Orizzonte Catania – Florentia 5-3 (1-2, 1-0, 1-1, 2-0)
L’EKIPE ORIZZONTE: Condorelli, Giuffrida 1, Spampinato 1, Leone, Arcidiacono, Vitaliano, Sapienza 1, Casabianca, Santoro, Riccioli, Santapaola R. 1, Santapaola H. All. Miceli
FLORENTIA: Banchelli, Lepore, Mandelli, Bonechi, Nesti 2 (1 rig.), Franconi 1 rig., Bessi, Cordovani, Morelli, Bonaiuti, Mugnai, Giglioli, Guerci. All. Sellaroli
ARBITRO: Guarracino A.
NOTE: Superiorità numeriche: Orizzonte 1/8, Florentia 1/6 + 3 rig. Nel terzo tempo Condorelli para un rigore a Mandelli.
Alla piscina Costoli di Firenze la Rari conquista il secondo posto nel campionato under 19 femminie alle spalle di una spietata Ekipe Orizzonte.  Una finale quasi annunciata visto l’andamento del torneo e i precedenti (stesse finaliste del torneo under 17 del 2017), vinta di misura dalle ragazze di Martina Miceli, con appena due gol di scarto sulle Rari girls di mister Sellaroli, al suo ultimo appuntamento alla guida delle gigliate.
A fine match, l’assessore allo sport del comune di Firenze Cosimo Guccione insieme alle plurimedagliate Elena Gigli ed Allegra Lapi, prossima allenatrice delle Rari Girls insieme ad Aleksandra Cotti hanno consegnato i premi a Dafne Bettini del Bogliasco 1951, come miglior giocatrice; Caterina Banchelli della Rari Nantes Firenze come miglior portiere e Francesca Colletta della F&D H20, come miglior marcatrice con 20 reti.

Il match
Dopo un primo tempo in equilibrio e il vantaggio delle siciliane con Giuffrida, la Florentia ribalta il risultato grazie alle reti di Franconi, su rigore e Letizia Nesti. Il secondo tempo sono le siciliane a rendersi pericolose in più di una occasione e trovare il pareggio con Spampinato, nonostante i numerosi interventi della Banchelli, ancora miglior portiere del torneo. Nel terzo tempo con le squadre allungate accade praticamente di tutto e sono ancora i due portieri protagonisti del match. Sapienza porta in vantaggio le sue, mentre Condorelli neutralizza un rigore della Mandelli, dall’altro lato Banchelli salva su Riccioli e sul capovolgimento di fronte è Nesti ancora dai cinque metri a firmare il pareggio. Nel quarto tempo, la stanchezza e il caldo prendono il sopravvento sulle compagini e Sapienza approfitta di una distrazione della retroguardia gigliata. Per la Florentia si fa dura e nonostante gli attacchi e le accelerate di Nesti e Mandelli è Casabianca a trovare il match point a tu per tu con Banchelli che mette la parola fine al campionato.

Classifica finale: L’Ekipe Orizzonte, Rari Nantes Florentia, Bogliasco Bene, Pallanuoto Trieste, F&D H20, Plebiscito Padova, Olona Varese, Kelly Milano

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Pallanuoto
246 views

Lascia un commento