Otto giorni dopo il bel colpaccio sul parquet di Montale, la prima squadra della Pallacanestro Don Bosco esordisce davanti al pubblico amico; l’appuntamento è per domenica, palla a due alle 18, contro una delle squadre più esperte della categoria, Valdisieve.
Gli ospiti arrivano a Livorno dopo la netta sconfitta di Arezzo, seguita alla bella vittoria nella giornata inaugurale, guarda caso proprio contro Montale, la squadra sconfitta sabato scorso nella sola partita finora giocata dagli uomini di Marco Aprea. Occhini, 27 punti per lui nell’unico match disputato, e compagni vantano mani educate, tanto che finora hanno tirato con il 50 per cento da due, cinque punti percentuali in più dei labronici che però vantano una miglior percentuale dalla lunga distanza, 53 contro 33 per cento. Limitare le bocche da fuoco avversarie, Occhini e Rossi in primis, sarebbe un pilastro fondamentale nella corsa alla vittoria, facendo così il bis dopo il bel successo all’overtime contro Montale.
Ne è convinto anche coach Marco Aprea che presenta così la sfida del PalaMacchia: “Per l’esordio casalingo ci aspetta una partita difficile, Valdisieve è una squadra molto esperta, composta da elementi che giocano assieme già da diversi anni, con la stessa guida tecnica. Non solo, si tratta di una compagine molto rognosa dal punto di vista caratteriale, di quelle che non mollano mai. Si è visto anche nella sfida contro Montale, alla quale ho personalmente assistito, partita in cui sono stati bravi a rimanere a contatto dei pistoiesi per poi piazzare il rush vincente. Una squadra da prendere con le molle, per superarla dovremo tenere i ritmi alti e fornire una ottima prestazione difensiva, condicio sine qua non per portare a casa i due punti”

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: C Gold
108 views

Lascia un commento