La partita più attesa dell’anno, al confine tra Siena e Arezzo, è arrivata. A sfidarsi, in quello che ormai è stato rinominato il Clasico della Valdichiana prendendo in prestito un termine caro al calcio spagnolo, sono Sinalunghese e Foiano, che alle 14,30 al Carlo Angeletti si giocano non solo il campanile, ma anche punti importanti in questo inizio di campionato.
La Sinalunghese, che nelle ultime uscite aveva raccolto forse meno di quanto avesse davvero meritato, ha rimesso a posto il bilancio con la grande vittoria di Anghiari, contro la Baldaccio Bruni. Il gol di Pluchino pronti via ha spianato la strada ai rossoblù, che non hanno sofferto neanche in inferiorità numerica e sono riusciti a tornare a casa con tre punti pesantissimi, conquistati in un campo difficilissimo da violare.
Marmorini in terra aretina ha dovuto fare i conti con il forfait all’ultimo minuto di capitan Calveri, schierando al suo posto il rientrante Meoni che con ogni probabilità ritroverà la titolarità anche col Foiano. Dall’altra parte, nel ruolo di terzino sinistro, ci sarà Leti, il classe 2000 che nella sua stagione di esordio tra i grandi sta convincendo sempre di più, partita dopo partita.
A centrocampo ci sarà Pietrobattista, che rientra dalla squalifica per somma di ammonizioni, e prenderà il posto di Capogna, espulso nella sfida contro la Baldaccio; ai suoi lati Minocci e Cerofolini, i migliori in campo di domenica scorsa.
Davanti, invece, il ballottaggio è sempre quello tra i due attaccanti della rosa, Doka e Pluchino, con quest’ultimo che sta iniziando a prendere fiducia sotto porta e che sembra favorito rispetto al classe 2000 di origine albanese.
Il Foiano, che non vince ormai da un mese – 2-0 con la Rignanese – viene da due 0-0 consecutivi con Antella e Colligiana, ma la classifica è comunque positiva. Gli amaranto sono già stati capaci di espugnare il Carlo Angeletti in questa stagione: era il 1 settembre e gli uomini di Bernacchia vincevano l’andata di Coppa grazie al gol del solito Monaci.
Coppa che poi ha visto il passaggio del turno della Sinalunghese, che ha replicato lo 0-1 dell’andata e alla fine ha vinto ai calci di rigore.

 

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Eccellenza
283 views

Lascia un commento