Primi due giorni di preparazione atletica per la Vismederi Costone che proseguirà tutta la settimana a sostenere le sedute di allenamento al Campo Scuola, alternando anche le presenze, nei giorni di giovedì e venerdì, al PalaOrlandi. Questo significa, correre e sudare si, ma anche iniziare a prendere contatto con il parquet e la palla a spicchi.
Entrerà in azione dunque a breve, a fianco del preparatore atletico Franco Maggiorelli (ma i due sono in perfetta sintonia sulla tabella di marcia) anche coach Francesco Braccagni che per il momento si trova da solo a gestire il gruppo in quanto il suo vice Guido Zani è costretto a casa da una violenta crisi allergica che lo ha colpito proprio alla vigilia del raduno ufficiale.
Il peggio comunque sembra passato, ma la paura è stata tanta. All’appello manca solo un giovane, l’under 20 Pietro Curti, in ferie con la famiglia, mentre ha risposto presente Alessandro Tognazzi (2004) rientrato prima del Palio dagli States dove ha sostenuto per 3 settimane un Camp di basket presso un College universitario. Jacopo Carpitella, Giacomo Picchi e Federico Aiello, tutti classe 2003, completano il gruppo dei giovani aggregati alla prima squadra. Sul fronte opposto, chiamiamolo dei più ‘anziani’ tra tutti spicca il nome di Michele Catoni (classe 1982), tra i protagonisti della promozione in C1 nel campionato 2000/2001.
Dopo 18 anni Michele si ripresenta in forma fisica smagliante per un’avventura tutta da decifrare, ma nel contempo appassionante, pronto a dare una mano alla causa costoniana. E poi ci sono i veterani, a iniziare dal capitano Luigi Bruttini, da una vita in maglia gialloverde, così come Duccio Benincasa e Filippo Catoni. Conferme anche per Vittorio Tognazzi, alla sua terza stagione al Costone, per i fratelli Giulio e Leonardo Chiti, quest’ultimo alle prese con un recupero dopo un’importante operazione a un ginocchio, Valerio Angeli, Marco Ceccatelli e Matteo Panichi.
La novità assoluta è rappresentata da Ettore Monnecchi (2000), ex Mens Sana; poi due ritorni, quelli di Vittorio Zani e Giulio Carnaroli, ragazzi cresciuti al Costone che si sono messi a disposizione della Società. Infine una nota di colore: l’altra sera in via Avignone si è presentato in perfetta tenuta sportiva, anche il presidente Emanuele Montomoli che si è unito al gruppo per sostenere l’allenamento, ma sembra che su di lui, per il momento, la società abbia espresso delle riserve.

Il Costone Femminile
Pronta ai nastri di partenza la stagione agonistica di tutte le formazioni della Pallacanestro Femminile Costone Siena. L’inizio dell’attività atletica è fissato per lunedì (26 agosto) al campo scuola Renzo Corsi’ di Via Avignone, agli ordini di Franco Maggiorelli, preparatore capo sia del settore femminile che di quello maschile. Intanto sono stati definiti gli staff di tutte le squadre, con Il Drago e La Fornace, main sponsor e punta di diamante della società, che anche quest’anno legherà il proprio marchio alla serie B. Poi vi saranno anche i campionati di Promozione, under 18, under 16 e under 14, con la novità Esordienti, in sinergia con l’associazione Primo Salto 012.
Il nuovo consiglio direttivo, rinnovato a giugno che resterà in carica per un biennio, ha lavorato per delineare una programmazione futura volta al miglioramento e alla crescita di ogni gruppo e di ogni singola atleta. Queste le accoppiate tecniche: Serie B: confermato il trio David Fattorini, capo allenatore, Francesco Borsi e Federico Ferrini assistenti.
Promozione: confermato capo allenatore Ferrini, assistente la new entry Massimo Francini. Under 18: Fattorini capo allenatore, Valentina Bonaccini e Gaia Falini assistenti. Under 16: Francesco Borsi head coach e Ilaria Totaro vice. Under 14: per il gruppo più numeroso, accoppiata tutta nuova con Fabio Manganelli, anche responsabile Minibasket di tutto il Costone, e Mara Bianconi sua vice. Infine le Esordienti tutte al femminile, una formazione nuovissima questa che giocherà sotto il nome di Siena Basket Rosa e che sarà composta da ragazze sia dell’Adpf Costone Siena che di Primo Salto 012 con uno staff tecnico formato da allenatori delle due Società.
Per vedere la prima squadra all’opera si dovrà attendere l’inizio della fase di Coppa Toscana fissata per il 22 settembre con il Drago e la Fornace che sarà impegnata sul campo di S.Giovanni Valdarno contro la Numer 8. Coach David Fattorini e la presidente Emanuela Martelli (nella foto) sperano in un’altra stagione ricca di soddisfazioni, come quella passata.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: C Silver
236 views

Lascia un commento