Zenith Audax – Montignoso 2-4 dcr (0-0)
ZENITH AUDAX: Brunelli, Melani, Ruggeri, Saccenti, Benvenuti, Facchini, Piras, Lenzini, Zizzari, Silva Reis, Manganiello (31′st Sow Papa). A disp.: Montenegro, Maretto, Magelli, Baldi, Cirasella, Ferraro. All.: Bellini.
MONTIGNOSO: Frongillo, Ferri, Cinquini, Berti, Signorini, Mussi Man., Lazzarini, Fassone (23′st Nigiotti), Chiaramonti, Della Pina (49′st Scaramelli), Geraci. A disp.: Alberti, Bugliani, Grossi, Bertelloni, Barbieri, Mussi Mat., Tonazzini. All.: Gassani.
ARBITRO: Iacopetti di Pistoia (Alaimo di Firenze e Macripò di Siena)
SEQUENZA RIGORI: Geraci gol, Silva Reis parato, Signorini gol, Zizzari gol, Nigiotti gol, Lenzini fuori, Chiaramonti parato, Sow Papa gol, Mussi Manuel gol
NOTE: Al 6′pt Frongillo para un calcio di rigore a Zizzari. Ammoniti Saccenti, Benvenuti, Cinquini, Della Pina, Lazzarini. Espulso al 32′st mister Gassani
È il Montignoso ad aggiudicarsi la Coppa Italia di Eccellenza. La formazione di mister Gassani ha la meglio ai calci di rigore sui pratesi dello Zenith. E dire che proprio i ragazzi di Bellini avevano avuto in apertura l’occasione di portarsi avanti nel punteggio quando l’arbitro Iacopetti di Pistoia ha assegnato un calcio di rigore per un fallo di Cinquini su Piras. Dal dischetto si presenta l’ex professionista Zizzari ma Frongillo lo ipnotizza e para. Fino al 120′ è partita vera fra occasioni da gol e proteste, con i due portieri che si ergono come protagonisti del match. Il Montignoso recrimina per un calcio di rigore non assegnato per presunto fallo di mani in area e per un gol annullato a inizio secondo tempo supplementare. Si arriva ai rigori. Frongillo para il calcio di rigore di Silva Rei, Lenzini manda fuori, per il Montignoso Chiaramonti si fa parare il tiro da Brunelli ma è Manuel Mussi a regalare la gioia della vittoria della fase toscana della Coppa Italia che vale l’accesso alla fase nazionale, che mette in palio anche un posto in serie D.
Al termine le premiazioni delle squadre, della terna arbitrale composta dall’arbitro Iacopetti di Pistoia, dagli assistenti Alaimo di Firenze e Macripò di Siena. I riconoscimenti sono stati consegnati dal presidente Mangini, dal vicepresidente vicario Perniconi, dal vicepresidente Taiti, dal delegato Antonioli. Presenti anche i consiglieri Merlini e Brogi e il presidente del Cra Bini.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Eccellenza
578 views

Lascia un commento