L’Atletico Etruria comunica di aver raggiunto l’accordo col nuovo allenatore della prima squadra: sarà Fabio Natali a sedere sulla panchina biancoblu a partire dalla gara interna di domenica 24 novembre quando ad Acciaiolo arriverà il Sant’Andrea.
“Mi ha convinto ad accettare questa sfida una vecchia conoscenza come Andrea Lombardi – le parole del tecnico – oltre che la presenza nel progetto del ds Bruno Betti, che è stato con me nel campionato vinto proprio all’Atletico Etruria, che ci permise di salire in Promozione. Ho avuto tante richieste a inizio anno, ma aspettavo la sfida giusta e dopo aver raggiunto i playoff con la Pecciolese due stagioni fa per me si tratta di affrontare un’altra sfida tanto impegnativa quanto stimolante, quella della salvezza. Conosco molti dei giocatori a cui ho parlato con estrema franchezza spiegandogli quello che voglio da loro. Dovranno tutti impegnarsi per conquistarsi un posto in campo e gli allenamenti saranno duri e intensi, prima assimileranno i miei metodi e prima ci capiremo e meglio sarà per tutti. Già da domenica, quando affronteremo il Sant’Andrea, mi aspetto una reazione da parte del gruppo, se lavoriamo tutti insieme e remiamo tutti nella stesa direzione ce la possiamo fare a risollevarci da questa brutta situazione”.
Ad affiancare Natali come suo vice ci sarà Walter Favilli. Nello staff della prima squadra entrano a far parte anche il già citato Andrea Lombardi e Antonio Borrelli, due figure già presenti e importanti all’interno della società come diretti responsabili dell’Atletico Etruria Boca calcio a 5. Lombardi sarà il responsabile della prima squadra e diretto interlocutore del Presidente Luca Turelli, mentre Borrelli ricoprirà il ruolo di team manager. Confermato come responsabile tecnico Luca Mattei. Conclude Natali: “Ho avuto subito contatti con il diretto responsabile, per instaurare un rapporto di collaborazione con la formazione juniores regionale, attualmente prima in campionato. Ci sarà un reciproco e costruttivo dialogo e scambio di giocatori fra noi e loro, lavoreremo in sintonia per darci una mano a vicenda, perché i giovani sono il futuro della società. L’obiettivo deve essere quello di farli crescere, sia per la prima squadra che per conquistare un posto nel campionato elite regionale”.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Promozione
537 views

Lascia un commento