Queste le decisioni del giudice sportivo inerenti alle gare del 15 e 16 febbraio

Eccellenza

140 euro di multa al Baldaccio Bruni per contegno offensivo verso un assistente

Promozione

Quattro giornate a Nencioli dell’Athletic Calenzano “per aver posto entrambe le mani sul volto di un calciatore avversario spingendolo a terra, dopo il provvedimento si rivolgeva alla terna arbitrale con frase irriguardosa”.

Prima Categoria

250 euro di multa all’Unione Tempio Chiazzano “per contegno minaccioso e offensivo verso l’arbitro e gli organi arbitrali”. 150 euro di multa al Firenze Sud Sporting Club “per contegno offensivo verso l’arbitro e gli organi arbitrali”, fino all’8 marzo è stato squalificato l’allenatore Colicigno “per condotta violenta verso un calciatore avversario a fine gara”. Tra i giocatori è stato squalificato fino all’1 giugno Guglione dello Scarlino “per aver protestato contro una decisione arbitrale e aver colpito con una spallata l’arbitro all’altezza della spalla”.

Seconda Categoria

La gara Pistoia Calcio – Pietà 2004 è stata omologata sullo 0-3, la società Pietà 2004 ha subito una multa di 100 euro per aver omesso il numero di maglia di un proprio calciatore.

400 euro di multa alla Virtus Comeana in quanto il cancello d’ingresso degli spogliatoi era rimasto aperto in modo che al termine della gara due persone estranee indebitamente potevano accedervi per zuffa con i sostenitori del Settimello motivo per il quale anche questa società è stata multata di 350 euro.

Il calciatore De Paiva Santos è stato squalificato per 8 giornate in quanto “veniva espulso dal campo per condotta violenta, dopo il provvedimento protestava vivacemente. Al termine della gara colpiva al volto un avversario provocandogli una ferita alla bocca come da rapporto dei carabinieri”.

160 euro di multa alla Butese per la responsabilità oggettiva poiché un proprio calciatore a fine gara provocava danni agli spogliatoi. Per contegno offensivo e minaccioso 150 euro di multa al Chiesanuova e 120 al Badia a Roti per contegno solo offensivo. Stessa cifra di multa alla Ferruccia e al Gruppo Sportivo Querceto, il cui dirigente Dreoni è stato squalificato fino al 19 aprile: “dopo essere stato allontanato per doppia ammonizione dopo la sanzione offendeva l’arbitro e al termine della gara persisteva nel contegno irriguardoso”. Tra i calciatori 4 giornate a Giordani capitano del Pomarance il quale “veniva espulso per proteste, dopo la notifica rivolgeva all’arbitro frase irriguardosa”. Fino al 20 luglio 2020 è stato fermato Fabbrizzi dell’Antignano “per aver a fine gara minacciato ripetutamente l’arbitro calciandogli con violenza il pallone contro senza raggiungerlo”. 5 turni di stop a Frosini capitano del Cdp Spazzavento “per aver offeso e minacciato l’arbitro all’uscita dell’impianto sportivo. Poi reiterava il suo contegno irriguardoso affiancandolo con la propria auto”, 3 turni al compagno di squadra Cioni per aver offeso l’arbitro al termine della gara. Ridotta da 5 a 4 giornate la squalifica di Chiocchetti del Borgo a Mozzano.

Juniores Regionale

150 euro di multa al Mezzana “per contegno offensivo e minaccioso verso l’arbitro”, 150 euro di multa al Migliarino Vecchiano “per la responsabilità oggettiva dovuto al comportamento di un proprio dirigente che assumeva contegno offensivo e minaccioso verso calciatori e dirigenti avversari”.

Il campo sportivo “Il Prato” posto in Piazza Il Prato 1 a Montaione è stato omologato fino al 19 dicembre 2023
Fino al 16 settembre 2023 è stato omologato il campo sportivo “Aldo Biagiotti” posto in Via XX Settembre a Sesto Fiorentino
Il campo sportivo “I Due Pini” posto in Piazza Padre Balducci 30 in località Cerbaia a San Casciano Val di Pesa è stato omologato fino al 6 novembre 2023

Date Spareggi
Eccellenza

Playoff senza necessità di spareggio: 11 aprile semifinale unica in casa della miglior classificata tra la seconda e la quinta e la terza e la quarta; 19 aprile gara unica in campo neutro tra le vincenti.

Con necessità di spareggio: 11 aprile spareggio nel girone in campo neutro, 19 aprile semifinale unica in casa della miglior classificata tra la seconda e la quinta e la terza e la quarta, 22 aprile gara unica in campo neutro tra le vincenti

Playout senza necessità di spareggio: 19 aprile gara unica in casa della meglio classificata tra la 12 esima e la 15 esima e tra la 13 esima e la 14esima.
Con necessità di spareggio: 11 aprile gara di spareggio in campo neutro e gara unica tra le società non interessate allo spareggio in casa della meglio classificata; 19 aprile gara unica fra le società interessate allo spareggio in casa della meglio classificata

Promozione
Playoff senza necessità di spareggi: 11 aprile gara unica in casa della meglio classificata fra la seconda contro la quinta e la terza contro la quarta; 19 aprile gara di finale fra le vincenti delle gare di cui sopra in campo neutro; 10 maggio spareggi fra le vincenti dei playoff e la vincente di Coppa Italia con i seguenti accoppiamenti: vincente girone A contro vincente girone B vincente girone C contro vincente Coppa Italia; 17 maggio spareggio finale tra le vincenti degli accoppiamenti delle gare di cui sopra, Tutte le gare degli spareggi di cui sopra si effettueranno con gara unica in campo neutro

Con necessità di spareggi: 11 aprile gara di spareggio nell’ambito del girone in campo neutro; 19 aprilegara unica in casa della meglio classificata fra la seconda contro la quinta e la terza contro la quarta; 22 aprile gara di finale fra le vincenti delle gare di cui sopra in campo neutro; 10 maggioe spareggi fra le vincenti dei playoff e la vincente di Coppa Italia con i seguenti accoppiamenti: vincente girone A contro vincente girone B vincente girone C contro vincente Coppa Italia; 17 maggio spareggio finale tra le vincenti degli accoppiamenti delle gare di cui sopra. Tutte le gare degli spareggi di cui sopra si effettueranno con gara unica in campo neutro

Playout senza necessità di spareggio: 19 aprile gara unica fra la 12esima contro la 15esima e la 13esima contro la 14esima in casa della meglio classificata

Con necessità di spareggio per determinare la società che retrocederà direttamente: 11 aprile gara di spareggio in campo neutro e gara unica fra le società non interessate allo spareggio in casa della meglio classificata; 19 aprile gara unica fra le società interessate allo spareggio in casa della meglio classificata

Prima Categoria
Playoff
senza necessità di spareggi: 26 aprile gara unica in casa della meglio classificata fra la seconda contro la quinta e la terza contro la quarta; 3 maggio gara di finale fra le vincenti delle gare di cui sopra in campo neutro; 10 maggio spareggi fra le vincenti dei play off con i seguenti accoppiamenti: vincente girone A contro vincente girone B vincente girone C contro vincente girone D vincente girone E contro vincente girone F. Le gare degli spareggi di cui sopra si effettueranno in gara unica in campo neutro

Con necessità di spareggi nell’ambito del girone per determinare la società vincente il campionato: 26 aprile 2020 gara di spareggio nell’ambito del girone in campo neutro; 3 maggio gara unica in casa della meglio classificata fra la seconda contro la quinta e la terza contro la quarta; 10 maggio gara di finale fra le vincenti delle gare di cui sopra in campo neutro; 17 maggio spareggi fra le vincenti dei playoff con i seguenti accoppiamenti: vincente girone A contro vincente girone B vincente girone C contro vincente girone D vincente girone E contro vincente girone F. Le gare degli spareggi di cui sopra si effettueranno in gara unica in campo neutro

Playout senza necessità di spareggio per determinare la società che retrocederà direttamente: 26 aprile gara unica fra la 12esima contro la 15esima e la 13esima contro la 14esima in casa della meglio classificata

Con necessità di spareggio per determinare la società che retrocederà direttamente: 26 aprilw gara di spareggio in campo neutro e gara unica in campo neutro fra le società non interessate allo spareggio in casa della meglio classificata; 3 maggio gara unica fra le società interessate allo spareggio in casa della meglio classificata

Seconda Categoria
Playoff senza necessità di spareggi nell’ambito del girone per determinare la società vincente il campionato: 26 aprile gara unica in casa della meglio classificata fra la seconda contro la quinta e la terza contro la quarta; 3 maggio gara di finale fra le vincenti delle gare di cui sopra in campo neutro; 10 maggio spareggi fra le vincenti dei playoff con i seguenti accoppiamenti: vincente girone A contro vincente girone B vincente girone C contro vincente girone D vincente girone E contro vincente girone F vincente girone G contro vincente girone H vincente girone I contro vincente girone L vincente girone M contro vincente girone N. Tutte le gare si giocheranno in gara unica e a campo neutro

Playout con necessità di spareggio: 26 aprile gara unica fra la 12esima contro la 15esima e la esima contro la 14esima in casa della meglio classificata: 3 maggio gara di spareggio fra le perdenti delle gare di cui sopra in casa della meglio classificata

Con necessità di spareggio per determinare la società che retrocederà direttamente: 26 aprilw gara di spareggio in campo neutro; 3 maggio gara unica fra la 12esima contro la 15esima e la 13esima contro la 14esima in casa della meglio classificata: 10 maggio gara di spareggio fra le perdenti delle gare di cui sopra in casa della meglio classificata.

Variazioni
Eccellenza
Girone B
Sangimignano – Zenith Audax si giocherà il 22 febbraio alle ore 15
Lastrigiana – Signa si giocherà allo Stadio a Lastra a Signa

Promozione
Girone B
Lucignano – Firenze Ovest si giocherà a località la Croce

Girone C
Atletico Etruria – Armando Picchi si giocherà a Guasticce

Prima Categoria
Girone A
Sporting Pietrasanta – Molazzana verrà giocata al campo Del Freo a Montignoso

Girone F
Pienza – Torrenieri verrà giocata al Comunale
Scarlino Calcio – Sorano si giocherà a Rosselle

Seconda Categoria
Girone B
Atletico Spedalino – Cecina 2000 si giocherà al sussidiario Franchi a Agliana
Ferruccia – Spedalino Lequerci si giocherà al campo Caramelli a Quarrata

Girone D
Malmantile – Club Sportivo Firenze si giocherà al Comunale La Guardiana a Lastra a Signa

Girone G
Invictasauro – Montiano si giocherà alle ore 17

Juniores Regionale
Girone A
Bibbiena – Audace Legnaia si giocherà al Comunale Fratelli Brocchi a Bibbiena

Girone B
Stiava – Lanciotto Campi si giocherà al campo Martellini a Stiava
Poggio a Caiano – Galcianese avrà inizio alle 15

Girone C
Firenze Ovest – Orange Don Bosco si giocherà a Peretola
Mezzana – Pontassieve inizierà alle 16

Girone D
Fratres Perignano – Atletico Etruria avrà inizio alle 17
Sangimignano – Colligiana si giocherà il 24 febbraio

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

725 views

Lascia un commento