Ha iniziato a sudare la nuova Villafranchese agli impianti sportivi del Bottero, con la consueta preparazione atletica e tattica in vista della stagione 2019-2020 dove il nuovo sodalizio parteciperà al campionato di terza categoria girone apuo lunigianese. Si respira una nuova aria nella società lunigianese. Cambiati i vertici del club con Diego Giacopinelli alla presidenza anche nelle vesti di giocatore, rimangono gli storici dirigenti quali Aldo Cerioli, Maria Pecci e Gianfranco Armanetti. Invece per il settore giovanile prosegue il suo ottimo percorso alla guida l’inossidabile coppia Davide Liccia e Alberto Biancardi.
Per la parte tecnica-organizzativa il nuovo direttore sportivo Valerio Giacopinelli deus ex machina ritornato a Villafranca dopo una pausa di qualche stagione, ha consegnato al confermato ed esperto allenatore Andrea Albareni una rosa che possa essere protagonista di un campionato che si preannuncia parecchio interessante.
Della “vecchia” rosa targata Filvilla sono sei i riconfermati, ossia quelli che hanno sposato la nuova linea: il fedelissimo ed icona del calcio lunigianese Luca Caldi, il perno della difesa Vincenzo Mandaliti, il jolly Pier Paolo Antoniotti, il duttile difensore Giacomo Cervara, il centrocampista Davide Trevisan e l’attaccante Jacopo Ginesi. Quindici le facce nuove (per due in particolare è un gradito ritorno come Luca Caroli e Niccolò Negrari per citarne alcuni), tutti giocatori del territorio in linea con il nuovo progetto stilato a metà estate dalla nuova dirigenza in sintonia con lo staff tecnico ed organizzativo.
“Torniamo a disputare – associa il nuovo ds Valerio Giacopinelli – un inedito campionato come diverse stagioni fa, dove l’obiettivo era quello di salire nel campionato superiore e nello stesso tempo far crescere e valorizzare il settore giovanile che era partito con una trentina di bimbi iscritti. Ora il contesto è radicalmente cambiato, si riparte dall’ultimo gradino e vorremmo salire gradatamente questa scala del calcio dilettantistico e giovanile per riportare Villafranca ai fasti di qualche campionato passato dove i gialloneri sono arrivati a disputare semifinali e finali playoff in virtù di esaltanti campionati. Ritornando ai giorni nostri il prossimo campionato si presenta molto avvincente viste le compagini partecipanti che si sono attrezzate adeguatamente: dalla retrocessa Cerreto ai cugini del Mulazzo, che hanno dalla loro parte il pronostico di favorite. Penso che ne verrà fuori un campionato di ottimo profilo”.
“Per la Villafranchese – conclude il direttore – l’obiettivo è quello di disputare un buon campionato, essere protagonisti per tutto l’arco del torneo”. La prima uscita della stagione per Luca Caldi e compagni è prevista per sabato  contro la formazione della juniores della Pontremolese.

Passiamo nel dettaglio l’organico attuale delle “vespe”
Portieri: Niccolo Negrari (93) dal Corsanico, Simone Veralli (99) svincolato
Difensori: Riccardo Caroli (88) dalla Filattierese, Vincenzo Mandaliti (90) confermato, Per Paolo Antoniotti (94) confermato, Nicolò Botti (99) dal Monti, Davide Venuti (97) svincolato, Giacomo Cervara (98) confermato, Elia Pucci (90) dallo Zeri
Centrocampisti: Luca Caldi (78) confermato, Diego Giacopinelli (84) dallo Zeri, Davide Trevisan (99) confermato, Matteo Giubbani (99), dal Monti, Thomas Gabrielli (96) dal Barbarasco, Alessio Petriccioli (2000) dalla Pontremolese, Alessio Bartolini (2001) dal Monti, Fabio Chelotti (97) dal Monti
Attaccanti: Luca Caroli (90) dalla Filattierese, Jacopo Ginesi (98) confermato, Aldo Bregasi (91) dalla Palleronese, Alessandro Trapani (2000) svincolato, Nicolas Peletti (95) dal Lodigiana.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Terza Categoria
101 views

Lascia un commento