Il fine settimana scorso si è concluso all’impianto sportivo del Duilio Boni di Fossone il primo camp estivo sotto il segno dell’Atalanta. con il club carrarino presieduto da Marina Ceccarelli da un anno affiliato alla società di Bergamo.
Quasi una cinquantina i ragazzi/ragazze dai 6 ai 14 anni provenienti oltre che dal territorio da diverse società che hanno in comune la passione per il calcio ed il piacere di aver trascorso una settimana all’insegna dello sport. L’obiettivo principale del camp è stato senza dubbio quello di accrescere il bagaglio tecnico tattico del giovane senza tralasciare la fantasia, il divertimento, la creatività, tramite un lavoro a gruppi e a stazioni, con un programma giornaliero (dalle 8 alle 18) intervallato da animazione, gioco libero e attività ludiche, il tutto con l’ausilio delle più avanzate metodologie di insegnamento sotto la guida degli istruttori e collaboratori.
Il responsabile del Camp Roberto Fratus e il suo collaboratore Filippo Rossignati, istruttori dell’Atalanta Bc sono stati coadiuvati nel lavoro dai giovani istruttori messi a disposizione del Don Bosco Fossone Lorenzo Antonelli, Giacomo Bertini e Pietro Novelli sotto l’accurata guida del responsabile della scuola calcio Luciano Vinciguerra con la collaborazione del preparatore dei portieri Davide Cantarelli.
Condivisione unanime dell’evento da parte del giovane di Carrara, classe 2003, e giocatore dell’Atalanta Filippo Grassi
In evidenza è stato il minitorneo calcistico didattico interno con la finalità di stimolare la memoria, il supporto specialmente atto alla conoscenza di tutti i giovani atleti iscritti.
Alla corposa presenza delle famiglie si è tenuto la chiusura finale del camp con giochi e gesti tecnici sviluppati durante tutta la durata del corso, con l’emozionante consegna dei diplomi con la singola valutazione tecnico disciplinare ottenuta. A testimoniare la meravigliosa esperienza condivisa da tutti nei momenti d’insegnamento di gioco soprattutto di amicizia unitamente alle nozioni di di gioco.
Nei ringraziamenti di rito in particolare al professor Franco Mosti, responsabile attività di base della Figc di Massa Carrara presente alla cerimonia finale e tutto lo staff del Don Bosco Fossone che ha collaborato all’organizzazione del riuscito camp. Infine dalla segreteria del uartier generale del sodalizio carrarino è stata rinnovato l’appuntamento anche per la prossimo anno.

 

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Calcio giovanile
278 views

Lascia un commento