Kari Lake vince la corsa al vicepresidente del CPAC, sconfigge DeSantis, Haley

L’ex candidato governatore del GOP dell’Arizona, Gary Lake, ha vinto questo fine settimana il sondaggio della Conservative Action Political Conference (CPAC) per la nomina alla vicepresidenza repubblicana.

In un campo di 28 candidati, Lake Ha vinto i sondaggi Con il 20% dei voti, ha battuto l’ex ambasciatore delle Nazioni Unite Nikki Haley e il governatore della Florida Ron DeSantis. DeSantis ha ricevuto il 14% dei voti, mentre Haley, che ha annunciato la sua candidatura alla Casa Bianca il mese scorso, ha ricevuto il 10%.

Lake, che è stato anche l’oratore in primo piano alla cena di Ronald Reagan del CPAC durante il fine settimana, ha rifiutato di accettare la sua sconfitta nella corsa governativa lo scorso novembre e ha contestato i risultati delle elezioni in tribunale.

Il suo account Twitter ufficiale della campagna ha risposto I risultati del sondaggio di paglia del CPAC hanno suggerito che non poteva ricoprire quel ruolo.

“Siamo lusingati, ma sfortunatamente il nostro team legale afferma che la costituzione non gli consente di servire contemporaneamente come governatore e vice cancelliere”, ha affermato.

L’ex segretario di Stato Mike Pompeo e l’uomo d’affari Vivek Ramasamy, che hanno annunciato le loro campagne presidenziali, hanno ricevuto ciascuno il 6% dei voti. Sen. Tutti gli altri repubblicani elencati sul campo, tra cui Ted Cruz (Texas) e l’ex vicepresidente Mike Pence, hanno ricevuto non più del cinque percento.

L’ex presidente Trump ha vinto il sondaggio CPAC con il 62% dei voti, mentre DeSantis è arrivato secondo con il 20%.

READ  Il telescopio spaziale Euclid "Dark Universe" tiene una ricerca per svelare profondi misteri cosmici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *