Queste le decisioni del giudice sportivo per le gare dello scorso weekend. Decisi anche i campi degli spareggi promozione che infiammeranno il weekend calcistico.

Eccellenza
1700 euro di multa al Grosseto per l’introduzione e l’accensione di materiale pirotecnico all’interno dell’impianto prima della gara e durante il secondo tempo. Per aver causato danno alla pista d’atletica con il lancio di fumogeni sulla stessa pista, per lancio di bottiglie in plastica e aste di bandiera. Inoltre propri sostenitori si arrampicavano sulla rete di recinzione tentando di forzare un cancello d’accesso al terreno di gioco. Inoltre veniva permesso a propri tesserati, tra cui l’allenatore Danesi con provvedimento disciplinare pendente, di accedere al recinto di gioco, per questo motivo è stato squalificato per due giornate. Inoltre il collaboratore tecnico Mazzucchelli è stato squalificato fino al 17 luglio in quanto non era presente in distinta e accedeva al recinto di gioco rendendosi protagonista di un litigio con un calciatore avversario. Invitato ad uscire rivolgeva frasi offensive al commissario di campo, a questi si aggiunge la squalifica per una giornata del calciatore Berretti. Per aver offeso un calciatore avversario al termine della gara, un turno di stop è stato inflitto a Lorenzo Morelli della Cuoiopelli.

Promozione
Multa di 250 euro al Pietrasanta per aver causato ritardo nell’inizio della gara. Tra i dirigenti Ceccanti del Fratres Perignano è stato squalificato fino al 14 giugno. l’allenatore della stessa società Galli è stato squalificato per due giornate, al quale si aggiounge la squalifica di una gara per il calciatore Pagni. Il massaggiatore del Quarrata Cocchi è stato squalificato fino al 14 giugno. Tra i calciatori una giornata di stop a Turini dell’Armando Picchi, Tortoriello e Vestri dell’Olimpic Palazzolo, Vaglini del Donoratico e Nocciolini dell’Olimpic Sansovino.

Prima Categoria
Per zuffa tra sostenitori, 250 euro di multa all’Alberoro, inoltre il dirigente Rimi è stato squalificato fino al 17 settembre in quanto entrava indebitamente in campo ed offendeva la terna, dopo la notifica chiedeva spiegazioni sull’operato dell’arbitro cercando di venire a contatto con un assistente, il direttore di gara riusciva a impedirne il contatto, ponendogli la mano destra all’altezza del petto. L’allenatore della stessa società Baroncini è stato squalificato fino al 14 giugno per aver rivolto frasi irriguardose alla terna al termine della gara, per condotta violenta tre giornate di squalifica a Lalletti e un turno a Bennati. 170 euro di multa al Rassina per contegno offensivo e minaccioso verso l’arbitro. 160 euro di multa allo Sporting Bozzano per responsabilità oggettiva poiché un proprio calciatore danneggiava le attrezzatura della società ospitante, 160 al Torrita per zuffa tra sostenitori.
Il massaggiatore dell’Ambra Parigi è stato squalificato fino al 17 ottobre 2019 in quanto entrava indebitamente in campo e offendeva l’arbitro, dopo essere stato allontanato gli rivolgeva frase irriguardosa. Al termine della gara rientrava nel terreno di gioco afferrando il direttore di gara per il lobo dell’orecchio destro girandoglielo, il calciatore della stessa società Gori è stato squalificato per 4 giornate poiché dopo essere stato espulso per aver offeso l’arbitro, al termine della gara rivolgeva ancora al direttore di gara frasi intimidatorie e ingiuriose, 3 turni al capitano Betti per aver offeso l’arbitro, un turno anche ai compagni di squadra Sanseverino e Gardeschi. Fortunati dirigente del Castell’Azzara per essere entrato indebitamente in campo ed aver offeso la terna è stato squalificato fino al 28 giugno, al quale si aggiunge il dirigente dello stesso club Furzi fino al 14 giugno, due turni al calciatore Buoni, una giornata a Guidotti, Giustacori e Papalini. Fino al 14 giugno 2018 sono stati squalificati i dirigenti Elmetti dell’Atletico Levane Leona e Bonci del Tegoleto. Tra gli allenatori due giornate di squalifica sono state inflitte a Galli dell’Amiata, Chetoni della Sanromanese e Magazzini dei Colli Marittimi.
Tra i calciatori 8 giornate a Tioli del Don Bosco Fossone, il quale dopo essere stato espulso per condotta violenta, dopo il provvedimento si rifiutava di uscire, offendeva l’arbitro e il primo assistente, rivolgendo al direttore di gara frasi minacciose. Si opponeva alla richiesta di mostrare la maglia, abbandonava il campo sferrando calci agli oggetti che si trovana davanti nel suo cammino. Tre turni a Fantozzi del Cerbaia Calcio per condotta violenta. Tra i calciatori due giornate di stop a Palazzolo dello Sporting Bozzano e Buoni del Castell’Azzara e Noferi della Faellese in quanto al termine della gara bestemmiava e protestava vivacemente verso il direttore di gara. Un turno a Magini e Caccamo dell’Amiata, Dei Innocenti Livi e Cutini dell’Amici Miei, Bruni del Tau Calcio, Haoudi del Ponte a Moriano, Ceni del Fc Cubino, Diotaiuti della Rontese, Giagnoni dell’Alberese, Ciardelli del Giovanile Sextum.

Seconda Categoria
600 euro di ammenda al Tro.Ce.Do per l’accensione di fumogeni durante la gara e al termine. 500 euro di multa alla Fortis Camaiore per accensione di fumogeni e scoppio di petardi, il dirigente della stessa società Sacchelli è stato squalificato fino al 14 giugno 2018. 450 euro di multa al Pienza per lancio di palloni in campo a scopo ostruzionistico, per contegno offensivo e minaccioso verso la terna, durante il secondo tempo e i tempi supplementari. Per lancio di una bottiglia vuota verso un assistente. 300 euro di multa all’Ardenza Arci Petrarca per contegno offensivo e minaccioso verso un assistente durante la gara. Per avergli lanciato a fine gara una bottiglietta d’acqua che gli passava ad un paio di metri dalla testa. 250 euro di multa alla Fulgor Castelfranco per contegno minaccioso e offensivo verso la terna e gli organi arbitrali durante la gara e al termine, l’allenatore della stessa società Gabrielli è stato squalificato fino al 17 settembre poiché dopo essere stato allontanato per aver offeso l’arbitro, dopo la sanzione offendeva anche un assistente. In seguito minacciava l’arbitro reiterando le offese attaccandosi alla rete scuotendola minacciosamente. Al termine della gara si univa ad un gruppo di sostenitori che contestavano la terna arbitrale, il capitano della stessa squadra Massi è stato squalificato per tre giornate per aver offeso l’arbitro, sempre tre turni al compagno di squadra Fiacchini per aver offeso l’arbitro a fine gara, unendosi ad un gruppo di tifosi che lo contestava, una giornata anche a Tani. Tra i dirigenti Fatarella del Neania Castel del Piano per contegno irriguardoso verso l’arbitro in ripetute e distinte circostanze è stato squalificato fino al 28 giugno, una giornata al calciatore Ricci, Bindi dirigente del Roccastrada è stato squalificato fino al 14 giugno, al quale si aggiunge il tecnico Iannuzzi squalificato fino al 14 giugno e il calciatore Scrivano per due giornate per aver offeso l’arbitro a fine gara. Santini del Club Sportivo Firenze è stato squalificato fino al 31 maggio, stesso periodo di squalifica per Batino dirigente della Pietà 2004, al quale si aggiunge Manganello per una gara. L’allenatore dell’Atletico Carraradeimarmi Bigarani è stato squalificato fino al 14 giugno, il calciatore della stessa società Verdini è stato squalificato per 5 giornate in quanto dopo essere stato espulso per aver rifilato una testata al volto ad un avversario, dopo la sanzione con l’avversario a terra gli sferrava un calcio al dorso, un turno al compagno di squadra Guadagni. Tra gli allenatori sono stati squalificati fino al 14 giugno 2018 Mori dell’Atletico Figline. 2 turni a Scali del Voluntas.
Tra i calciatori fino al 17 gennaio 2019 è stato squalificato Galardi del San Polo poiché a fine gara offendeva la terna arbitrale dando una manata ad un assistente sul braccio senza procurargli dolore, al quale si aggiunge il compagno di squadra Ciangherotti per aver offeso la terna al termine della gara. 4 gare a Carmignani del Ponzano in quanto a fine gara afferrava con violenza per il collo un calciatore avversario sputandogli al volto. Tra i calciatori 2 giornate a Puccetti dell’Atletico Lucca, Francesconi del Lucca Calcio e Corradi del Cinigiano, Santini del Cambiano United in quanto a fine gara provocava la reazione di un calciatore avversario spingendolo con forza e offendendolo. Dopo la reazione di questo lo rincorreva per il campo minacciandolo. 2 gare anche a Scrivano Una giornata a Tognazzi del Tressa, Biasi della Fivizzanese e Scalia del Daytona.

Questo il programma degli spareggi in programma domenica (20 maggio) alle 16

Playoff
Girone A
Camaiore – Pietrasanta a Pozzi di Seravezza Stadio “Buon Riposo”

Girone C
Sporting Cecina – Pecciolese ad Antiganno Campo Banditella

Girone B
Semifinali
Arno Castiglion Laterina – Audax Rufina
Pratovecchio Stia – Pontassieve

Prima Categoria
Playoff
Girone A
Pieve Fosciana – Tau Calcio Altopascio a Borgo a Mozzano

Girone B
Viaccia Calcio – Amici Miei ad Agliana Stadio “Bellucci”

Girone C
Ideal Club Incisa – Alleanza Giovanile a Pontassieve

Girone D
Geotermica – Colli Marittimi a San Vincenzo Stadio “Piero Biagi”

Girone E
Rassina – Torrita a Montevarchi Stadio “Gastone Brilli Peri”

Girone F
Aurora Pitigliano – Gracciano a Ponte a Tressa

Playout
Girone C
Barberino Valdelsa – F.C. Cubino a Staggia Senese

Seconda Categoria
Playoff
Girone A
Forte dei Marmi – Fortis Camaiore a Pietrasanta Stadio “XIX Settembre”

Girone B
San Miniato – Borgo a Buggiano a Cerreto Guidi Stadio “Palatresi”

Girone C
Sporting Club Calci – Molazzana a Saltocchio

Girone D
Gruppo Sportivo Querceto – Rinascita Doccia a Prato campo Chiavacci

Girone E
Pomarance – Volterrana a Capannoli

Girone G
Sorano – Ponte d’Arbia a Torrita di Siena

Girone H
Firenze Sud Sporting Club – Isolotto a Galluzzo

Girone L
Arezzo Football Accademy – Pieve al Toppo a Cesa

Girone M
Resco Reggello – Gallianese a Caldine campo Poggiolini

Girone N
Virtus Chianciano – Pienza a Bettolle

Playout
Girone B
Pistoiacalcio – Ciregliese

Girone C
Luccasette – Lucca Calcio

Girone D
Pietà 2004 – Naldi

Girone E
A. Bellani – Ardenza Arci Petrarca

Girone F
Roccastrada – Ribolla

Girone G
Porto Ercole – Sauroriscpescia

Girone H
Daytona Calcio – Calcio Albacarraia

Girone I
Ponzano – Sancascianese

Girone L
Strada Football Club – Tuscar

Girone M
San Polo – Santa Brigida

Girone N
Geggiano – Nuova Polisportiva Serre

 

 

 

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Calcio dilettanti
325 views

Lascia un commento