soccer-263716_640Messi o Ronaldo? Questa è la domanda che molti si pongono circa il giocatore migliore. Uno milita nel massimo campionato spagnolo, l’altro nel massimo italiano. Hanno giocato nella stessa competizione, di certo, ma la loro storia è completamente diversa. Il loro stile di gioco è completamente diverso. Eppure, uno dei due soli ha primeggiato nella classifica dei giocatori più prolifici nella storia della Primera Division spagnola.

In questo articolo si andrà proprio a cercare il miglior giocatore nella storia della massima competizione spagnola. Si cercherà tra atleti provenienti da varie nazioni: dalla Spagna, dal Brasile, dall’Argentina, dal Portogallo e da molti altri Paesi.

I fuoriclasse del periodo franchista

Durante il regime di Francisco Franco, la lotta per il titolo di Spagna era quanto mai accesa e, secondo molti, anche molto pilotata dai “poteri forti”. Il Real Madrid era la squadra preferita del caudillo ma Barcellona ed Atletico Madrid non erano sicuramente da meno. Nella storia dei giocatori più prolifici della storia della Primera Division, è possibile trovare molti fuoriclasse provenienti proprio dal periodo franchista.

Nel periodo del pre guerra, dopo guerra e primi anni ‘50, primeggiarono Mundo, mattatore del Valencia, Pahino, con i colori del Real Madrid ed altre squadre, Cesar, Di Stefano e Telmo Zarra. Quest’ultimo, in particolare, mise a segno ben 251 goal nella sua carriera di giocatore. Zarra rimase fedele sempre alla maglia dell’Athletico Bilbao con il quale team mise a segno 251 goal in 279 partite giocate. Un rapporto davvero pazzesco che ha catapultato Zarra al terzo posto dei realizzatori più prolifici della storia della Primera.

I marcatori attuali più prolifici

Quanti dei giocatori che, attualmente, militano nella Primera Division hanno messo a segno più di 150 goal? Solo 3 tra quelli che ancora giocano con le divise di un club spagnolo. Tra questi spicca il nome di Benzema a pari merito con Aduriz. Il fuoriclasse algero – francese, infatti, ha messo in rete ben 158 goal con la maglia dei Blancos. Un risultato davvero interessante che lo pone al terzo posto dei più prolifici nella storia della competizione tra i giocatori in attività. Nella storia, invece, dei maggiori realizzatori, Benzema occupa il 17° posto.

A pari merito si trova anche Aritz Aduriz, un attaccante versatile che ha militato in praticamente tutte le best of the rest del campionato di calcio spagnolo. Aduriz è a quota 158 goal in carriera a pari merito con Benzema.

Il migliore di sempre

Ma, quindi, chi è il miglior realizzatore tra Lionel Messi e Cristiano Ronaldo? La risposta non è ovvia ma Lionel Messi, in carriera, ha messo a segno ben 428 goal contro i “soli” 311 di Cristiano Ronaldo. C’è da dire, però, che Ronaldo non è più un calciatore della Primera Division da un anno e mezzo. Sta di fatto che Messi ha rimarcato il talento che è, per come lo è, ed il valore che veramente rappresenta per il suo Barcellona. Il fuoriclasse argentino, però, ha una media di goal su presenza inferiore al campione portoghese. Messi, infatti, ha una media dello 0,92 contro l’1,08 dell’attuale attaccante della Juventus.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

211 views

Lascia un commento