Il pugile Dragan Lepei, attuale campione italiano dei pesi Supermedi, entra nello staff del Centro Training Lab di Firenze diretto da Maurizio Bertoni.
Il centro pratica un’attività motoria dedicata alle persone affette da Parkinson che, con i necessari adattamenti, ricordano gli allenamenti di un pugile. Grazie a questa strategia innovativa, che il Dottor Bertoni ha importato dagli States, si allenano e si curano i malati di Parkinson.
“Come riporta il recente studio dell’Università di Indianapolis - - spiega Bertoni, intenzionato ad ampliare l’attività sportiva per curare il Parkinson coinvolgendo i campioni fiorentini, sia uomini che donne – pubblicato su Physical Therapy, una ginnastica specifica migliora la qualità di vita di pazienti affetti dal morbo di Parkinson anche di grado medio-grave. L’attività fisica di una certa intensità aiuta a rallentare la progressione della malattia perché questa ‘terapia’ è una seria opportunità per migliorare la qualità della vita a questi pazienti”.
Dragan Lepei, 29 anni, nato in Romania e residente da anni a Malmantile, è un pugile professionista dal 2013. L’atleta si allena alla S.A.F. – Sempre Avanti Firenze – dove è seguito dal maestro Cristiano Mazzoni. Dopo la vittoria contro il forte Gerard Ajetovic, nella spettacolare cornice del Teatro Verdi, lo scorso 6 febbraio, Lepei ha già ripreso gli allenamenti in vista di nuovi appuntamenti europei. A oggi, il suo curriculum vanta 17 vittorie (di cui 9 per ko), 2 pari e 2 sconfitte.
Il Centro Training Lab di Firenze si trova in via Scipione Ammirato, 35/1.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Pugilato
118 views

Lascia un commento