Domande sulla scadenza del draft NBA: Bama, UConn, Brony James e altro

Con il draft NBA 2024 a meno di un mese di distanza (26-27 giugno), il pool di draft è diventato più certo mercoledì poiché i giocatori di basket universitari maschili hanno superato la scadenza della NCAA per decidere se rinunciare alla propria idoneità al college rimanendo nel draft o tornando. a scuola.

Le squadre NBA e i programmi universitari hanno avuto motivi per festeggiare mentre giocatori importanti come Bronie James, Alex Garaban, David Jones, Caleb Love e Mark Sears prendevano decisioni sul loro futuro nel basket. I feedback ricevuti dai giocatori dal draft NBA e dagli allenamenti giornalieri dei professionisti hanno giocato un ruolo chiave nell’esito dei contratti NIL di vari programmi, potenziali clienti che diventano professionisti o tornano a scuola pronti per le corse di campionato.

Inoltre, la scadenza finale del 16 giugno della NBA per ritirare i propri nomi dal draft è il 16 giugno, il che influisce notevolmente sui giocatori internazionali che non sono soggetti alle stesse restrizioni dei giocatori universitari.

Quali scuole hanno beneficiato maggiormente del ritorno dei giocatori ai loro programmi? Chi probabilmente salirà in cima ai draft NBA nel 2025? Gli UConn Huskies sono in grado di fare un three-peat? Jeff Porcello, ESPN College Basketball Insider, e Jonathan Givony e Jeremy Wu, ESPN Draft Insider, condividono le risposte a queste domande persistenti.


Quale scuola ha subito un duro colpo dopo la scadenza del ritiro?

READ  Il razzo cinese raggiunge i confini della Luna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *