Nel pomeriggio di oggi (13 luglio) si è svolta nell’aula magna del Centro tecnico di Coverciano la riunione tra il Comitato regionale toscano della Lnd e le società di Eccellenza.
Erano presenti Paolo Mangini, presidente del Crt, Bruno Perniconi vicepresidente vicario, Massimo Taiti vicepresidente, Carlo Fusai , Mario Tralci e Fabrizio Magnani consiglieri regionali, il segretario Sauro Falciani, e i rappresentanti delle società: Antella, Bucinese, Camaiore, Fortis Juventus, Fucecchio, Grassina, Lastrigiana, Nuova Ac Foiano, Poggibonsi, Pontebuggianese, Porta Romana, Pratovecchio, Rignanese, San Miniato Basso, Valdarno, Vorno, Zenith Audax.
Il presidente Mangini, a distanza di un anno ha tracciato un bilancio delle innovazioni introdotte per dare maggiore qualità, competitività e apprezzamento nel campionato di Eccellenza: play off a sette squadre, palloni di gara in panchina e orari delle partite.
Ha poi annunciato novità per la prossima stagione: non ci saranno turni infrasettimanali giocando anche il 23 dicembre e fermandosi a ottobre in occasione della Regions’ Cup. Poi la possibilità della panchina lunga (da 18 a 20). In programma anche una riunione tra il presidente dell’Aia e allenatore e capitano delle squadre oltre alla possibilità di avere agevolazioni sul materiale tecnico.
Sono seguiti gli interventi delle società con la richiesta di chiarimenti sugli argomenti esposti.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Notizie dal Crt-Lnd
587 views

Lascia un commento