Cobra Kai – Cubino 2-3
COBRA KAI: Mastrandrea, Miglietta (16′ pt Cibecchini), Amato G., Petri (77′ Dominici D.), Evans, Pratesi, Coppini, Pecoraro (61′ D’Argenzio), Tavanti, Lenardon, Pioggia (82′ st Mancuso). A disp: Berti, Caiani. All.: Micale Giuseppe
CUBINO: Chioccini, Ricceri, Zecchi, Magni, Donati, Schipani, Schippa, Pizzuto, Benvenuti, Bonciani, Borchi. A disp.: Pioli, Di Castro, Magherini, Baccani, Banchini, Favilli, Necerini. All.: Sangiovanni Alessio
ARBITRO: Leone Gimignani di Firenze
RETI: 34′ pt Benvenuti (CU), 36′ pt Pioggia (CK), 72′ Tavanti (CK), 84′ Favilli (CO), 85 Benvenuti (CU)
All’Anconella, un Cobra Kai rimaneggiatissimo (ben 11 gli indisponibili tra le fila giallonere) lotta per 84 minuti con grande cuore, ma cade, nei minuti finali contro il Cubino, squadra ben organizzata e trascinata dal mattatatore di giornata Benvenuti, autore di una doppietta e di un assist. I ritmi  sono subito altissimi e al 13′ la traversa e il pubblico giallonero tremano sul colpo di testa di Bonciani, lesto e rapido ad anticipare il diretto marcatore in area, dopo la spizzata di Benvenuti. Alla mezz’ora della prima frazione invece è il Cobra ad avere l’occasionissima per passare in vantaggio, Lenardon serve l’accorrente Pratesi dentro l’area, il centrocampista controlla e tira con un attimo di ritardo dando il tempo al portiere di chiudere lo specchio e deviare in corner. Pochi minuti più tardi su un calcio d’angolo per il Cubino si materializza il primo gol della gara; il corner di Pizzuto è perfetto e trova la testa di Benvenuti che, dall’alto dei suoi centimetri, incorna verso la porta di Cibecchini che nulla può per evitare il gol del vantaggio ospite. Il Cobra non demorde ed  appena due minuti più tardi trova la rete del pareggio, grande azione di Tavanti sull’out di destra, che  si accentra e tira impegnando severamente Chiocchini, il portiere compie un autentico miracolo ma l’accorrente Pioggia si avventa sul pallone per il tap in decisivo dell’1-1, resta quindi  inutile il tentativo di un difensore per salvare il gol. Nella ripresa il Cobra Kai rientra con la convinzione di poter fare risultato ed infatti a venti minuti dal termine passa in vantaggio sempre con il solito bomber Tavanti, che riceve palla al limite dell’area da Lenardon e fredda con un tiro di punta l’estremo difensore ospite. A poco più di cinque dal termine però, black out per i padroni di casa, che in meno di tre minuti si vedono rimontare il prezioso vantaggio. Il pareggio ospite avviene al 84′ quando su una palla  persa a centrocampo la stessa  viene lanciata subito verso il terminale più offensivo Benvenuti che stavolta è abile a spizzare per il neo entrato Favilli libero e indisturbato di andare a realizzare  il goal del 2-2. Con un Cobra Kai ancora sotto shock il Cubino completa la rimonta, stavolta il contropiede ospite si sviluppa sulla fascia destra, il cross al centro è sempre per il solito Benvenuti che dal limite controlla, ed in un attimo fa secco Cibecchini con un preciso rasoterra. Al termine giusta esplosione di gioia fra le fila della squadra ospite conscia di aver compiuto un’incredibile  rimonta mentre molto rammarico e tristezza per i padroni di casa che con lo stop odierno sono a secco di punti da ben tre giornate.

Gianni Palchetti

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Terza Categoria
134 views

Lascia un commento