Queste le decisioni del giudice sportivo in merito alle gare di sabato 17 e domenica 18 ottobre

Eccellenza

500 euro di multa al Ponsacco per contegno offensivo verso la terna arbitrale inoltre in cinque occasioni venivano indirizzati sputi ad un assistente. Il dirigente Finocchi del Terranuova Traiana è stato squalificato fino al 29 novembre in quanto in qualità di dirigente addetto all’arbitro rivolgeva ad un assistente un gesto offensivo. Tre turni di stop a Pirone della Cuoiopelli per condotta violenta e sempre tre turni a Molia del Certaldo il quale dopo essere stato sostituito dalla panchina entrava in campo e offendeva il direttore di gara.

Promozione

Fino al 13 dicembre è stato squalificato il tecnico Lertora della Virtus Marina di Massa in quanto usciva dall’area tecnica si avvicinava ad un assistente protestando rivolgendogli frase irriguardosa, mentre lasciava il campo professava frase irriguardosa anche al direttore di gara. Fino all’8 novembre è stato squalificato Fiori allenatore del Pieve Fosciana. Tra i calciatori per condotta violenta 3 turni di stop a Tamberi del Forcoli.

Prima Categoria

In merito alla gara Marginone – San Giuliano sospesa all’inizio dal direttore di gara in quanto il San Giuliano era rimasto in campo con un numero inferiore di calciatori rispetto al consentito, il giudice sportivo infligge al San Giuliano la sconfitta per 3-0 a tavolino. Fino al 27 dicembre  è stato squalificato Ugolini dirigente del Caldana il quale entrava in campo indebitamente pronunciando frasi offensive al direttore di gara. Dopo la notifica si avvicinava a circa 10 centimetri dal volto
E con le dita lo toccava leggermente sul petto senza procurargli dolore ma reiterava le offese. Tra i calciatori 3 gare a Benelli dell’Ideal Club Incisa per condotta violenta, 3 gare a Malasoma capitano del Portuale Livorno per aver rivolto all’arbitro frase irriguardosa. 3 gare di stop a Francini del Serricciolo il quale dopo un ammonizione per proteste applaudiva ironicamente l’arbitro offendendolo. Dopo la notifica dell’espulsione si toglieva la maglia dirigendosi nello spogliatoio persistendo nelle proteste.

Seconda Categoria

In merito alla gara Acquaviva – Fratta Santa Caterina, Cetona – Olimpic Sarteano, Circola Fratticiola – S. Albino Terme, Montecchio – Nuova Radicofani, Rapolano Terme – Città di Chiusi, Sambuca Casini – Castellina Scalo, Virtus Asciano – Terontola e Voluntas Trequenda – Guazzino non disputate in quanto le due squadre non si sono presentate il giudice sportivo ha inflitto a tutte queste squadre la sconfitta per 3-0 un punto di penalizzazione e 200 euro di multa.

Tra le società 400 euro di multa all’Olimpic Sarteano per contegno offensivo verso l’arbitro durante la gara e al termine. Per sosta forzata negli spogliatoi da parte dell’arbitro che riusciva ad uscire dopo l’intervento dei carabinieri, reiterazione delle offese da parte di tifosi e tesserati non identificati. 250 euro di multa al Prato Nord per contegno offensivo e minaccioso verso l’arbitro al termine della gara con scuotimento della rete a scopo intimidatorio. 150 euro di multa al Montemignaio per contegno offensivo verso l’arbitro e gli organi federali. 100 euro di multa alla Virtus Rifredi per aver indicato in distinta due calciatori con dati anagrafici errati. 70 euro di multa allo Spedalino Le Querci per aver indicato in distinta calciatore con dati anagrafici errati. Gatti dirigente del Castellina in Chianti per aver offeso in ripetute e distinte circostanze l’arbitro è stato squalificato fino al 29 novembre. Stesso periodo di squalifica per Morzetta della Ginestra Fiorentina per essere entrato indebitamente in campo ed aver offeso il direttore di gara. Tra i calciatori 7 gare di stop a Messina del Club Sportivo Firenze per aver colpito a gioco fermo un avversario con un pugno al volto facendolo cadere a terra provocandogli un notevole sanguinamento obbligandolo a lasciare il terreno di gioco in autoambulanza. Per Condotta violenta sono stati squalificati per 3 giornate Perciavalle dell’Antignano, Reale del Calcio Albacarraia, Sferragatta del Floria 2000, Grandi del Salivoli Calcio e Diotaiuti del Sant’Agata. 3 turni di stop a Barbaro dell’Atletico Lucca il quale veniva espulso per aver offeso l’arbitro dopo il provvedimento gli rivolgeva frase ironica. 3 gare a Baglioni dell’Olimpic Sarteano il quale veniva espulso per condotta offensiva verso un avversario, al termine della gara offendeva l’arbitro.

Juniores Regionale

170 euro di multa al Castelnuovo Garfagnana per responsabilità oggettiva in quanto un proprio calciatore danneggiava gli arredamenti della società ospitante. 70 euro di multa al Lammari e alla Rigannese per aver indicato in distinta calciatore con dati anagrafici errati, 70 euro di multa all’Atletico Cenaia e al San Piero a Sieve per contegno offensivo verso il direttore di gara. 9 giornate di stop a Bartolozzi del Coiano Santa Lucia il quale veniva espulso per condotta violenta nei confronti di un avversario dopo la sanzione si avvicinava all’arbitro e lo toccava ripetutamente con il braccio senza procuragli dolore, costringendolo ad arretrare di due passi professando verso l’arbitro frasi offensive e minacciose.

In base al sorteggio effettuato al CComitato Regionale relativo ai gironi di Coppa Toscana di Prima Categoria tra Casalguidi e Fc Meridien Larciano accede al turno successivo il Casalguidi, nel sorteggio tra Unione Tempio Chiazzano, Jolo Calcio e C.F. 2001 Casale Fattoria la sorte ha favorito l’Unione Tempio Chiazzano.

Per la Coppa Toscana di Seconda Categoria il sorteggio tra Rapolano Terme, Virtus Asciano e Olimpic Sarteano il sorteggio ha premiato la Virtus Asciano. Tra La Querce 2009 e il Coiano Santa Lucia il sorteggio è stato vinto dal La Querce 2009, tra il Castellina in Chianti e il Luigi Meroni il sorteggio ha favorito il Castellina in Chianti

Recuperi programmati per il 28 ottobre

Promozione

Girone A

Montelupo – Lampo ore 20,30

Girone C

Atletico Etruria – Urbino Taccola ore 20,45 al campo Marconcini a Pontedera

Girone D

Pratovecchio Stia – Castelnuovese ore 14,30

Prima Categoria

Girone C

San Giuliano – Fornacette Casarosa ore 20,45

Staffoli – Capanne ore 21 al Comunale “F. Buti” a Santa Croce sull’Arno

Tirrenia – San Miniato ore 20,30 a Arena Metato

Girone D

Vaggio Piandiscò – San Clemente ore 20,30

Girone E

Audace Legnaia – Pelago ore 20,30

Girone H

Virtus Chianciano Terme – Torrita ore 14,30

Seconda Categoria

Girone A

Atletico Carrara dei Marmi – Monti ore 14,30

Massarosa – Monzone ore 14,30

Girone B

Coiano Santa Lucia – Cecina 2000 ore 20

Montale Pol. 90 Antares – Atletico Spedalino ore 14,30

Girone C

Borgo a Mozzano – Migliarino Vecchiano ore 20,30

Girone E

Calcio Cascianatermelari – La Catena Acli Gabbro ore 20,45

Girone F

Marciana Marina – Vada ore 14,30

Solvay Rosignano – Forte di Bibbona ore 14,30

Girone H

Virtus Laurenziana – Pietà 2004 ore 14,30

Girone N

Città di Chiusi – Circolo Fratticiola ore 14,30

Guazzino – Rapolano Terme ore 14,30

Nuova Radicofani – Voluntas ore 20,30

S. Albino Terme – Virtus Asciano ore 14,30

Girone O

Stella Rossa – Peccioli ore 14,30

Treggiaia – La Cella ore 14,30

Juniores Regionale

Girone F

Colligiana – Arezzo Football Club ore 15 al sussidiario Stadio Manni

Orange Don Bosco – Mazzola Valdarbia ore 15

Coppa Toscana Seconda Categoria

Fornoli – Gallicano ore 14,30

 

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Calcio dilettanti
392 views

Lascia un commento