Candidature ai Tony Awards 2023: aggiornamenti in tempo reale

Mentre la ripresa di Broadway dalla chiusura della pandemia aumenta, i candidati ai Tony si sono concentrati maggiormente sugli spettacoli di varietà.

“A qualcuno piace caldo”, uno spettacolo dell’età del jazz su due artisti che assistono all’uccisione di una folla e si travestono da donne per sfuggire alla folla, ha ottenuto il maggior numero di nomination: 13. Ma deve affrontare una concorrenza più dura nella corsa per il miglior nuovo musical – Biglietto. Gli acquirenti non hanno schiacciato nessuno dei contendenti e non sembra esserci un consenso tra gli addetti ai lavori del settore che compongono il pool di voti di Tony.

I nominati per il miglior nuovo musical sono molto diversi l’uno dall’altro – gli altri includono tre che hanno raccolto nove nomination: “& Juliet”, che combina canzoni pop con un arco narrativo alternativo per gli amanti sfortunati di Shakespeare; “New York, New York”, un accordatore basato sulla danza su una coppia di giovani musicisti alla ricerca del successo e dell’amore in una città del dopoguerra; “Shakt” è una commedia popolare umoristica su una comunità rurale che affronta una crisi del mais. il favorito della critica “Kimberly Akimbo”, su uno studente delle superiori con una condizione genetica che gli cambia la vita e una famiglia criminalmente disfunzionale; Ci sono volute otto nomination.

Sarah Bareilles, Jessica Chastain, Jodie Comer, Josh Groban, Sean Hayes, Samuel L. Jackson, Wendell Pierce e Ben Platt, oltre alla favorita di Broadway Audra MacDonald, sono tra gli artisti popolari nominati.

READ  George Santos Ultime notizie: membro del Congresso accusato di aver preso in giro Hitler, ebrei e neri su Facebook.

In competizione in un’altra prestigiosa categoria, per il miglior dramma, i candidati hanno scelto “Ain’t No Mo”, la commedia selvaggia di Jordan E. Cooper che immagina il momento in cui l’America decide di risolvere i suoi problemi razziali e offre a tutti i residenti neri biglietti di sola andata per l’Africa; “Between Riverside and Gracie”, il dramma di Stephen Atlee Gurkis su un agente di polizia in pensione che cerca di aggrapparsi al suo appartamento; “The Cost of Living”, il dramma di Martina Majok sulla cura e la disabilità; “Fat Ham”, un riff su James James “Hamlet”, ambientato nel cortile di una famiglia che gestisce un ristorante barbecue nella Carolina del Nord; e “Leopoldstadt”, il dramma autobiografico di Tom Stoppard su una famiglia ebrea europea prima, durante e dopo la seconda guerra mondiale. Tre delle commedie nominate da Tony , “Between Riverside and Crazy”, “The Cost of Living” e “Fat Ham” hanno già vinto il Premio Pulitzer per il dramma.

Delle 38 commedie e musical idonei a Tony in questa stagione, 27 hanno ricevuto almeno una nomination, 11 senza nomination. Un revival musicale altamente raccomandato è stato “Sweeney Todd”, che ha avuto otto spettacoli; Un revival teatrale altamente raccomandato è “A Doll’s House”.

Per ulteriori notizie sui Tony Awards, torna qui durante la giornata, inclusa la reazione dei candidati, nonché l’analisi dei giornalisti e il commento della critica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *