Si è svolto martedì (20 agosto) sul parquet del PalaCecioni e davanti ad un centinaio di tifosi, il battesimo della Pielle Livorno per la stagione 2019/2020.
Presenti, oltre al roster e allo staff tecnico della prima squadra, il presidente Manolo Burgalassi, il direttore generale Roberto Creati e il responsabile delle relazioni esterne Pasquale Lamberti. In occasione del primo giorno di scuola targato Pielle è intervenuto anche il sindaco, nonché assessore allo sport, Luca Salvetti, il quale ha augurato alla squadra l’in bocca al lupo per la nuova avventura, e David Balleri in rappresentanza dell’Associazione sportiva Livorno Calcio.
“Con grande orgoglio, entusiasmo e progetti – dice il presidente Burgalassi – ci tuffiamo nella nuova stagione che ci vedrà protagonisti nel campionato di serie C Gold, ma anche nel settore giovanile e nel settore giovanile con diverse novità. Da sempre la Pielle tiene un occhio di riguarda alla formazione dei ragazzi e continuarlo a farlo nel presente e nel futuro”.
“Siamo giunti al terzo capitolo di un percorso nato due anni fa – afferma il dg Creati – la passata stagione non è andata proprio come volevamo, ma siamo ripartiti perché come Pielle Livorno sentiamo la responsabilità di rappresentare la più importante realtà cestistica cittadina a livello di prima squadra, quella che ha raccolto i migliori risultati negli ultimi anni, maggior seguito e con maggiori prospettive. Durante l’estate ci siamo riorganizzati e l’ottimo lavoro svolto ha portato nuovi allenatori, istruttori, responsabile Minibasket, preparatore atletico, nuova segretaria e Pasquale Lamberti, ingresso importante per affermare nostro ruolo in città. Ci tengo a precisare che da due stagioni abbiamo un grande sostegno da un’azienda livornese che io rappresento. Lo avremo anche quest’anno, ma è importante continuare a cercare, e inserire, nuovi sponsor e sostenitori per raggiungere un budget che ci permetta un definitivo salto in avanti”.
“Felice e determinato ad aiutare la Pielle – aggiunge Lamberti  oggi prima squadra cittadina del basket . Tutti meritiamo di più . Personalmente sono passato dal Pala Livorno, 8300 livornesi, contro la Fortitudo campione d’Italia, ad oggi a fare una presentazione al Pala Cecioni. La Pielle e Livorno non lo merita . Il tutto al fianco dell’imprenditore livornese Creati, con il quale condivido il coraggio e la voglia di fare nella nostra città, e del presidente Burgalassi.  Grazie, inoltre, alla sensibilità del sindaco Luca Salvetti, la sua presenza è stata sinceramente apprezzata da tutti. Necessario fare gioco di squadra anche con lui”.
“Come già anticipato da Roberto Creati – spiega il coach Andrea Da Prato – quest’anno la squadra avrà caratteristiche più perimetrali. Tutti questi ragazzi hanno voluto fortemente la maglia biancoazzurra e la società ha voluto loro: da Bonaccorsi a Schiano e Fantoni, fino alle bandiere Dell’Agnello e Burgalassi. Ci aspettiamo la crescita di Pippo Creati e Di Sacco, promettendo impegno, sudore e voglia di trasformare in oro qualsiasi possesso offensivo e difensivo”.
Spazio, ovviamente, anche ai nuovi arrivati (Luca Schiano, Matteo Bonaccorsi e Lorenzo Fantoni), ma anche ai “vecchi” e alle bandiere Tommaso Dell’Agnello, Francesco Burgalassi, Filippo Creati e Filippo Di Sacco. Jacopo Stolfi e Massimo Baroncelli si aggregheranno al gruppo dal 25 agosto.

I convocati: Tommaso Dell’Agnello, Matteo Bonaccorsi, Francesco Burgalassi, Filippo Creati, Luca Schiano, Filippo Di Sacco, Lorenzo Fantoni (assenti giustificati fino al 25 agosto: Jacopo Stolfi, Massimo Baroncelli).
Aggregati: Portas Vives, Nannipieri, Bianchi G., Garzelli, Pistolesi, Pirone, Baccelli, Sainati, Bianchi J., Giachetti, Bini, Morettini, Ferraiolo, Lepore, Simonetti, Iacopini, Franceschi, Sgherri, Verenini, Salvadorini
Head coach: Andrea Da Prato
Assistant coach: David Fini
Preparatore fisico: Marco Paoli
Dirigente accompagnatore: Massimo Bufalini

vaianiSerie C femminile Elena Vaiani è il nuovo capo allenatore della prima squadra femminile, iscritta al campionato di serie C.
Ex giocatrice di alto livello (serie B e A2), Elena nel 2010 ha ottenuto la qualificato di allenatore di base. Per tre stagioni ha ricoperto il ruolo di assistente in serie B al fianco di Stefano Corsini, Michele Bertieri e Cinzia Piazza. Contemporaneamente ha cominciato a seguire l’attività giovanile per le categorie Under 14, Under 16 e Under 18. Dal 2012 al 2015 ha collaborato con il progetto Azzurrina per il trofeo delle Province e sono stata assistente allenatore della selezione Toscana che ha partecipato al trofeo Bulgheroni di Bormio nel giugno 2014 (anno 2001 e vittoria del torneo) e 2015 (anno 2002).
“Ho accettato con molto piacere la proposta che mi è arrivata dalla Pielle Livorno – ha commentato Elena Vaiani – perché si tratta di un progetto molto serio e stimolante, che può farmi crescere come allenatrice e come persona. Sono molto felice di poter lavorare con un gruppo che unisce giovani e senior; il primo obiettivo sarà quello di cercare di dare un’identità alla squadra, di costruire dei principi comuni e di trovare la giusta motivazione per migliorarci giorno per giorno. Ci tengo a ringraziare moltissimo la Pielle, perché mi ha dato la possibilità di mettermi alla prova in un nuovo contesto e in una categoria senior. Sono stata subito contagiata dall’entusiasmo della responsabile, Sandra Succi, e spero di poter ricambiare al meglio la fiducia che mi è stata dimostrata da tutta la società”.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: C Gold
193 views

Lascia un commento