Biden e il tedesco Scholz si incontrano tra le preoccupazioni per Ucraina e Cina

A volte durante la loro breve ma movimentata alleanza, Mr. Le decisioni di Biden sull’opportunità di sanzionare la Russia o aiutare l’Ucraina Scholz e altri leader occidentali sembravano desiderosi di assumere la guida pubblica. Invece della direzione dell’America – in concerto con.

Altre volte, nessuno dei due leader vuole fare la prima mossa. A gennaio il sig. Biden e Mr. Scholz ha annunciato la consegna di carri armati all’Ucraina, ponendo fine a settimane di tensioni U-Go First con la Germania, che aveva ritardato un accordo per inviare i suoi carri armati Leopard 2 a meno che Washington non avesse acconsentito al potente M1. modello Abrams.

“Questi carri armati sono un’ulteriore prova del nostro impegno duraturo e risoluto nei confronti dell’Ucraina e della nostra fiducia nelle capacità delle forze ucraine”, ha dichiarato il sig. Biden ha detto durante l’annuncio. Sebbene il suo consigliere per la sicurezza nazionale, Jack Sullivan, abbia suggerito in una recente intervista che il presidente abbia fatto la mossa per incoraggiare i tedeschi a liberare i Panthers, il presidente ha negato di aver ricevuto pressioni per rinunciare ai carri armati da uno dei suoi più stretti alleati.

Da parte sua il sig.

“Stiamo parlando di sistemi d’arma molto efficaci qui, ed è giusto che non forniamo mai quei sistemi d’arma da soli, ma sempre in stretta collaborazione”, ha detto il sig. Scholz ha detto ai legislatori in parlamento a gennaio.

Ma la costruzione di circa 30 carri armati Abrams ha richiesto mesi e la Germania ha faticato a mantenere la promessa di inviare 62 veicoli in Ucraina. Sig. Biden ha continuato a cercare di raccogliere sostegno per aiutare l’Ucraina tra le proteste dei repubblicani. Tra le manifestazioni contro la guerra a Berlino.

READ  PGA Tour afferma che il fondo patrimoniale saudita potrebbe investire almeno $ 1 miliardo in un affare di golf

“Penso che la maggior parte dei tedeschi sia dalla sua parte, ma stanno bloccando gli F-16 e stanno bloccando cose che pensano attraverseranno le linee rosse con Putin”, ha detto il signor. Jane ha detto. “Deve superare quegli ostacoli, quindi può farlo tornando indietro e organizzando un incontro faccia a faccia dall’altra parte del tavolo rispetto a Biden. Quindi può dire con autorità: ‘Abbiamo dei rinforzi qui.’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *