Come già annunciato dal presidente Paolo Mangini durante la diretta live con tutte le società della Toscana lo scorso lunedì è stato raggiunto uno degli obiettivi per risolvere una problematica emersa negli ultimi due anni: l’obbligatorietà dei tecnici qualificati nelle categorie giovanili provinciali. Per poter adempiere a questo obbligo, senza penalizzare le società, saranno organizzati corsi per allenatori di giovani calciatori Uefa grassroots C Licence ad invito su indicazione diretta delle società stesse.

A tale scopo il settore tecnico con il comunicato ufficiale 332, ha indetto un corso per allenatori di giovani calciatori Uefa grassroots C Licence rivolto ad abilitare allenatori per le categorie giovanili in cui è stata inserita l’obbligatorietà del tecnico iscritto all’albo del settore tecnico.

Modalità di presentazione dei candidati da parte delle società

Le società dovranno compilare il modulo on line, indicando i nominativi, in possesso dei requisiti previsti ai punti 7 e 8 del bando, che intendono far abilitare tramite questo corso o corsi successivi.

In questo corso saranno inseriti 60 candidati in base ai criteri sotto riportati: il primo nominativo nella lista presentata dalla società sarà prioritario rispetto agli altri inseriti; faranno parte dell’elenco finale che sarà trasmesso al settore tecnico, i nominativi inseriti al posto 1 delle prime 60 società in ordine di arrivo temporale; nel caso di vacanza di posti dovuto ad un numero di liste inferiore a 60, saranno inclusi i nominativi inseriti al posto 2 della lista della società, in base ai punti 1 e 2, fino alla concorrenza dei posti utili.

Potranno concorrere alla partecipazione al corso per allenatori di giovani calciatori Uefa grassroots C Licence i nominativi inclusi nelle liste inviate dalle società al comitato regionale entro lunedì 15 giugno.

La lista definitiva dei 60 candidati ammessi al corso sarà pubblicato sul sito del Comitato regionale toscana martedì 16 giugno.

I nominativi esclusi da questo corso inseriti nelle liste inviate dalle società entro il 15 giugno e quelli presenti nelle liste inviate al comitato regionale successivamente al 15 giugno e fino al 31 luglio, potranno partecipare ad ulteriori corsi indetti dal settore tecnico nella prossima stagione sportiva, per i quali saranno utilizzati gli stessi criteri già adottati.

L’elenco complessivo e definitivo dei nominativi presenti nelle liste presentate dalle società sarà trasmesso al settore tecnico entro il 31 luglio.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Politica sportiva
231 views

Lascia un commento