Ammoniti Rufini, Bruni, Aquilini, Menchetti

Bucinese-Grassina 5-1*
BUCINESE: Bettoni, Parisi, Santamaria, Ba, Tounkara, Ranieri, Berti, Vanni, Kambo, Adamo, Galantini. A disp.: Naldi, Treghini, Accracchi, Giannerini, Giusti, Sale, Cusin. All.: Simoni.
GRASSINA: Carlucci, Stella, Nencioli, Zagaglioni, Mannino, Beragnoli, Bencini, Torrini, Bruni, Baccini, Bellini. A disp.: Magelli, Alderini, Andorlini, Amoddio, Mazzanti, Berti, Caschetto. All.: Castorina.
RETI: 8′pt Berti, 34′pt rig. Baccini, 37′pt Adamo, 8′st Kambo, 29′st aut. Mannini, 34′st Tounkara

Jolly Montemurlo-Signa 1-1*
JOLLY MONTEMURLO: Maionchi, Minunni, Marzocchi, Cortonesi, Zoppi, Surber, Torracchi, Riccio, Monaco, El Gallaf, Barozzi. A disp.: Marini, Parlato, Cece, Keita, Monti, Corti. All.: Calamai
SIGNA: Cappelli, Campolo, Capochiani, Bizzeti, Gabrielli, Strupeni, Marrani, Bartolozzi, Tomberli, Coppola, Gambineri. A disp.: Nerozzi, Ammannati, Vegni, Ortega, Dini, Bruni. All.: Arcadio
RETI: 20′st Barozzi, 27′st Bruni

Lastrigiana-Sinalunghese 0-2*
LASTRIGIANA: Eletti, Corradi, Sanni, Allori, Olivieri, Varriale, Terzani, Del Pela, Di Tommaso, Vanni, Bianchi. A disp.: Messina, Mazzoli, Lari, Brillanti, Fantoni, Chiesi, Gazzarrini. All.: Sarti.
SINALUNGHESE: Marini, Barbagli, Brunetti, Chiasserini, Calveri, Fanetti, Cerofolini, Montagnoli, Lucatti G., Vasseur, Redi. A disp.: Lunghini, Torricelli, Dansoko, Lucatti F., Cappelli, Doka, Pasqui. All.: Fani
RETI: 5′st Vasseur, 46′st Cappelli

Sestese-Porta Romana 1-1*
SESTESE: Lampignano, Olivieri, Guidotti, Carnevale, Canali, Panelli, Bonfanti An., Ammannati, Citera, Vezzi, Zellini. A disp.: Strambi, Bani, Lazri, Ravanelli, Bonfanti Al., Simoni, Ridolfi. All.: Gutili.
PORTA ROMANA: Morandi, Intreccialagli, Vannini, Gori, Sabatini, Trapassi, Kamberi, Santini, Vecchi, Bini, Pecchioli T. A disp.: Rizzo, Alessandrini, Riccobono, Cirri, Ristallo, Bagnoli, Rovai. All.: Targetti
RETI: 42′pt Zellini, 48′st Intreccialagli

Valdarno-Badesse 3-0
VALDARNO: Alterini, Mirante, Mannelli (31’st Sesti), Barbero, Travaglini, Benvenuti, Pavani (3’ st Fontana), Castellani (40’st Donati), Mencagli, Mecocci (38’st    Gori), Prosperi (16’st Bigeschi). A disp.: Capanni, Ponticelli. All.: Robbiati
BADESSE: Pupilli, Bonsi Santini, Bruni, Butini (26’st Marchi), Di Marco, Bongini (31’st Duranti), Miccichè, Marabese (26’st Rosi), Stolzi (31’st Pagliantini). A disp.: Florindi, Cencioni, Maestrini. All.: Neri
RETI: 16′st e 21′st Pavani, 30′st Castellani
NOTE: ammoniti Marabese, Bonsi, Duranti
Ancora una pesante sconfitta esterna per il Badesse che subisce nuovamente tre reti nella trasferta di Figline contro un Valdarno lanciato nelle posizioni di alta classifica. La squadra di Neri, rimaneggiata per le forzate assenze di Lellis, Mitrotti e Bonechi, ha retto bene il campo per oltre  un’ora di gioco per poi soccombere sotto i colpi di Pavani (doppietta per lui che era uno dei tanti ex ai tempi del Monteriggioni) e di Castellani. I biancocelesti, come già detto, si sono difesi con ordine ma, se si escludono alcune isolate incursioni di Marabese e Miccichè, non si sono mai resi pericolosi denotando una carenza a centrocampo ed una astinenza nel reparto avanzato che stà ormai diventando cronica.

Con l’asterisco da www.almanaccocalciotoscano.it

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Eccellenza
591 views

Lascia un commento