Sale sul 2 a 0 l’Amatori Lodi nella serie di finale scudetto, grazie alla seconda vittoria consecutiva contro la B&B Service Forte dei Marmi per 2 a 1. Un match intensissimo, deciso da due giocate dei padroni di casa in 30 minuti, messe a segno da Malagoli e Verona. Lunga fase di studio tra le due finaliste: la sblocca Malagoli che lucra su un errore difensivo degli avversari inserendo in rete la prima pallina vincente al minuto 12. Il Forte risponde subito ma Català si dimostra attentissimo ad ogni occasione. Il ritmo però decolla solo nella ripresa quando Verona raddoppia con una pregevole azione personale in girata che sorprende Gnata. La B&B Service accorcia il gap col gol di Motaran al 12° ma deve soffrire poco dopo per una doppia espulsione dello stesso Motaran e De Oro. Quattro minuti intensissimi in cui i toscani fanno quadrato su Gnata e riescono ad uscire senza subire la rete. Dall’altra parte saranno 3 i tiri diretti falliti dell’Amatori ed altrettanti powerplay. Gnata spinge i suoi all’ultimo assalto grazie alle sue decisive parate e nell’assedio finale in superiorità numerica (senza portiere) sfiora solo il pareggio. I rossoblu hanno pagato sin troppo caro qualche errore difensivo: solo grazie ad una grande intensità difensiva dei lombardi non li ha permesso di pervenire al pareggio. Lodi può esultare per il 2 a 0 nella serie e con ben 150 minuti a disposizione per guadagnarsi il secondo scudetto consecutivo, a partire già da sabato prossimo al PalaCastellotti.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Hockey pista
89 views

Lascia un commento