Ecco tutti i movimenti di mercato della settimana, nel consueto quadro settimanale in attsa dei raduni delle diverse formazioni.

Serie D
Il Ponsacco parteciperà regolarmente al campionato di serie D nella stagione 2019-20. Grande partecipazione emotiva ad opera del paese per salvare la categoria con un autofinanziamento. Il primo acquisto è la riconferma del centrocampista Matteo Caciagli. Il Tuttocuoio ha ufficializzato l’arrivo dal Bologna del portiere classe 2002 Antonio Prisco e con il Pisa trattativa avviata per l’acquisizione del portiere Filippo Giannangeli classe 2001. Volto nuovo per la porta del Seravezza Pozzi con l’arrivo dal Ghiviborgo di Marco Petroni, ora le attenzioni si spostano verso l’estremo difensore Simone Iacoponi del settore giovanile del Pisa.

Eccellenza
Il San Miniato Basso cerca di completare l’organico con l’acquisizione di ragazzi in quota. Contatti avviati con il settore giovanile del Pisa per consegnare al tecnico Luca Venturini il terzino destro Diego Fatticcioni e il centrocampista Giacomo Freschi. L’Atletico Cenaia si è assicurato l’esperto difensore ex Colligiana Samuele Stampa che si va ad unire a Nico Lelli, il centrocampista arrivato dal Fratres Perignano. Dal Viareggio è stato prelevato l’attaccante classe 2000 Alessandro Ciocia, il ds Alessio Pardini ha focalizzato le attenzioni sul terzino sinistro della Berretti del Pisa Alessandro Landucci e sul centrocampista Niccolò Fiaschi quest’ultimo richiesto anche dal Fucecchio. Quest’ultima società ad inizio settimana aveva ufficializzato l’arrivo del difensore Lorenzo Vallesi lo scorso anno trascorso con le casacche di Pecciolese e Real Cerretese. Atletico Cenaia alla ricerca anche di un attaccante esterno e un centrale di difesa. Il Viareggio cerca di confermare Matteo Lo Bosco: discorso avviato con il Pisa.
La Cuoiopelli ha ufficializzato gli arrivi di due classe 2001; l’attaccante ex Tau e Aglianese Matteo Garunja e l’estremo difensore Maverick Casalini oltre all’acquisizione del compagno di reparto Federico Sollazzi, ex Gambassi.
Tau Calcio in trattativa con il Pisa per le prestazioni del difensore centrale classe 2000 Tommaso Gemignani: c’è da vincere la concorrenza del Seravezza Pozzi. Bel colpo realizzato a Cascina con i nerazzurri che si sono assicurati l’ex difensore centrale del Poggibonsi Alessio Fatticcioni. Recupera il tempo perso la Massese con le ufficializzazioni dei difensori ex Montignoso Manuel Mussi e Thomas Castellacci, del ritorno in bianconero dell’ex Seravezza Pozzi Nicola Dell’Amico, del difensore classe 2001 Vincenzo Forcella la scorsa stagione passata tra i molisani del Roseto e in pugliesi del San Severo sempre in Eccellenza. Dal Viareggio è arrivato il portiere Alessio Fiaschi e in avanti accanto a Geraci, ricorso in corso per ridurre i 10 mesi di squalifica, verrà aggiunto l’albanese Daniel Kthella Daniel, lo scorso anno nelle fila del Foiano e del Grassina e di proprietà della Pianese. Ora le attenzioni del direttore Antonio Meazzini si spostano su un portiere classe 99, un centrocampista centrale e due attaccanti.
Badesse sulle tracce dell’ex Poggibonsi Riccobono. E’ stata ufficializzata la nuova denominazione del Fratres Perignano 2019 dopo l’acquisizione del titolo sportivo dalla Pecciolese, il sodalizio si era giù mosso in sede di mercato per farsi trovare pronto alla sua prima avventura da matricola in questo campionato.

Prima Categoria
Sarà una Sanromanese pronta a recitare un ruolo da protagonista, il tecnico Fabio Chetoni potrà avvalersi dell’attaccante Luca Bonamici proveniente dall’Intercomunale Monsummano e del centrocampista Andrea Pagni ex Fratres Perignano. Arrivano a San Romano il portiere Andrea Pinelli dal San Miniato Basso, dal Cascina i canarini si assicurano il difensore Alberto Rodella, dalla Stella Azzurra i gialloblu hanno prelevato l’interno il centrocampista classe 2000 Ferraro e dal Malmantile arriva il laterale di difesa Lorenzo Rosta. L’Orentano è sulle tracce del laterale destro di difesa Jamea El Mahdi ex Stella Rossa Castelfranco.
Il Casarosa Fornacette dopo aver ufficializzato l’arrivo del difensore Leonardo Mattiello dal Cascina, trattativa in corso il centrocampista ex Sanromanese Marco Falcioni e con il portiere del Latignano Damiano Simoncini dopo il mancato accordo con il collega di reparto Moud El Ghlid.
Il difensore centrale Davide Romanini ex Sporting Bozzano è conteso dal Capezzano Pianore e dalla Torrelaghese sulla cui panchina dopo l’ottimo lavoro è stato confermato Massimiliano Bucci. In linea di massima la campagna acquisti del Capanne è quasi giunta al termine, il ds Andrea Melai è alla ricerca di un portiere in quota, il 27 luglio la squadra si terrà la presentazione della squadra.
Lo Staffoli ha fatto la spesa in casa del Tau, sotto le indicazioni del nuovo ds Umberto Degl’Innocenti anche lui nella passata stagione ad Altopascio. Viaggio di andata e ritorno per il centrocampista Leonardo Vanni dopo due stagioni al Tau, stesso percorso per il centrocampista Gabriele Bruni, e dalla stessa società arrivano anche l’attaccante classe 98 Alessandro Guidi e i difensori Fabio Franceschi e Nicola Canali. Volti nuovi nel reparto offensivo l’attaccante classe 99 Mattia Bousembai dalla Folgor Marlia, dal Ponte a Cappiano è stato preso Steven Gjly i quali vanno a completare un reparto dove sono stati confermati Francesco Cesari e Mattia Giannetti. A centrocampo tra i nuovi arrivi figura Matteo Marconcini dal Fabbrica in un reparto dove sono stati confermati Marco Bozzolini e il 2001 Filippo Ranieri. In difesa sono stati confermati Saverio Della Maggiore, Federico Guagliardo e Simone Filidei ai quali si aggiungono i classe 2000 Lorenzo Safina e Matteo Sassano. Nel settore centrale arriva il classe 2000 Andrea Nicoara, l’esterno Mattia Pozzesi dal Castelfranco che si vanno ad unire al confermato Emanuele Rinaldi, così come proseguono la loro avventura a Staffoli i portieri il classe 98 Paride Vannoli e il classe 99 Federico Becagli. Tra i primi collaboratori del nuovo tecnico Fabrizio Salvadori figurano Simone Toschi e Claudio Testi.
Il Porcari si è assicurato due ex Staffoli, il difensore centrale Gabriele Marchetti e il centrocampista Marco Michetti e Francesco Buono, laterale ex Urbino Taccola. Marginone che ai nastri di partenza si presenta con tutte le credenziali per poter salire di categoria: molto attivo il direttore Umberto Lenci, dalla Real Cerretese arriva il portiere classe 98 Stefano Valori, il difensore centrale Gianni Del Carlo dal Lammari. Sempre nel reparto arretrato il sodalizio si è assicurato Steafano Picchi ex Castelnuovo Garfagnana e Fornaci di Barga, dai cugini dell’Atletico Marginone è stato prelevato l’attaccante classe 99 Stefano Menconi. Nuovo anche il preparatore atletico: è l’ex portiere del Vorno Stefano Martinucci; per lui si tratta di un ritorno.
Trattative avviate tra il Cascina e FC San Giuliano: con la formula del prestito dovrebbero lasciare la cittadina del mobile per passare ai termali l’esterno d’attacco Niccolò Micheletti, il centrocampista Simone Rossi e il difensore Pietro Brogni, San Giuliano sulle tracce del difensore ex Pecciolese Nicola Burgalassi.
L’Asd San Miniato prende sempre più consistenza. Grande soddisfazione per aver raggiunto il centenario di storia, la festa è stata l’occasione anche per conoscere i volti nuovi. Approda dallo Spedalino il difensore Guglielmo Camargo, l’attaccante Paolo Susini dalla Stella Rossa, sempre in avanti arriva dal Capanne Antonio Pennacchia, dai cugini del San Miniato Basso saranno a disposizione del nuovo tecnico Stefano Valori il centrocampista classe 98, lo scorso anno trascorso tra San Miniato Basso e Castelfiorentino, Filippo Campinoti e il classe 99 Gabriel Falaschi. Dalla Cuoiopelli è stato prelevato il difensore classe 99 Luigi Benelli, dal Gambassi arriva il tre-quartista Emanuele Covato, segue le orme del tecnico arrivando dal Capanne il difensore classe 97, Nico Caponi, dal Montelupo è stato prelevato il centrocampista classe 98 Edoardo Boldrini. Trattativa in corso con l’ex portiere del Capanne Edoardo Salvadori e con un attaccante e un centrocampista. L’Orentano si è assicurato l’ex attaccante del Ponte a Moriano Elia Ridolfi e il centrocampista Daniel Panini ex Intercomunale Monsummano.

Seconda Categoria
Campagna acquisti quasi completata per la Stella Rossa Castelfranco, sulla cui panchina arriva Alessandro Ferraro ex allenatore della juniores della Stella Azzurra, che avrà come stretti collaboratori Marco Ragoni in qualità di allenatore in seconda e Renato Manfredini come preparatore atletico. Dall’Orentano trasloca a Castelfranco l’esterno di difesa Daniele Nelli, dalla Bellaria arriva il difensore centrale Luca Mancini, è stato prelevato dal Giovanile Sextum l’interno di centrocampo Andrea Di Bella, dalla Stella Azzurra il tre-quartista Matteo Guerrucci, tra i volti nuovi ci sarà il ritorno del centrocampista classe 98 Mirko Rocca con trascorsi alla Primavera del Pisa. La società porta avanti l’opera di serbatoio del proprio settore giovanile: vengono promossi dalla juniores il portiere Christian Ciardi, il difensore classe 2000 Davide Barsotti, i centrocampisti pari età Thomas Carli e Leo Masini e gli attaccanti Luca Genco e Filippo Bacchi. A loro si aggiungono i confermati, l’estremo difensore Michi Condelli, i difensori Andrea Noccioli, Giulio Melani e Donaldo Huqi entrambi classe 99, il classe 97 Lorenzo Nencioni e Mattia Ferrara, i centrocampisti Antonio Trosi, il classe 99 Gabriele Cavallini, il classe 97 Filippo Vaglini e in attacco i due classe 99 Andrea Pagni, Filippo Caponi e Edoardo Turini, Antonio Vispo, il classe 97 Claudio Petri. È stato confermato sulla panchina della squadra juniores regionale Alessandro Zerboni.
Ripartirà da questa categoria lo Sporting Bozzano, dopo il disimpegno del vicepresidente Leonardo Casanova, le sorti societarie sono portate avanti esclusivamente dal presidente Franco Rovetti. La panchina è stata affidata all’ex allenatore del Ponte a Moriano Vittorio Fabiani, l’intento è quello di allestire una squadra capace di tornare in Prima Categoria, intanto hanno preso altre strade il difensore Michele Gemignani con direzione Lucca Calcio, il compagno di reparto Samuele Signorini passato al Corsagna, la coppia costituita dall’attaccante Antonio Palazzolo e dal centrocampista Simone Morelli emigrata al Pieve Fosciana e con il difensore centrale Manolo Benassi passato alla River Pieve.
Il Ponte a Cappiano affida la propria porta a Gabriele Spagnoli e a Diego Poggetti ex Meridien Larciano. E’ ormai fatto il passaggio dell’esterno sinistro di difesa Leonardo Landi dal Cascina alla Bellaria Cappuccini. Partirà ai nastri di partenza tra le più accreditate L’Acciaiolo del patron Valerio Biasci che sta consegnando al tecnico Miguel Botticella una squadra di tutto riguardo: dopo l’attaccante Yassine El Ghlid vestirà il gialloblu l’esperto difensore centrale Diego Frediani ex Armando Picchi e Geotermica.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Calcio dilettanti
981 views

Lascia un commento