B1 maschile
Pallavolo Massa – Medea Montalbano 3-0 (25-21, 25-23, 25-20)
Edilfox Sol Caffè Grosseto – Pol.Roma 7 Volley 2-3 (25-16, 25-14, 23-25, 20-25, 11-15)
Volley Lupi S.Croce – Sarroch Pol. Cagliari 3-0 (25-22, 25-13, 25-18)

B1 femminile
San Michele Firenze – Battistelli Rimini 0-3 (19-25, 22-25, 28-30)
Tuum Perugia – Pomarance Name Cecina 3-0 (25-15, 25-19, 25-11)
Volley Pagliare – Videomusic Castelfranco 0-3 (16-25, 18-25, 18-25)

B2 maschile
Arno Volley – Maxitalia Jumboffice Firenze 3-2 (24-26, 25-10, 25-18, 21-25, 15-11)
Grandissima prestazione dei ragazzi della Maxitalia Jumboffice in casa della capolista Arno Volley nonostante il risultato dica altro.
Parte forte la squadra di casa che si porta avanti per 8/5 ma i ragazzi di mister Stefani non mollano e giocano alla pari con i padroni di casa , set combattuto con la Maxitalia recupera lo svantaggio e sorpassa i padroni di casa fino al 20/23 , di li in poi è scontro all’ultimo punto con gli ospiti che si aggiudicano il primo set 24/26.
Nel secondo set si spenge la luce in casa Maxitalia Jumboffice e per l’ Arno Volley è tutto facile con il set che si chiude 25/10 per i padroni di casa.
Nel terzo set si rivede un po di grinta nella formazione sestese ma non basta a contrastare la capolista che dopo un testa a testa fino al 12/11 prende il largo e chiude il set 25/18.
A questo punto i ragazzi di Mister Stefani non ci stanno e sollecitati a reagire non se lo fanno dire due volte e partono a razzo come nel primo set e si portano sulll’ 6/8 e di li in avanti non mollano più portandosi sull’ 12/16 e poi chiudendo il set 21/25.
Si va al quinto set ed battaglia , le squadre danno vita ad un bellissimo tie-break che però la vede spuntare all ‘Arno Volley 1967 per 15/11 .
Per i ragazzi della Maxitalia Jumboffice è si una sconfitta , ma è una i quelle sconfitte che ti fanno tornare a casa orgogliosi e consapevoli di essere in grado di giocarsela con tutti , senza considerare il punto conquistato che fa bene si al morale ma anche alla classifica perchè probabnilmente non ci riusciranno in tanti a portare via un punto da Castelfranco di Sotto.

Spedia Volley La Spezia – Jolly Fucecchio 0-3 (22-25, 18-25, 17-25)
Robur Scandicci – Borghi Castelfranco 0-3 (18-25, 19-25, 25-27)
Pallavolo Orbetello – Modena Volley Puntozero 1-3 (19-25, 21-25, 25-19, 26-28)

B2 femminile
Volley Arno Montevarchi – Valdicornia 3-0 (25-21, 25-20, 25-17)

Alisea Nottolini – Ambra Cavallini Pontedera 3-0 (25-22, 25-22, 25-19)
AMBRA CAVALLINI: Sostegni, Buggiani 13, Meucci 8, Nelli 7, Dovichi 4, Tedesco 3, Castellani (libero), Donati 1, Piozzi (libero), Battini, Lupi, Martinelli, Ricci. Allenatore: Giannoni.
Mastica amaro l’Ambra Cavallini, che esce con le ossa rotte (3-0) dalla trasferta di Capannori. Le biancoblu di Pontedera erano consapevoli della forza del team lucchese, ma solo nella prima frazione sono riuscite a tenere testa al team di Bigicchi, sprecando clamorosamente nel finale.
Si, perché Dovichi e compagne erano riuscite a partire fortissimo nel set d’apertura. Sul 16-10, però, si spegne la luce: un turno al servizio delle padroni di casa fa saltare la ricezione ed il punteggio torna in parità (21-21). L’inerzia, poi, premia Capannori, che si impone a 22.
Un brutto colpo per le ragazze targate Ambra Cavallini: Giannoni sprona le sue ragazze, ma è tutto inutile. Ne approfittano le locali, trascinate da De Santi e Magnelli, mentre le biancoblu di Pontedera fanno fatica a mettere il pallone per terra. Le due formazioni, comunque, restano vicine nel punteggio, ma nel finale è ancora la squadra di casa a tagliare per prima il traguardo (25-22).
Il terzo set si apre all’insegna dell’equilibrio (8-7), poi l’Ambra Cavallini allenta la presa e permette alle lucchesi di salire prima sul 16-13 e poi sul 20-15. Il match è segnato, con Capannori che chiude a 19 e si prende con merito i tre punti. Per le biancoblu di Pontedera, una battuta d’arresto bruciante: c’era da riconfermare la bella prova di domenica scorsa contro Empoli, ma purtroppo non è stato così.

Empoli Pallavolo Firenze – Cus Siena 1-3 (25-21, 22-25, 15-25, 20-25)
Pallavolo Casciavola – Blu Volley Quarrata 0-3 (15-25, 19-25, 21-25)
Maxitracce Bellaria – Fiorentina Rinascita Firenze 3-0 (25-19, 25-20, 25-14)
Volley Club Sestese – Pallavolo Carrarese 3-0 (25-20, 25-23, 25-14)
Volley Castelvetro – Montesport Firenze 2-3 (23-25, 25-19, 25-17, 23-25, 6-15)

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

603 views

Lascia un commento