Undicesima giornata per il campionato di Eccellenza. Si parte alle 14,30

Girone A
Atletico Cenaia-Camaiore 0-0
ATLETICO CENAIA: Serafini, Fabbrini, Mani, Mazroui, Signorini, Giari, Maiorana, Montecalvo, Perazzoni, Pagano, Vaglini. A disp.: Pampana, Paoli L., Gemignani, Bruzzone, Del Gratta, Arrighi, Sardi. All.: Ciricosta
CAMAIORE: Barsottini, Contipelli, Bugliani, Seghi, Bertoli, Mitrotti, Mariani F., D’Antongiovanni, Nardini, Viola, Mancini. A disp.: Pardini A., Bordini, Crovi, Dalle Luche, De Wit, Ferri, Frusteri, Morelli, Barbetti. All.: Pieri

Atletico Piombino-Valdinievole Montecatini 0-0
ATLETICO PIOMBINO: Giacobbe, Aguzzi, Quarta, Copponi, Buselli, Rocchiccioli J., Catalano, Zaccaria, Calabrese, D’Angina, Poggi. A disp.: Allori, Cecchini, Valeriani, Barozzi, Rocchiccioli T., Rovai, Trozzo, Borneti, Sorrentino. All.: Fratini
VALDINIEVOLE MONTECATINI: Bellini, Martinelli, Ghelardoni, Falivena, Di Nardo, Panelli, Cardarelli, Citera, Palaj, Diomande, Fedi. A disp.: Morgillo, Gianardi, Moustafa, Bellandi, Agostini, Bani, Tempestini, Marcon. All.: Marselli

Castelfiorentino-Vorno 0-2
CASTELFIORENTINO: Lisi, Sarti G., Maccianti, Agnorelli, Nencioni A., Trapassi, Fontani, Anichini, Bianchi, Fossati, Cioni. A disp.: Cavedoni, Safina, Sarti N., Alderighi, Naggar, Gianchecchi, Sarti M., Robaj, Campatelli. All.: Giglioli
VORNO: Angeli, Granucci, Antoni, Carusio, Benassi, Dell Orfanello, Barbaro, Gamba, Petracci, Remedi, Del Ry. A disp.: Brocchini, Frugoli, Battaglia, Bertini, Lencioni, Balducci, Cretu, Del Magro, Haoudi. All.: Cardella
RETI: 10′pt Remedi, 4′st Petracci

Castelnuovo-Cuoiopelli 0-0
CASTELNUOVO GARFAGNANA
: Leon, Picchi, Inglese, Ceciarini, Marchetti, Pieroni, Filippi, Biagioni, Bosi (40’ st Micchi M.), Gori, Cecchini. A disp. Baroni, Biagiotti, Turri, El Hadoui, Durodola, Micchi L., Martinelli, Berrettini. All. Contadini.
CUOIOPELLI: Grasso, Rossi, Bellemo (25’ st Raffi), Mancini L., Botrini, Francesconi, Niccolai, Donati (18’ st Gambini), Mancini L (25’ st Raffaelli)., Mengali, Paolicchi. A disp. Morini, Benelli, De Luca, Montaguti. All. Cipolli.
ARBITRO: Mancini di Pistoia (Capanni di Firenze e Prela di Pistoia)
NOTE: Ammoniti: 4’ st Mancini, 7’ st Cecchini, 21’ st Gambini, 37’ st Mengali.
Un altro punto per il Castelnuovo che arriva al Nardini contro una delle protagoniste del campionato. Partita mai troppo vivace, con la Cuoiopelli che cerca di fare la partita ma si trova davanti un Castelnuovo ordinato e pronto a rispondere colpo su colpo. Con il passare del tempo le due formazioni dimostrano di accontentarsi forse della divisione della posta e le emozioni scarseggiano fino al fischio finale che sancisce lo 0-0.
Hanno provato a vincerla sia i garfagnini sia i conciari non ci sono riusciti. Due le palle gol decisive arrivate in chiusra delle due frazioni. La prima la colleziona la squadra dell’ex gialloblu Cipolli: traversone di Bellemo e incornata prepotente di Mengali sul palo opposto, l’incrocio dei pali va in soccorso di Leon. Nel finale di garai palla gol anche per il Castelnuovo ma Gori non centra lo specchio della porta. E alla fine arriva l’esito più logico di una gara in cui nessuna meritava di perdere.

Montignoso-Sporting Cecina 0-1
MONTIGNOSO FC: Cappellini, Bugliani, Mussi, Bedini, Signorini, Castellacci, Offretti, Piscopo, Chiaramonti, Tazzini, Puccinelli. A disp.: Grippino, Martinelli, Pennucci, Marchetti, Barbieri, Giorgini, Tonazzini, Grossi, Nigiotti. All.: Gassani
SPORTING CECINA: Frongillo, Serini, Zoppi, Gronchi, Cosimi, Lorenzini F., Campisi, Dell’Aversana, Fabbri, Pedroni, Rigoni. A disp.: Cappellini, Pagliai, Modica, Biondi, Ferrone, Mazzuoli, Pannocchi. All.: Brontolone
RETI: 43′st rig. Modica

Pontebuggianese-S.Marco Avenza 2-1
PONTE BUGGIANESE: Kocaj, Tolaini, Perillo, Meucci, Del Sorbo, Panelli, Riccio, Benassi, Nardi, Murgia, Baronti. A disp.: Baldasseroni, Rizzo, Arcoraci, Marchetti, Buccella, Guastapaglia, Citti, Bargellini. All.: Scintu
SAN MARCO AVENZA: Costa, Baldasarri, Ricci, Brizzi, Togneri, Raffaeta, Kante, Cucurnia, Conedera, Magni, Gabrielli. A disp.: Alberti, Pinelli, Rossi L., Betti, Da Pozzo, Bondielli, Mazzucchelli, Ciocia, Benedetti. All.: Turi
RETI: 20′pt Nardi, 42′pt Gabrielli, 2′st Meucci

Pro Livorno Sorgenti-Fucecchio 1-4
PROLIVORNO SORGENTI: Sannino, Solimano (29′ st Pirone), Vannucci (29′ st Spagnoli), Falleni, Salemmo, Filippi M. (34′ st Zoncu), Quilici (36′ st Carani), Gazzanelli (24′ st Bulli), Pellegrini M., Petri, Rossi. A disp. Turco, Del Corona, Filippi F., Bernardoni. All. Niccolai.
FUCECCHIO: Del Bino, Papa, Kazazi, Pizza, Sabatini, Pinto, Mazzanti (25′ st Cenci), Fioravanti, Tremolanti (36′ st Intreccialagli), Guarisa (43′ st Fejzaj), Sciapi (33′ st Rovai). A disp.: Rizzo, Rovai, Fejzaj, Conti, Intreccialagli, Rigirozzo, Bagnoli, Menichetti, Cenci. All. Targetti.
RETI: 16′ pt Fioravanti (F), 24′ pt Sabatini (F), 30′ st Sciapi (F), 34′ st Rovai (F), 45′ st Pellegrini (P).
NOTE: Angoli: 6 – 6. Ammoniti: 44′ Sciapi, 47′ pt Salemmo, 52′ Sabatini. Recupero 1° tempo 1′, 2° tempo 3′.
Prova di forza del Fucecchio che espugna il “Magnozzi” con un punteggio secco. Su un campo ostico dove i labronici avevano sommerso Atletico Cenaia e Atletico Piombino e nel quale il Grosseto aveva vinto di misura, Sciapi e soci sono passati con una certa facilità. La retroguardia troppo allegra dei bianco-verdi ha finito per esaltare le qualità realizzative di una formazione che lontano dal “Tre Archi” ha sempre vinto, ma è giusto ricordare che quello che il Fucecchio ha capitalizzato il Pro Livorno Sorgenti l’ha fallito e d è bene ricordare anche che oltre ai due gol nel primo tempo, il Fucecchio ha mancato due palle gol che potevano chiudere largamente prima il match. Il marchio di fabbrica dei labronici è manovra corale possesso di palla e inserimenti. C’è subito lavoro per Del Bino sollecitato dopo 6′ dal tiro dal limite di Razzanelli sporcato da Pizza. Lo stesso estremo bianconero è sollecitato da un tiro dalla media distanza di Rossi. Tridente per i locali e 4-4-2 per i bianconeri con Pizza che fa da schermo e Fioravanti che agisce fra le linee. Lo stesso Rossi imbeccato da un traversone di Vannucci pettina sul fondo. La sagra degli errori la squadra di casa la inaugura dopo un quarto d’ora. Quilici e Vannucci al limite non fanno altro che concedere palla a Fioravanti, il quale lascia partire un diagonale sul quale Sannino rimedia in corner. L’azione seguente lo stesso portiere emula i compagna di reparto e in disimpegno porge palla a Guarisa, il quale appoggia a Sciapi che gira a sua volta per Fioravanti il quale stavolta non sbaglia per il suo secondo centro stagionale copo quello in casa del San Marco Avenza, poco dopo Solimano evita il peggio. Al 24′ il Fucecchio passa nuovamente, piazzato di Fioravanti incornato in gol da Sabatini per il suo primo gol in maglia bianconera. Stordita dall’uno-due prova a rispondere la squadra di casa, Rossi dentro i sedici metri viene murato e poco dopo su centro di Gazzanelli Pellegrini tutto solo in area grazia la retroguardia sfiorando soltanto, la stessa cosa capita sul versante opposto a Sciapi servito da Guarisa. L’unico liscio della retroguardia bianconera con Sabatini è rimediato da Del Bino che a tu per tu stoppa il doppio tentativo di Petri. Scampati i percoli la squadra Targetti potrebbe garantirsi una ripresa più tranquilla ma Guarisa chiude sopra la traversa un tocco di Sciapi, mentre prima della pausa non vengono assecondate le proteste dei livornesi per un contatto su Pellegrini. Primo giro di orologio del secondo tempo e la traversa va in soccorso di Del Bino, anche qui i centrali vanno a vuoto e Pellegrini in spaccata corregge sulla traversa il cross di Vannucci. Le palle gol per chiudere il conto e per riaprirlo si susseguono, Sciapi calcia fuori un diagonale dopo aver fatto fuori Solimano e Petri manca l’impatto aereo giusto su spiovente di Rossi. Tra il 23 e il 25′ il Fucecchio manca di cattiveria sotto porta prima con Guarisa e poi con Sciapi, il quale si riscatta alla mezz’ora traducendo in gol il regalo natalizio di Salemmo, per il suo quarto gol in campionato, poco dopo Targetti lo toglie di scena per fargli regalare l’applauso dei propri sostenitori. Dopo che Pellegrini a 11′ dal termine manca ancora l’impatto vincente il Fucecchio cala il poker con Rovai mandato in gol da Guarisa per il suo terzo sigillo stagionale. Finale con Del Bino sugli scudi, in successione toglie di porta con un gran balzo la conclusione liftata di Rossi e si inarca sul palo opposto per disinnescare l’angolo calciato direttamente in porta da Zoncu. Ma è costretto ad arrendersi prima del recupero sull’incornata di Pellegrini che stavolta inquadra la porta. Il Fucecchio conquista la quinta vittoria, la più altisonante, in altrettante trasferte, e visti i risultati dai campi si conferma l’anti-Grosseto, il prossimo avversario dei bianconeri domenica prossima in un Filippo Corsini che si preannuncia gremito in ogni ordine di posto.

S.Miniato Basso-Grosseto 0-1
SAN MINIATO: Battini, Bozzi, Colombo (40′ st Gargani), Traore (1′ st Onnis), Marianelli, La Rosa, Borselli (40′ st Pellegri), Marinari, Pagnotta (10′ st Faraoni), Lelli (10′ st Bencini), Pellegrini. A disposizione: Pinelli, Simoncini, Onnis, Faraoni, Bencini, Campinoti, Gargani, D’Angelo, Pellegri. All.  Venturini.
GROSSETO: Nunziatini, Cantore, Sabatini, Fratini, Ciolli, Gorelli, Pierangioli (36′ st Boccardi), Zagaglioni, Molinari (17′ st Andreotti), Pirone, Luci. A disposizione: Cipolloni, Lepri, Pizzuto, Pecciarini, Del Nero, Boccardi, Consonni, Bianchi, Andreotti. All. Miano
ARBITRO: Donati di Livorno (Pllumbi e Rudaj di Pistoia)
RETE: 42′ rig. Pierangioli
NOTE: ammoniti Ciolli, Borselli, Onnis. Recupero 1° tempo 0, 2° tempo 5′.
E’ mancato un pizzico di fortuna al San Miniato nella gara con la corrazzata Grosseto, un rigore nel primo tempo e una difesa ferrea del risultato nel finale hanno permesso al Grifone di espugnare il “Leporaia” di Ponte a Egola con l’ennesimo successo di misura. Una bilancia e due misure adottate dal signor Donati di Livorno che assegna la massima punizione ai maremmani nella prima frazione e nega un rigore evidente al San Miniato nella seconda parte. E’ stata questa la differenza la termine di un confronto equilibrato. Gara bloccata soprattutto nella prima parte dove i ragazzi di Venturini sono bravi ad annullare i biancorossi i quali per scardinare la porta sanminiatese sono costretti alla soluzione da fuori con Pierangioli e Zagaglioli sul quale Battini è attento, così come risulta pronto di sinnescando la botta da fuori di Ciolli dopo la mezz’ora. Donati in chiusura di primo tempo assegna una massima punizione ai torelli per un contatto che non sembra calcio di rigore tra Gorelli e Marinari, Pierangioli realizza per il vantaggio grossetano. I cambi proposti all’alba della ripresa dal tecnico Venturini regalano slancio e brillantezza al San Miniato che mantiene costantemente il pallino delle operazioni. L’episodio chiave arriva al 25′, Nunziatini di pugno anticipa Pellegrini poi il portiere maremmano frasa su Onnis che si era avventato sul pallone, il fischietto labronico anziché aseegnare la masima punizione ammonisce per simulazione il giocatore di casa tra le proteste del pubblico. A 10′ dalla fine Pellegrini da posizione invitante non centra lo specchio di porta. Nunziatini con un grande intervento blinda il successo togliendo di porta l’incornata di Pellegrini che chiedeva miglior sorte. Peccato perché sarebbe stato il risultato più fedele per quello che il confronto ha espresso.

Girone B
Antella-Signa 1-1
A
NTELLA 99: D’Ambrosio, Vitale, Dolfi (33′st Bargelli F.), Maresca, Travaglini, Mignani, Olivieri (39′st Paccosi), Merciai, Posarelli (Grattarola), Castiglione, Tacconi. A disp.: Papi, Picchi, Bianchi, Manetti M., Semplici, Bani. All.: Alari
SIGNA: Cappelli, Bizzeti, Gabrielli, Strupeni, Franzoni, Alicontri (1′st Capochiani), Bartolozzi, Dainelli (29′st Ficarra), Sordi (40′st Tomberli), Marrani (17′st Coppola), Rosi (33′st Shabanaj). A disp.: Scro, Casalini, Bruni, Vegni. All.: Cristiani.
RETI: 42′pt Dainelli, 10′st Mignani
NOTE: Ammoniti Dolfi, Mignani, Castiglione, Capochiani
L’Antella inanella il secondo risultato utile consecutivo, anche questo un pareggio, rimontando lo svantaggio della prima frazione contro il Signa. Nella prima frazione gli ospiti riescono a tenere bene il campo ed a controllare il gioco senza però creare insidie alla difesa locale mentre l’Antella nelle sue rare sortite in avanti riesce ad arrivare alla conclusione senza però inquadrare il bersaglio grosso. Quando ormai il risultato di parità sembrava indirizzare la prima frazione Dainelli si inventa un tiro cross che supera D’Ambrosio e con l’aiuto del palo si infila in rete. Nella ripresa l’Antella carica a testa bassa decisa a ristabilire il pareggio. Protagonista di questo sforzo il giovane Olivieri, al 50′ di testa manca il bersaglio da pochi passi, al 54′ costringe Cappelli alla deviazione in angolo, sul corner, Travaglini rimette a centro area per Mignani il cui colpo di testa batte il portiere ospite. Galvanizzati dal pareggio i locali spingono, Tacconi ci prova da fuori area, Cappelli respinge di pugno. Al 69′ Olivieri si libera sulla sinistra centra in area di rigore, dove irrompe Vitale che di potenza manda alto. Ultima occasione all’80′, Bargelli libera Maresca in area il quale supera Cappelli in uscita e batte a rete, dove Franzoni salva sulla linea mandando la sfera in angolo.

Badesse-Foiano 3-1
BADESSE CALCIO: Pupilli, Camilli, Santini, Lellis (36′ Laruccia), Mannini, Mitra, Bonechi (27′st Caponi), Marchi, Crocetti, Redi (22′st Casucci), Bandini (43′st Stolzi). A disp.: Di Iorio, Colibazzi, Resti, Contorni, Bongini. All.: Corbucci
FOIANO: Cristofoletti, Fabianelli, Vichi F., Fabbrini, Goracci (45′st Aprile), Scortecci, De Pasquale, Monaci, Kthella, Mostacci, Vichi L. (32′st Pasqui). A disp.: Bernardini, De Luca, Mingiano, Ceccuzzi, Formichi F., Gorelli, Neri. All.: Camilletti
RETI: 34′pt Vichi F., 5′st Mitra, 14′st Bandini, 40′st Casucci
NOTE: Ammoniti Mostacci, Lellis. Espulso Mostacci al 41′st

Baldaccio Bruni-Bucinese 1-1
BALDACCIO BRUNI: Palumbo, Aquilini, Fabbri, Castellano, Angiolucci (20′st Bruni), Sacca, Alomar (43′st Zurli), Torzoni, Terzi, Quadroni, Rufini  (29′st Battistini). A disp.: Viroli, Goretti, Cherasu, Adreani, Barbini, Panicucci. All.: Chiarini
BUCINESE: Nannicini, Valcareggi, Parisi, Sala, Ezzechielli, Ferrucci, Casini, Nocentini, Romanelli (26′st Autiero), Vestri, Mazzeschi. A disp.: Coppi, Aiello, Franci D., Prosperi, Savelli, Tata, Manganelli, Autiero, Gariate. All.: Nardi
RETI: 4′st Torzoni, 9′st Ezzechielli
NOTE: Espulsi Castellano al 32′pt e Terzi al 34′pt. Ammoniti Castellano, Rufini, Aquilini, Torzoni, Bruni, Mazzeschi, Vestri, Romanelli, Autiero
Mister Chiarini deve rinunciare agli infortunati Rosati e Bruschi, ma ritrova tra i disponibili Bruni e Zurli e schiera la Baldaccio con Palumbo tra i pali, Aquilini, Angiolucci, Saccà e Fabbri in difesa, Torzoni, Alomar e Castellano a centrocampo, Rufini, Terzi e Quadroni in attacco. Nella Bucinese diretta da mister Nardi ad agire come riferimento offensivo è Romanelli, con Mazzeschi e Vestri a sostegno.
Ritmi bassi in avvio di gara con la prima occasione da rete per la Baldaccio che arriva all’11’, quando il tiro di Rufini viene respinto dalla testa di un difensore ospite. La risposta della Bucinese al 22’ con la velenosa conclusione dalla distanza di Casini smorzata dal piede di Saccà e poi alzata sopra la traversa da Palumbo. Al 32’ la squadra di casa resta in dieci per l’espulsione di Castellano, accusato di aver protestato in seguito ad un cartellino giallo. Nonostante l’uomo in meno, al 39’ la Baldaccio ha una ghiotta opportunità per portarsi in vantaggio, ma Nannicini è bravo a chiudere lo specchio sulla conclusione ravvicinata di Rufini. Al 47’, in pieno recupero, Bucinese ad un passo dal gol con la splendida punizione di Sala che va ad infrangersi sulla traversa.

Colligiana-Poggibonsi 1-1
COLLIGIANA
: Valoriani, Stampa, Pisaneschi, Broccoli, Saitta, Milianti, Biagi E. (40′ st Vittorini), Bouhamed (47′ st Marangon), Granito, Aperuta (46′ st Crisci), Dosso. A disp.: Rossi, Ciappi, Segoni, Conti, De Marco, Maoggi. All.: Deri
POGGIBONSI: Raffa, Mazzolli (33′ st De Vitis), Ciolli, Galbiati, Tafi, Fatticcioni, Marabese, Miccoli, Riccobono (36′ st Kamberi), Cicali (23′ st Ceccatelli), Motti (29′ st Giardulli). A disp.: Salvadogi, Cosimi, Zanaj, Fontani, Antonaccio. All.: Bifini.
RETI: 27′pt rig. Cicali, 16′st Pisaneschi
NOTE: Ammoniti Marabese, Pisaneschi, Miccoli, Ciolli, Broccoli, Dosso.
Il derby della Valdelsa, disputato questo pomeriggio al “Gino Manni” è finito con il risultato di parità per uno a uno. Un risultato che va stretto ai ragazzi di mister Deri, autori di una ottima prestazione e solo un calcio di rigore ha consentito alla capolista di andare in gol. La Colligiana aveva colto due legni a inizio gara ed avrebbe potuto anche pareggiare i conti alla fine del primo tempo. Nella ripresa i biancorossi sono padroni del gioco, raggiungono il pari con il bel colpo di testa di Pisaneschi, ma non sono poi riusciti ad avere ragione degli avversari che non hanno mai concluso in porta. Anche il rigore assegnato nella prima fase è susseguente ad un evidente fallo sulla tre quarti su Saitta su cui il direttore di gara ha sorvolato, consentendo l’imbucata che ha poi dato luogo al rigore.
Parte bene la Colligiana che al 14° coglie il palo interno della porta difesa da Raffa su punizione di Biagi: la palla da l’impressione di entrare, ma esce e Bouhamed non riesce a correggere di testa sul disturbo di Mazzolli. Granito si ripete al 17° dopo una bella azione Dosso-Biagi, cogliendo l’incrocio dei pali. Al 21° la conclusione di Cicali viene deviata in angolo da Valoriani. Al 26° Saitta scarta due difensori sulla tre quarti ma poi viene messo giù; il fallo non viene rilevato dal direttore di gara che lascia proseguire e consentire l’imbucata in area per Marabese che viene messo giù in area da Valoriani: rigore. Va sul dischetto Cicali che trasforma la massima punizione con Valoriani che può solo intuire la direzione giusta. La Colligiana non ci sta e nel finale del primo tempo va per due volte vicina al pari con Granito che al 46° si vede deviare la conclusione in fallo laterale. Si va al riposo con gli ospiti in vantaggio e con una Colligiana che non merita il punteggio a proprio sfavore. Nella ripresa i biancorossi rientrano in campo determinati. Al nono è però Marabese che giunge a tu per tu con Valoriani ma la sua conclusione va sul fondo. Al 13° ci prova Bouhamed da fuori area ma la sua conclusione va di poco a lato. Al 16° punizione di Biagi che mette palla a centro area: Pisaneschi si eleva su tutti e di testa mette alle spalle di Raffa. È il più che meritato pareggio. Al 25° per poco Stampa non mette nella propria porta una palla che poi va angolo. Al 29° ci prova Aperuta di testa: fuori di pochissimo. La Colligiana fa la gara, gli ospiti arretrano il loro baricentro e fanno muro cercando sollievo nelle ripartenze che si infrangono sulla difesa alta dei biancorossi. La Colligiana però non riesce a passare e il triplice fischio finale decreta il risultato di parità.

Lastrigiana-Rignanese 3-1
LASTRIGIANA
: Giovanniello, Vanzi, Sanni, Francini, Biondi, Olivieri, Del Pela N., Terzani, Giordano, Berti D., Iaquinandi. A disp.: Eletti, Mazzoni, Tofanari, Ambrosino, Perna, Fabozzi, Corradi, Bandini, Bellini. All.: Ghizzani
RIGNANESE: Magrini, Merola, Guidotti, Cioce, Falciani, Canali, Ignesti, Tozzi, Bennati, Serinelli, Renieri. A disp.: Pecchioli, Calabrese, Focardi, Fagioli, Molinu, Piras, Spanu, Scassagreppi, Sensitivi. All.: Nenciarini Francesco
RETI: 16′pt Del Pela N., 45′pt Fabozzi, 14′st Ignesti, 37′st Berti D.

Porta Romana Oltrarno-Grassina 1-1
PORTA ROMANA
: Morandi, Di Cosimo, Galasso, Matteo L., Bini, Giachi, Vettori, Franchi, Vecchi, Malotti, Costa. A disp.: Giquel, Paita, Aragoni, Cirri, Pisciotta, Silvestri, Loda, Niscola, Centrone. All.: Gelli
GRASSINA: Burzagli, Fabbrini, Stella, Degl Innocenti, Fani, Villagatti, Torrini, Caschetto, Cragno, Baccini, Bellini. A disp.: Merlini, Benvenuti, Nencioli, Martellini, Nuti, Metafonti, Bruni, Vannoni. All.: Innocenti
RETI: 5′pt Baccini, 45′st Vecchi
Finisce in parità e lascia molto amaro in bocca la gara del Buozzi. Il Grassina parte bene e mette da subito alle corde la formazione locale. Passa in vantaggio la formazione di Innocenti al 5′ con Baccini abile a sfruttare uil suggerimento di Caschetto. Al 12′ una delle poche occasioni in cui il Porta Romana si rende pericoloso ma il tiro di Malotti esce alla destra di Burzagli. Il Grassina è più vivace e manovriero e porta continui pericoli alla porta di Morandi. Al 14′ va vicino al raddoppio con uno scambio Baccini-Caschetto il cuii tiro sfiora la traversa. Esce per infotunio Baccini e il Grassina cambia volto. L’entrata in campo di Benvenuti fa rivoluzionare la squadra con conseguente involuzione del gioco. Nella parte centrale della gara è il POrta Romana soprattutto a centrocampo ad avere la meglio. Quando poi il Grassina sembra essersi ripreso e tutti sono pronti a festeggiare la vittoria arriva al 93′ il pareggio del Porta Romana. Un calcio di punizione regalato ingenuamente e una disattenzione difensiva permettono a Vecchi di pareggiare i conti. Palla al centro e tutti sotto la doccia.

Valdarno-Fortis Juventus 1-3
VALDARNO FC
: Lampignano, Mirante, Gualandi, Bega, Myslihaka, Carnevale, Vanni, Sesti, Bastianelli, Bindi, Torricelli. A disp.: Bettoni F., Gori, Raspanti, Bigeschi, Cappelli, Innocenti, Ponticelli, Iacuzio, Ilyazi. All.: Zavaglia
FORTIS JUVENTUS: Becchi, Romanelli, Fontani, Barbero, Olivieri, Gurioli, Ammannati, Serotti, Guidotti, Innocenti, Donattini. A disp.: Bado, Galgano, Calzolai, Fedele, Sozzi, Campagna, Baldini, Betti. All.: Fusi
RETI: 10′pt, 25′st rig. e 40′st Guidotti, 14′st Bastianelli

Zenith Audax-Castiglionese 1-0
ZENITH AUDAX
: Brunelli, Melani, Perugi, Saccenti, Benvenuti, Facchini, Piras, Lenzini, Zizzari, Abdja, Silva Reis. A disp.: Belli, Maretto, Martines, Sow Papa, Cirasella, Ruggeri, Manganiello, Ferraro, Baldi. All.: Bellini
CASTIGLIONESE: Poponcini, Cirelli M., Papa, Cacioppini, Lombardi A., Peruzzi, Bucaletti, Sekseni, Bartolini, Nocentini, Tenti. A disp.: Colcelli, Cirelli A., Gennaioli, Landucci, Lombardi M., Rossi, Sereni, . All.: Peruzzi
RETI: 11′pt Zizzari

Riposa: Pratovecchio Stia

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Eccellenza
682 views

Lascia un commento