La squadra di Trump gongola per la vittoria del municipio mentre il personale della CNN si infuria per la “mostra di bugie” | Cnn

Donald Trump crede di aver ottenuto tutto ciò che voleva da un controverso municipio sulla CNN che ha messo in imbarazzo la rete e ha suscitato un’ondata di indignazione, secondo diverse persone a lui vicine. Ciò ha dato a Trump una piattaforma per mentire a un vasto pubblico.

L’ex presidente era interessato a realizzare un municipio perché gli avrebbe fornito materiale per la campagna sui social media. Era ansioso di farlo sulla CNN perché la campagna aveva raggiunto un’intesa – cosa che una portavoce ha negato – che avrebbe bloccato altre assunzioni di Trump.

Trump non sembrava particolarmente preoccupato se la trasmissione avrebbe ottenuto valutazioni più alte, anche se ha detto all’amministratore delegato della CNN Chris Licht che avrebbe aumentato le loro valutazioni, a cui Licht ha annuito e ha detto “dovrebbe essere una buona conversazione e divertente”. Dissero due persone.

I consiglieri di Trump hanno visto il municipio come un’eventuale vittoria strategica per l’ex presidente, che è stato felice di suonare davanti a un pubblico dal vivo di elettori repubblicani e filo-repubblicani nel New Hampshire, che ospita le prime primarie presidenziali del GOP del 2024, e ha parlato alla CNN. Il moderatore, Kaitlan Collins, ha provato a controllarlo in tempo reale.

Verifica dei fatti sul municipio della CNN di Donald Trump – Rapporto video

Più tardi, gli alleati di Trump hanno scherzato sul fatto di aver visto l’evento come un’ora di spot pubblicitari di Trump e una sorta di contributo alla campagna, e che il governatore della Florida Ron DeSantis, il rivale più vicino di Trump per la nomination, sarebbe stato schiacciato allo stesso modo. Discussione.

L’incidente – in cui Trump ha deriso lo scrittore E. Jean Carroll – responsabile di abusi sessuali – non lo aiuterà nelle elezioni generali, soprattutto tra le donne elettori.

Joe Biden Poi ha twittato: “È facile, ragazzi. Volete altri quattro anni? Se non lo fate, unitevi alla nostra campagna.

In netto contrasto con la gioia del campo di Trump, l’umore della CNN era cupo tra le diffuse notizie di risentimento interno. Il corrispondente dei media della rete, Oliver Darcy, ha scritto mercoledì nella sua newsletter che “è difficile vedere come l’America sia stata servita dall’esibizione di falsità trasmessa dalla CNN”.

Ma la campagna di Trump sembra aver ottenuto ciò che voleva dal municipio della CNN in parte perché ha negoziato i termini dell’evento con un insolito grado di influenza, secondo diverse persone che hanno familiarità con lo svolgimento della pianificazione.

Per cominciare, la squadra di Trump ha giocato duro con la CNN per mesi, la prima a tenere un municipio dopo che Trump ha annunciato la sua candidatura per il 2024. Tuttavia, è sempre più probabile che la campagna vada con la CNN piuttosto che con NBC o Fox News, con altre grandi reti in trattative per ospitare un evento.

Commentatori pro-Trump e alt-right sono già apparsi sui programmi Fox News in questa campagna, e sebbene MSNBC abbia recentemente ottenuto valutazioni più alte rispetto alla CNN, è stata considerata inospitale dai consulenti della rete liberale rispetto alla CNN dell’era Licht. Questo per quanto riguarda i repubblicani.

Il team di Trump ha scoperto che la CNN ha funzionato per le sue esigenze perché potrebbe essere un moderatore per Collins, una stella nascente che ospita il programma mattutino della rete, ma Trump è rimasto al passo ed è attento a proteggere il suo rapporto con il primo. Presidente.

Allineare Collins con i repubblicani che hanno votato per Trump nel 2020 è stato il più vicino possibile al territorio di casa della campagna. Il team ha detto che avrebbe rifiutato Jake Tapper. Dopo aver minacciato di bandire i repubblicani Chi ha sostenuto le elezioni del 2020 di Trump mente dai suoi spettacoli.

Evita la pubblicità nelle newsletter del passato

La campagna ha assicurato la copertura pre e post municipio delle promesse di Trump. Tra le prenotazioni: l’ex addetto stampa della Casa Bianca di Trump Hogan Gidley, i membri del Congresso pro-Trump Brian Mast e Byron Donalds e il senatore pro-Trump JD Vance.

Una portavoce della CNN ha negato che la rete abbia preso accordi formali per prenotare surrogati come ospiti per ospitare il municipio.

Tuttavia, non tutti i momenti in municipio sono stati considerati una vittoria per Trump e le sue stesse malefatte potrebbero aver creato più grattacapi legali per un uomo già circondato da molteplici indagini.

Alla domanda di Collins se avesse mostrato a qualcuno documenti riservati a Mar-a-Lago, Trump ha risposto “non proprio”, una risposta che interesserà i pubblici ministeri che indagano sulla sua presunta cattiva condotta.

Jack Smith, il consigliere speciale nominato dal procuratore generale degli Stati Uniti Merrick Garland per guidare l’indagine penale sul possesso di documenti di sicurezza nazionale da parte di Trump e sull’ostruzione alla giustizia, ha recentemente chiesto ai testimoni se Trump abbia mostrato documenti sin dalla sua presidenza.

Ha anche detto che il New York Times potrebbe affrontare una nuova causa mercoledì dalla scrittrice E. Jean Carroll per la sua diatriba contro di lui in un municipio di Trump. Una “storia inventata” questa settimana.

Ma Trump in privato ha esultato per il volo di ritorno in Florida e ha interpretato It’s a Man’s World di James Brown, hanno detto persone che hanno familiarità con la questione.

READ  Sophia Smith guida l'USWNT oltre il Vietnam nella sua gara di apertura della Coppa del mondo femminile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *