Questi i provvedimenti più pesanti adottati dal giudice sportivo relativi alle gare del 2 e 3 novembre 2019

Promozione
Mariotti dirigente della Lampo è stato squalificato fino al 22 febbraio 2020 per essere entrato in contatto con l’arbitro all’altezza del braccio spingendolo debolmente e facendolo arretrare di un passo, rivolgendogli frase irriguardosa. Persisteva in tale comportamento anche dopo il provvedimento.

Coppa Italia Promozione
250 euro di multa allo Sporting Club Cecina per lancio di sputi verso un assistente raggiungendolo al collo ed a un polpaccio. Fino all’1 dicembre 2019 è stato squalificato il dirigente Giacco.

Prima Categoria
Mano pesante nei confronti del Portuale Guasticce. 1300 euro di multa per contegno offensivo e minaccioso verso il direttore di gara. Per avere un proprio sostenitore al termine della gara e al momento dell’abbandono dell’impianto da parte dell’arbitro avergli rivolto frase intimidatoria accompagnata da una violenta spinta che gli faceva perdere l’equilibrio. Per aver continuato a minacciarlo cercando di tirargli un calcio. Reiterava le offese anche nel momento in cui il direttore di gara saliva in macchina con calci alla stessa e manate ai vetri. Il dirigente Campochiari è stato squalificato fino al 7 maggio 2020 per essere entrato indebitamente in campo esigendo spiegazioni all’arbitro. Dopo la notifica dell’allontanamento lo offendeva, abbandonando il campo solo grazie all’intervento dei tesserati. Si dirigeva nella zona in cui sostavano alcuni sostenitori locali incitandoli ad offendere e minacciare l’arbitro. Al momento in cui il direttore di gara abbandonava l’impianto segnalava la situazione ad alcuni sostenitori che si rendevano responsabili di atti di contestazione e violenza verso lo stesso. 600 euro di multa al Tirrenia per l’accensione ripetuta di fumogeni che durante il primo tempo causavano una breve interruzione di gioco a causa della mancanza di visibilità sopravvenuta. Per lancio di un ombrello verso un avversario senza colpirlo.

Seconda Categoria
600 euro di multa al Palazzi Monteverdi in quanto un proprio sostenitore isolato rivolgeva all’arbitro frase di discriminazione razziale accompagnando con minacce. Il calciatore Saiano del Calcio Albacarraia è stato squalificato fino al 7 gennaio 2020 per aver spintonato l’arbitro senza spostarlo e senza procurargli alcun dolore.

Juniores Regionale
400 euro di multa all’Orange Don Bosco per aver rivolto all’arbitro frasi offensive di natura sessista nel secondo tempo e al termine. La società è stata ritenuta responsabile di persone addette alla custodia del campo che rivolgevano all’arbitro e agli organi arbitrali frasi offensive. Il calciatore Nocentini è stato squalificato fino al 7 maggio 2020 espulso per contegno offensivo verso l’arbitro dopo il provvedimento come segno di dissenso gli scagliava il pallone contro colpendolo alla coscia destra. 170 euro all’Antella 99 per persona non indicata in distinta che al termine della gara minacciava l’arbitro nello spogliatoio arbitrale. 150 euro di multa al Gracciano per contegno offensivo e intimidatorio verso il direttore di gara. 140 euro di mula al Coiano Santa Lucia e al Don Bosco Fossone per zuffa tra propri sostenitori e sostenitori avversari. 90 euro di multa alla Settignanese per aver permesso a persona non indicata in distinta di accedere allo spogliatoio arbitrale. 80 euro di multa al Porta Romana Oltrarno per carenze funzionali nello spogliatoio arbitrale.

Variazioni campi
Prima Categoria
La Geotermica fino al termine della stagione gioca le proprie gare casalinghe valevole per il campionato di Prima Categoria e la Coppa Toscana al campo sportivo Florentia a Larderello

Eccellenza
Girone A
Pontremolese – Massese verrà giocata al campo Quartieri a Aulla

Girone B
Badesse – Nuova Foiano verrà giocata a Staggia Senese

Promozione
Girone B
Lucignano – Socicasentino si giocherà al Comunale La Croce a Lucignano

Girone C
Atletico Etruria – Gambassi si giocherà a Guasticce
Centro Storico Lebowski – Armando Picchi avrà inizio alle 17,15
Sporting Cecina – Montalcino verrà giocata a Bibbona

Prima Categoria
Girone C
Fiesole Calcio – Rondinella Marzocco verrà giocata al campo sportivo Pandolfini a Caldine

Girone D
Geotermica – Portuale Guasticce si giocherà a località Acquabona a Serrazzano
Tirrenia – San Miniato verrà disputata al campo Kennedy a Tirrenia

Seconda Categoria
Girone A
Romagnano – Fortis Camaiore verrà giocata a Fossone

Girone B
Atletico Spedalino – C.D.P. Spazzavento si giocherà al sussidiario Franchi a Agliana

Girone D
Ponte a Cappiano – Atletico Fucecchio si giocherà a San Donato di San Miniato campo Rosati

Girone F
Marciana Marina – Palazzi Monteverdi avrà inizio alle 14,15

Girone L
Stia – Falterona Alto Casentino si giocherà il 9 novembre alle ore 15

Juniores Regionale
Atletico Lucca – Zenith Audax avrà inizio alle 14,30 al campo Henderson

Recuperi
Prima Categoria
Girone A
Cgc Capezzano Pianore – Torrelaghese il 13 novembre

Seconda Categoria
Girone A
Filattierese – Fivizzanese il 13 novembre
Monzone – Sporting Viareggio avrà inizio alle 15 il 13 novembre
Ricortola – Romagnano Calcio inizierà alle 20,30 il 13 novembre
Polisport Attuoni Avenza – Monti verrà recuperata il 20 novembre

Girone C
Corsagna – Gallicano verrà recuperata il 4 dicembre

Girone M
Albereta 72 – Ludus 90 Valle dell’Arno verrà recuperata il 4 dicembre

Girone H
Montepiano – Club Mezzana verrà recuperata il 13 novembre alle 20,45
Polisportiva Carraia – Poggio United verrà recuperata il 13 novembre

Coppa Toscana Prima Categoria
Variazioni
Corsanico – Serricciolo alle 20,30 a Bargecchia
Geotermica – Capanne alle 15 a Larderello campo sportivo Florentia
Marino Mercato Subbiano – Montagnano alle 20,45
Olimpic Sansovino – Fonte Bel Verde alle 20,30
San Miniato – Rondinella Marzocco alle 18,30

 

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Calcio dilettanti
560 views

Lascia un commento