Per l’Euro Calcio Firenze la stagione calcistica 2019-20 segnerà il debutto assoluto in Seconda Categoria dopo dieci anni d’attività. Il 21 agosto inizierà la preparazione. Con il presidente Luigi Russo, abbiamo ripercorso il recente passato e tracciato l’immediato futuro.
Finalmente avete tagliato per primi il traguardo.
“Con 10 punti di vantaggio sul Tavarnelle”.
Una supremazia schiacciante.
“Negli ultimi due anni ci eravamo arresi ai playoff, ma già alla nostra prima partecipazione li avevamo centrati. Ad onor del vero lo scorso anno il Comitato Regionale ci informò del nostro ripescaggio, ma insieme al consiglio declinammo l’invito. Avremmo dovuto rifare la squadra e abbiamo deciso di andare avanti con la rosa che avevamo per provare a vincere”.
Consapevoli del vostro valore.
“Il merito è stato tutto dell’allenatore Cristian Rosi. L’avevo già avuto come giocatore ed è stata la volta buona che sono riuscito a consegnargli l’Euro Calcio Firenze”.
Si è fatto desiderare…
“Ha vinto gli amatori con il Querceto, poi il titolo nazionale partecipando in Spagna alle finali europeee. Gli ho detto che era arriva l’ora che riuscisse a vincere un campionato nei dilettanti”.
Quali la qualità principale di Rosi.
“È bravissimo nel creare il gruppo e il nostro è stato meraviglioso. Abbiamo preso subito il largo in campionato accusando solo due piccole flessioni, gli scontri diretti con la Libertas Tavarnelle, i Giovani Calcio Vinci, l’Atletico Fucecchio e lo Sporting Arno li abbiamo vinti quasi tutti. Solo l’Atletico Fucecchio e lo Sporting Arno hanno pareggiato in casa nostra nel girone di ritorno”.
Ora lo scenario cambia, ne siete consapevoli
“Sono trent’anni che faccio calcio, la categoria l’ho già fatta. Qui faccio un po’ di tutto. Sono stato al Rifredi 2000, che prima si chiamava Rifredi Madonnina del Grappa. I ritmi in Seconda Categoria sono diversi, abbiamo aggiunto alla rosa 4 ragazzi che riteniamo all’altezza promuovendo in prima squadra tre juniores”.
Ha esaudito le richieste di Rosi?
“Ha voluto due giocatori per ogni ruolo”.
Per come vi siete mossi, la difesa è stata quella meno ritoccata.
“Perché è composta da elementi che avevano già giocato in Seconda e Prima Categoria. Abbiamo deciso di rinnovare l’attacco non per l’inefficienza perché di gol ne erano stati fatti tanti, ma per ringiovanire il reparto. Sostanzialmente è una rosa composta da vecchi e giovani”.
Il fiore all’occhio della campagna acquisti.
“Francesco Timonieri, L’avevo già avuto, credo che questo sia stato l’aspetto fondamentale per farlo venire qui: aveva molte richieste. C’è stato un senso di riconoscimento, ha giocato per 5 o 6 anni tra Prima e Promozione. Aggiungerei anche il centrocampista Lorenzo Grande. Due anni fa era al Nardò in Eccellenza”.
Ci sono le condizioni per…
“Volare bassi, per arrivare alla salvezza. Io sono uno che tende sempre a gettare l’acqua sul fuoco”.
Ma lo scorso anno visto l’andamento, non è stato un bravo pompiere.
“Quando ho raggiunto l’obbiettivo ne parlo, prima è sempre meglio evitare, si può incorrere in cattive sorprese”.
In quale girone verrete collocati?
“Per la logica del girone penso nel girone H dove dovrebbero esserci Malmantile, San Giusto Le Bagnese, Sancascianese. Sono loro le pretendenti”.
Aspetteremo altri 10 anni per la Promozione in Prima Categoria.
“Speriamo prima, altrimenti divento vecchio”.

Eurocalcio Firenze
Rosa 2019-20
Portieri: Marco Lilla, Andrea Bacci, Francesco Galingani dalla Polisportiva Isolotto
Difensori: Luca Vitiello, Edrin Preza, Niccolò Saletti dalla juniores, Domenico Grasso, Samuele Rorandelli, Zacaria El Goutbi dalla Polisportiva Isolotto, Gianluca Magrini, Leonardo Talvacchia
Centrocampisti: Bogdan Platoon, Diego Vitiello, Lorenzo Grande dalla Nuova Polisportiva Novoli, Alessandro Sodaro dall’ AS Laurenziana, Iacopo Fanti dalla Rondinella Marzocco, Cosimo Tondini dalla Polisportiva Isolotto, Teluka Suad, Leonardo Seidita dalla juniores
Attaccanti: Mamadou Faye dall’Us Sarnese, Francesco Timonieri dall’As Grevigiana, Matteo Scialdone dall’Audace Legnaia, Izeidin Cosa, Roberto Jahovic, Angelo Longobardo, Tommaso Panerai dalla juniores

L’organigramma societario
Presidente: Luigi Russo
Vicepresidente: Mario Capano
Magazziniere: Piero Cesaro

Staff tecnico
Allenatore: Cristian Rosi
Viceallenatore e preparatore dei portieri: Duccio Morettini
Responsabile prima squadra: Stefano Magrini
Massaggiatore: Nicola Lilla

Programma amichevoli
28 agosto Polisportiva Isolotto-Euro Calcio orario da definire
3 settembre Euro Calcio Firenze-Virtus Comeana orario da definire

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Seconda Categoria
940 views

Lascia un commento