Si infiamma il mercato dilettanti. Tanti i movimenti in via di conclusione in attesa dell’apertura delle liste prevista per l’1 luglio.

Serie D
Chi riuscirà ad accaparrarselo? E’ questo il quesito senza domanda che riguarda Cristian Brega, premiato venerdì a Viareggio come migliore attaccante della serie D (nella foto) secondo i lettori di Tuttosport e Corriere dello Sport: su di lui ci sono le sirene di Ponsacco, Prato, Real Forte Querceta e Gavorrano alle quali si sono aggiunte fuori regione quelle dell’Unione Sportiva Anconitana. Il difensore della Carrarese Giacomo Benedini nella prossima stagione giocherà, invece, nel Gavorrano. Lascia il Ponsacco e si trasferisce al Prato il centrocampista Francesco Mariani,. Ad Agliana sotto indicazione del direttore Lorenzo Vitale arriva il difensore centrale Tommaso Panelli ex Valdinievole Montecatini che aveva condiviso con lo stesso Vitale un’esperienza allo Scandicci. Il Seravezza Pozzi cerca di convincere Saimon Reider Rodriguez a tornare in verde-azzurro, l’impresa appare ardua. I versiliesi provano ad assicurarsi l’ex Real Forte Querceta, Gabriele Falchini ma dovranno fare i conti con le Badesse, rimaste a mani vuote nell’affare Di Paola, dopo il passaggio di quest’ultimo a Ponsacco. Dal Tuttocuoio lo accompagnano nella stessa esperienzain rossoblu i centrocampisti Francesco Guidelli e Mattia Giani. La società ha ufficializzato le conferme del difensore Francesco Colombini e del centrocampista Matteo Caciagli. Confermato allo Scandicci l’attaccante ex Viareggio, Andrea Ferretti.
Con la definizione dello staff logistico con gli ingressi di Alessandro Donati in qualità di team manager, di Giacomo Lippi in quella di direttore sportivo da affiancare a Gabriele Ulivi e a quella di Romina Orsini, tutte figure vicinissime all’ex patron della Pecciolese Enrico Lenzi, inizia a delinearsi il futuro del Real Forte Querceta, sulla cui panchina dovrebbe arrivare Nicola Mingazzini, ex calciatore di Lucchese e Pisa.
Pronta a stare ancora una volta tra le grandi il San Donato Tavarnelle, la cui guida tecnica è stata affidata all’ex montevarchino Simone Venturi. Lo seguono in questa nuova esperienza Vieri Regoli con lui nel Valdarno lo scorso anno e l’attaccante esterno ex Sangiovannese Francesco Disanto. Occhi puntati sul difensore, anche lui ex Aquila, Antonio Tognarelli.

Eccellenza
La Cuoiopelli ha ufficializzato gli arrivi dell’attaccante Manuel Bianchi dal Castelfiorentino, del centrocampista Federico Nardi del Pontebuggianese e del difensore Jacopo Magnani dell’Atletico Etruria. Il San Miniato Basso conferma l’estremo difensore Alessio Battini, i centrocampisti Francesco Marinari, Nicola Bozzi, Andrea Faraoni, il difensore Leonardo Marianelli e gli attaccanti Leonardo Mancini e Diego Pellegrini, ai quali momentaneamente aggiunge l’ex difensore centrale del Vorno Simone Riccomini, l’attaccante ex Grosseto e Badesse Marco Pirone, il centrocampista dal Ponte Buggianese Lorenzo Meucci. Ora le attenzioni sono focalizzate su un difensore e su un centrocampista avanzato, dopo l’abbandono forzato per impegni di lavoro di Marco Bencini. Il Fucecchio ha ufficializzato gli arrivi del portiere Riccardo Raco classe 2000 dal Città di Pontedera e del centrocampista Andrea Ghelardoni lo scorso anno trascorso ad inizio stagione allo Sporting Cecina per poi trasferirsi alla Cuoiopelli. Questi ultimi si aggiungono al portiere Tommaso Del Bino, ai difensori Enzo Kazazi, Davide Papa e Giacomo Menichetti, ai centrocampisti Marco Mazzanti, Federico Cenci e agli attaccanti Davide Borgioli e Lorenzo Sciapi tutti confermati. Le attenzioni del sodalizio si concentrano su due attaccanti, Niccolò Chiaramonti ex Montignoso e Matteo Paccagnini lo scorso anno al Ghiviborgo e due stagioni fa al Tuttocuoio. Il Valdinievole Montecatini sonda il terreno verso il difensore del Seravezza Pozzi, Tiberio Parenti.
Un portiere di categoria alle Badesse: si tratta di Marco Manis della Sanremese, eletto miglior portiere della serie D dai lettori di Tuttosport e Corriere e premiato a Viareggio nella giornata di venerdì. È stato lui ad annunciare sul palco la sua scelta, pur non citando la squadra.
Pronta a recitare un campionato di vertice il Camaiore con gli arrivi dal Seravezza Pozzi del difensore Lorenzo Fiale e Pietro Pegollo. Una cordata di cui fanno parte i dirigenti del Montignoso Nepori e Maccarrone è pronta a rilevare la Massese, se l’operazione va a buon fine, si parla di Matteo Gassani come nuovo allenatore e Antonio Meazzini in qualità di direttore sportivo.
L’estremo difensore Carli, con tre campionati vinti alla Pecciolese, si trasferisce al Castelfiorentino, al quale sempre nel reparto arretrato si aggiungono l’esterno di difesa Gabriele Vecchiarelli dal San Donato Tavarnelle e l’ex difensore classe 83 Simone Olivieri dalla Lastrigiana. Le prime indiscrezioni da Cascina partono dalla conferma di un uomo per reparto: Daniele Lotti in difesa, Mirko Susini in mediana e Simone Vaglini in attacco.

Promozione
L’attaccante Gabriele Giannini lascia il Calci e torna all’Urbino Taccola. Conferme a Forcoli per l’estremo difensore Gabriele Bulleri, per il difensore Danny Salvini e per i centrocampisti Leonardo Demi, Mattia Di Sandro, Leonardo Favarin classe 2000 e Lorenzo Marianelli. Ribaltone allo Sporting Cecina, il tecnico confermato Tiziano Di Tonno passa al Donoratico, a Cecina arrivano Stefano Lecci come direttore sportivo e come tecnico Riccardo Venturi. Si rinforza la neopromossa River Pieve, nella prossima stagione l’allenatore Edoardo Micchi potrà contare sull’apporto dei centrocampisti Giacomo Cecchini e Simone Filippi entrambi ex Castelnuovo Garfagnana.

Prima Categoria
Dopo l’esperienza trascorsa alla juniores del Valdinievole Montecatini, Emiliano Tarabusi è il nuovo allenatore dell’Intercomunale Monsummano. Potrebbe esserci uno spostamento in blocco da Orentano verso il Casarosa Fornacette. l sodalizio ha sondato il terreno con il centrocampista Mirko Nastasi, gli attaccanti Benedetto Franchini e Simone Nannelli, i difensori Daniel Cirillo e Lorenzo Degli Innocenti. Interessamento da parte del neo promosso San Giuliano verso il centrocampista Federico Destri del Calci. In attesa di conoscere il proprio destino, non avendo la certezza del passaggio di categoria dopo aver vinto gli spareggi, continua il rapporto tra il tecnico Fabio Guarguaglini e il Saline. Con Guargualgini il Saline nelle ultime due stagioni ha vinto un campionato di Seconda e gli spareggi promozione in Prima Categoria.
La Volterrana di Nasoni cerca di allestire una squadra in grado di recitare un ruolo da protagonista, oltre all’attaccante Di Grazia in avanti torna a Volterra Alberto Tani per lui 16 centri nella passata stagione a Pomarance, al momento non sono stati confermati il centrocampista Tassone e l’attaccante Ciolli. Passa dalla Volterrana ai Colli Marittimi il centrocampista Gianluca Gronchi.
Alle Capanne sulla cui panchina è approdato Antonio Doveri torna dall’Orentano l’attaccante Mauro Verola insieme al centrocampista esterno, Gabriele Cecchini, ai quali si aggiunge l’attaccante Lorenzo Vaglini dall’Atletico Cenaia. Bocche cucite alla Sanromanese, canarini sulle tracce dei fratelli Hemmy, l’attaccante Luca e il difensore Andrea entrambi al Casarosa Fornacette con Andrea passato a metà stagione al Cascina.
Continua il rapporto tra Stefano Rinaldi, confermato sulla panchina del Marginone alla cui corte approda il direttore sportivo Umberto Lenci, con le mancate conferme del difensore classe ’97 Giacomo Contini e di quella del compagno di reparto Emanuele Mini, il sodalizio è alla ricerca di due difensori. Rimane immutato il reparto offensivo con le conferme in blocco di Rotunno, Pistolesi, Antoni e Paganelli. Cambio della guardia a Staffoli sulla cui panchina arriva Fabrizio Salvadori, fresco vincitore con il Porcari, il cui successore è proprio l’ex allenatore dello Staffoli, Tiziano Bizzarri.

Seconda Categoria
Il nuovo tecnico della Giovanile Sextum è Federico Lombardi. Dopo essersi assicurato il difensore Francesco Giani dall’Orentano, caldeggia l’arrivo dell’attaccante Simone Di Lupo dal Treggiaia, elemento che in passato ha già lavorato con il tecnico pisano. Il direttore sportivo Alberto Socci del Castelfranco Calcio ha portato a termine le operazioni degli arrivi dal Giovanile Sextum dell’attaccante Alessio Randi e del difensore Giacomo Ghelardoni.
La nuova guida tecnica del Borgo a Buggiano è Biondi, da più parti si vocifera di una fusione tra lo stesso Borgo a Buggiano e il Margine Coperta. Il Meridien Larciano affida all’ex tecnico del Cecina 2000, Carlo Alberto Malucchi la propria panchina, su quella del Cecina 2000 arriva Valter Succi con trascorsi alla juniores elite della Larcianese. Matteo Breccia dovrebbe diventare il nuovo mister del Chiesina Uzzanese. Cambio al timone della neo promossa Cdp Spazzavento. Alla guida dei pistoiesi Massimiliano Scannerini subentra a Massimiliano Arcangioli.
Nuovi volti al Ponte delle Origini, partendo dall’allenatore della prima squadra sulla cui panchina arriva l’ex tecnico del Pappiana Andrea Moretti, nuovo anche il direttore sportivo Stefano Delli, così come lo è Giovanni Tonelli che prenderà le redini della juniores provinciale. Prendono sempre più consistenza le possibilità che La Torre Cenaia non si iscriva al campionato il titolo potrebbe venir acquisito dal Crespina, a tal proposito il Calcio Casciana Terme Lari è sulle tracce del difensore Bartolomeo Gruber, del centrocampista Rosario Cutroneo e del portiere Nicolò Landi tutti ex La Torre Cenaia. Il Tirrenia è su quelle del classe ’99 Andrea Pasquali, mentre il Fabbrica tratta l’attaccante Andrea Teggi.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Calcio dilettanti
1.210 views

Lascia un commento