Covid-19: il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti valuta che il virus potrebbe essere stato causato da una perdita di laboratorio, rafforza la divisione Intel degli Stati Uniti

(CNN) Lo stima il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti La pandemia di covid-19 Spesso proveniva da a Fuga di laboratorio in CinaSecondo un rapporto di intelligence classificato recentemente aggiornato.

Due fonti hanno affermato che il Dipartimento dell’Energia ha valutato che c’era “scarsa fiducia” nel rapporto dell’intelligence secondo cui il virus Covid-19 è sfuggito accidentalmente. Un laboratorio a Wuhan.

Le agenzie di intelligence possono fare stime con confidenza bassa, media o alta. Una stima di confidenza bassa di solito significa che le informazioni ottenute non sono abbastanza affidabili o sono troppo frammentate per formulare un giudizio analitico molto fermo, oppure non ci sono abbastanza informazioni per prendere una decisione molto ferma.

L’ultima valutazione si aggiunge ulteriormente al divario nel governo degli Stati Uniti La pandemia di Covid-19 è iniziata in Cina È stato il risultato di una perdita di laboratorio nel 2019 o si è verificato naturalmente? Diverse agenzie di intelligence si sono divise nel corso degli anni sulla questione. Nel 2021, la comunità dell’intelligence ha declassificato un rapporto secondo cui quattro agenzie della comunità dell’intelligence hanno valutato con scarsa fiducia che il virus potesse passare naturalmente dagli animali agli esseri umani in natura, mentre una ha valutato con moderata fiducia che fosse il risultato di un’epidemia. Incidente di laboratorio.

Altri tre elementi della comunità dell’intelligence non sono stati in grado di allegare alcuna spiegazione senza ulteriori informazioni, afferma il rapporto.

Il giornale di Wall Street La nuova valutazione del Dipartimento dell’Energia è stata segnalata per la prima volta. L’aggiornamento della valutazione dell’intelligence è stato condotto alla luce della nuova intelligence, di un’ulteriore revisione della letteratura accademica e della consultazione con esperti esterni al governo, ha dichiarato al Journal un alto funzionario dell’intelligence statunitense.

READ  Taiwan rompe i legami con l'Honduras dopo aver cambiato alleanza con Pechino

Un portavoce del Dipartimento dell’Energia ha dichiarato alla CNN in una dichiarazione: “Come indicato dal Presidente, il Dipartimento dell’Energia continua a sostenere il lavoro approfondito, attento e obiettivo dei nostri esperti di intelligence nell’indagare sulle origini di COVID-19”.

L’Office of Intelligence and Counterintelligence del Dipartimento dell’Energia è una delle 18 agenzie governative che compongono la comunità dell’intelligence sotto l’egida dell’Office of the Director of National Intelligence.

L’ufficio del direttore dell’intelligence nazionale ha rifiutato di commentare.

Il ministero degli Esteri cinese ha respinto l’affermazione quando gli è stato chiesto della valutazione riportata durante un regolare briefing lunedì.

Il portavoce Mao Ning ha indicato una conclusione “ufficiale e scientifica” raggiunta dopo il lavoro sul campo del 2021 tra esperti cinesi e dell’Organizzazione mondiale della sanità, che hanno stabilito che l’ipotesi della fuga di laboratorio era “altamente improbabile”. Quel lavoro è stato successivamente criticato dai governi occidentali per la sua mancanza di trasparenza.

“Le parti interessate dovrebbero smetterla di sollevare discussioni sulle fughe di laboratorio, smettere di diffamare la Cina e smettere di politicizzare la questione dell’origine del virus”, ha detto Mao.

“Non c’è una risposta definitiva”

Il consigliere per la sicurezza nazionale Jack Sullivan CNN ha detto su “Stato dell’Unione”. Domenica, la comunità dell’intelligence si è divisa sulla questione, pur prendendone atto Il presidente Joe Biden Espone le prove per andare a fondo della domanda principale.

“In questo momento, non c’è una risposta definitiva da parte della comunità dell’intelligence su questa domanda”, ha detto Sullivan a Dana Bash della CNN. “Alcuni elementi della comunità dell’intelligence hanno raggiunto conclusioni da una parte, e alcuni dall’altra. Molti di loro hanno affermato di non avere abbastanza informazioni per poterlo dire con certezza”.

READ  L'acquisizione di SVB da parte di First Citizen non risolverà il problema operativo della banca

Sullivan ha affermato che Biden ha ordinato di includere nella valutazione i laboratori nazionali, che fanno parte del Dipartimento dell’Energia.

Nel maggio 2020, i ricercatori del Lawrence Livermore National Laboratory, sostenuto dal governo Emesso un rapporto confidenziale La scoperta che il coronavirus potrebbe essere sfuggito da un laboratorio di Wuhan è arrivata in un momento in cui l’indagine era considerata un tabù.

L’America ha iniziato a esplorare le possibilità Covid-19 diffuso in laboratorio Ad aprile 2020, la mancanza di cooperazione di Pechino ha reso difficile andare a fondo della questione, anche come la comunità dell’intelligence ha più volte notato.

I repubblicani reagiscono

L’ultima valutazione dell’intelligence è stata presentata al Congresso mentre i repubblicani a Capitol Hill stanno spingendo per ulteriori indagini sulla teoria della fuga di notizie dal laboratorio, accusando l’amministrazione Biden di minimizzare la sua possibilità.

Il presidente degli affari esteri della Camera Mike McCaul ha dichiarato domenica di essere “contento” che il dipartimento dell’energia “sia finalmente giunto alla stessa conclusione a cui sono già arrivato io”.

“Ho richiesto una spiegazione completa e completa all’amministrazione in merito a questo rapporto e alle prove alla base”, ha dichiarato il repubblicano del Texas in una nota.

McCall ha detto nella sua dichiarazione Rapporto 2021 È stato rilasciato come membro di rango della commissione per gli affari esteri, che “ha trovato una preponderanza di prove” che la pandemia ha avuto origine da una fuga di notizie da un laboratorio di Wuhan.

Il presidente ha invitato l’amministrazione Biden a concordare pubblicamente con tale decisione.

“È fondamentale che l’amministrazione inizi immediatamente a lavorare con i nostri partner e alleati in tutto il mondo per ritenere (il Partito comunista cinese) responsabile e mettere in atto norme internazionali rinnovate per garantire che un evento come questo non si ripeta mai più”, ha affermato McCall.

READ  Il Giappone scopre 7.000 isole sconosciute

Senato repubblicano dell’Alaska. Dan Sullivan ha chiesto un’udienza pubblica dopo che il Dipartimento dell’Energia ha pubblicato la stima domenica.

“Dobbiamo fare indagini approfondite. Sono sicuro che i nostri colleghi democratici al Congresso possono sostenerlo. So che i repubblicani del Partito Repubblicano lo sosterranno sicuramente”, ha detto un membro del Comitato per i servizi armati del Senato a “Meet the Press” della NBC. “

“Pensa a quello che è successo negli ultimi tre anni, è una delle più grandi epidemie del secolo. Ci sono molte prove che provenga dai cinesi”, ha detto Sullivan.

Un portavoce del presidente della House Oversight James Comer, repubblicano del Kentucky, ha dichiarato in una dichiarazione che l’Ufficio del direttore dell’intelligence nazionale stava “esaminando le informazioni di routine” fornite in risposta a una lettera di richiesta di informazioni all’inizio di questo mese.

Una delle fonti ha affermato che la nuova valutazione del Dipartimento dell’Energia è simile alle informazioni di un rapporto del comitato di intelligence repubblicano della Camera pubblicato lo scorso anno sulle origini del virus.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori reazioni.

Aaron Bellish, Andrew Millman, Zachary Cohen e Sam Fossum della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *