Dopo sole quattro giornate di campionato, a parte la capolista Sporting Forte dei Marmi che per il momento è inattaccabile, il girone di Terza Categoria di Massa entra nel vivo. Le inseguitrici nel prossimo weekend sono a caccia dei tre punti per rimanere almeno nella scia della capo classifica. L’ultimo turno terminato con il posticipo a favore del Cinquale, aveva visto la prima vittoria del Fosdinovo di mister Matteo Baldoni, il ritorno alla vittoria della Montagna Seravezzina, nel derby con l’Azzurra, quello del Real Marina di Massa contro il San Vitale, e il primo punto esterno del Vallizeri nella strapaesana di Barbarasco.
Senza dubbio la copertina di giornata è tutta per il San Vitale Candia che nel rettangolo di Remola ospita la squadra leader del girone. Senza dubbio le compagini interessate faranno il tifo per la formazione di mister Luca Bennati. Oltre al prestigio del club biancoceleste nell’ipotesi di successo, si riaprirebbero in parte i giochi per il vertice, altrimenti ci sarebbe un ulteriore avvicinamento per diverse club concorrenti. Le immediate inseguitrici Cinquale e Montagna Seravezzina sono impegnate in due delicate sfide. I massesi di mister Rino Ciregia dopo il blitz in casa dell’Attuoni ricevino in via Casola l’Academy Montignoso nell’anticipo i bianconeri dell’Academy di mister Riccardo Montaresi reduci dal primo acuto contro l’ambizioso Spartak Apuane. L’obiettivo di capitan Matteo Poli e soci, dopo un doveroso “dazio” pagato nelle prime giornate della nuova categoria, è quello di mettere in agenda la terza vittoria consecutiva, dare continuità al buon stato di salute della squadra, e credere nella programmazione del sodalizio stilata in tempi non sospetti.
Attuoni, Barbarasco e Real Marina di Massa sono chiamate a insidiose impegni fuori casa. La compagine avenzina di mister Augusto Secchiari, reduce da due stop consecutivi, è ospite dell’Unione Montignoso con l’intento di un convincente riscatto. Per i locali di mister Nello Mariotti urge cambiare rotta, laddove l’attuale fanalino del girone sta inseguendo il primo sorriso della stagione. I lunigianesi del Barbarasco scenderanno al Lombardi di Pallerone per l’atteso derby contro i cugini della Palleronese di mister Massimo Preti ancorati al penultimo posto della precaria classifica. La strapaesana che rievoca molte pagine storiche scritte negli anni passati dai due sodalizi richiamerà il pubblico delle grandi occasioni. Ci sono tutti i presupposti per vedere una buona partita di calcio, visto che quanto prima entrambi i club vogliono tornare ad essere vere protagoniste come ai vecchi splendori.
Il Real Marina di Massa, tornato alla vittoria in occasione del derby con il San Vitale, scende con buoni propositi in Versilia sul campo dell’Azzurra di mister Gianluca Giorgini, compagine dal cammino altalenante. Chi è alla ricerca di un riscatto è lo Spartak Apuane, dopo lo scivolone allo scadere del posticipo. Il simpatico sodalizio seguito con costanza dai propri supporter riceve la visita dei lunigianesi del Fosdinovo con l’obiettivo di bissare il secondo acuto esterno .

Il programma
Cinquale-Academy Montignoso (Via Casola, venerdì alle 20,30, Daniele Latorraca di Carrara))
Azzurra-Real Marina Massa (Aliboni alle 14,30, Edoardo Murazzi di Viareggio)
Palleronese-Barbarasco (Lombardi alle 15, Giorgio Malacarni di Carrara)
San Vitale-Sp. Forte dei Marmi (Remola alle 14,30, Francesco Bianco di Carrara)
Spartak Apuane-Fosdinovo (Raffi alle 18, Alessandro Patanè di Carrara)
Un. Montignoso-Attuoni (Ronchi alle 14,30, Albino Berti di Carrara)
Vallizeri-M.Seravezzina (Tolaro alle  14,30, Andrea Valese di Carrara)

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Terza Categoria
156 views

Lascia un commento