La donna australiana scomparsa sopravvive a 5 giorni di alcol e caramelle nella boscaglia: NPR

Uno screenshot mostra il momento in cui Lillian, una donna australiana di 48 anni, è stata salvata dopo essere scomparsa in una fitta boscaglia con una bottiglia di vino e delle caramelle.

Screenshot di NPR/Victoria Police


Nascondi titolo

Cambia il titolo

Screenshot di NPR/Victoria Police

Uno screenshot mostra il momento in cui Lillian, una donna australiana di 48 anni, è stata salvata dopo essere scomparsa in una fitta boscaglia con una bottiglia di vino e delle caramelle.

Screenshot di NPR/Victoria Police

Una donna scomparsa dopo aver preso una strada sbagliata nell’entroterra australiano è sopravvissuta per cinque giorni con vino e caramelle, hanno detto le autorità locali.

Una donna di 48 anni, che Identificato in un rapporto dei media della polizia Solo “Lillian” è stata salvata in elicottero a Mitta Mitta Bushland, un lembo di fitta foresta di eucalipti nello stato sud-orientale di Victoria.

Lillian stava guidando verso la diga di Dartmouth per una gita di un giorno dalla vicina città di Bright quando ha imboccato una strada senza uscita e si è resa conto di aver sbagliato strada. Durante il tentativo di girare la macchina, il veicolo è rimasto bloccato nel fango.

Senza il servizio cellulare, non poteva chiamare i soccorsi. I problemi di salute le hanno reso difficile provare a camminare, ma alla fine potrebbe averla aiutata a sopravvivere perché è stata in grado di utilizzare il riscaldamento dell’auto durante la notte. La temperatura è di appena 35 gradi.

READ  Papa Francesco ha subito l'appendicectomia per la seconda volta in due anni

Pianificando solo un viaggio di due ore, Lillian aveva solo qualche snack, qualche caramella e una bottiglia di vino, che intendeva regalare a sua madre. Lillian non beve, ma la sua bottiglia è il suo unico liquido.

La famiglia di Lillian ha denunciato la sua scomparsa il 30 aprile dopo che non era riuscita a effettuare la chiamata giornaliera per il check-in. I media locali News 7 hanno riferito che il maltempo ha limitato la capacità delle autorità locali di effettuare ricerche per via aerea.

“L’area è così vasta. Se puoi immaginare, stiamo parlando di centinaia di chilometri dove potrebbe trovarsi Lillian”, ha detto il portavoce della polizia Chris Barr a News 7 il quarto giorno della ricerca. “Non abbiamo un punto di partenza in questo momento.”

La cognata di Lillian, Lisa Ip, ha detto a News 7 che Lillian non conosceva la zona ma era entusiasta di vederla durante il suo viaggio. La polizia ha detto che Lillian era di Cheltenham, un sobborgo di Melbourne a circa 160 miglia a sud-ovest.

Cinque giorni dopo, la polizia l’ha trovata in elicottero, in piedi su una strada sterrata che agitava le braccia, a circa 37 miglia dalla città più vicina. Video di salvataggio condiviso dalla polizia Mentre un’auto della polizia si avvicina al suolo, Lillian viene mostrata inchinarsi in un gesto di puro sollievo.

“Dopo essere stata persa nella boscaglia per cinque giorni, è stata così sollevata e grata di vederci e siamo stati felicissimi di vederla”, ha detto il sergente Martin Torby del dipartimento di polizia australiano di Wodonga.

READ  Le vittime della sparatoria alla Covenant School di Nashville includevano bambini piccoli, il preside della scuola e un custode.

Lillian è stata curata in un vicino ospedale per disidratazione, ma per il resto sembra essere sana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *