Le modifiche di Twitter hanno immediatamente sostituito le interruzioni diffuse dopo l’acquisizione di Elon Musk

Commento

San Francisco – Sede delle Twitter Card di Elon Musk.

In due occasioni recenti, a distanza di quasi un mese esatto, piccole modifiche al codice di Twitter sembravano compromettere il sito web.

L’ultima interruzione si è verificata lunedì quando migliaia di utenti hanno scoperto di non essere in grado di accedere a collegamenti, foto o altre funzionalità chiave del sito.

“Una piccola modifica dell’API ha enormi implicazioni”, ha dichiarato il CEO di Twitter Elon Musk ha scritto In un tweet di lunedì, Twitter ha fatto riferimento a uno strumento utilizzato da sviluppatori di terze parti che eseguono programmi che estraggono dati e li pubblicano sul proprio sito. “Il livello di codifica è molto fragile senza una buona ragione. Alla fine è necessaria una riscrittura completa.

Tornò su quella spiegazione una seconda volta lunedì, due volte chiamando Il sito è “fragile”.

Da quando ha preso il controllo di Twitter, il CEO Elon Musk ha licenziato circa i due terzi della forza lavoro dell’azienda, si è impegnato in un taglio aggressivo dei costi e ha costretto i lavoratori a trasferirsi in luoghi di lavoro “più difficili” o a lasciare l’azienda in parte. I massicci licenziamenti hanno portato a preoccupazioni diffuse sulla capacità di Twitter di mantenere le operazioni principali, poiché i team di ingegneri critici sono stati ridotti a uno o zero dipendenti.

Nei mesi successivi all’acquisizione – e ai successivi licenziamenti – Twitter ha dovuto affrontare numerose interruzioni, ostacolando le funzionalità chiave: caricamento di tweet e notifiche, invio di tweet e messaggi diretti, accesso a collegamenti e foto. A ciascuno – dai dipendenti attuali ed ex o dallo stesso Musk – è stato detto che la società stava apportando modifiche al proprio codice.

READ  Aaron Rodgers dice che vuole giocare per i Jets nel 2023

“Ogni errore nel codice e nelle operazioni ora è pericoloso”, ha dichiarato a novembre un ex ingegnere al Washington Post, spiegando che coloro che rimangono “faranno molto, molto più lavoro e, per questo motivo, è più probabile che commettano errori”. .” L’ex ingegnere ha parlato a condizione di anonimato per paura di ritorsioni.

Prima dell’acquisizione di Musk, l’azienda disponeva di un team di valutazione del rischio che controllava le modifiche ai prodotti per rilevare problemi previsti. Il processo di valutazione del rischio di Twitter ha aiutato a segnalare potenziali problemi prima che si presentassero. Ma il Washington Post ha riferito che il team è stato licenziato dopo che Musk è subentrato, portando a rilasci di prodotti pieni di errori.

Musk e Twitter non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento.

Da quando ha rilevato Twitter, Musk ha seguito il piano dell’azienda di tagliare il 75% della sua forza lavoro, tagliare in modo aggressivo i costi e perseguire nuovi flussi di entrate, come addebitare $ 8 al mese per le icone di spunta blu della società. Ma il suo mandato è stato segnato da imbarazzanti contrattempi, come il fallimento della funzione del segno di spunta, che ha provocato uno sciame di imitatori e in diverse occasioni ha spinto Twitter a sospendere temporaneamente il servizio in abbonamento.

Musk ha promesso di ripristinare la “libertà di parola” sulla piattaforma Twitter, licenziando i precedenti manager dell’azienda, che ha accusato di un approccio di moderazione dei contenuti radicato nella protezione dai danni dell’incitamento all’odio e della disinformazione. Musk ha promesso trasparenza sulle decisioni del vecchio regime, come il tentativo di limitare la diffusione di una notizia del New York Post sui contenuti del laptop di Hunter Biden. è stato superato Fughe di informazioni aziendali sotto la sua stessa guida.

READ  Le azioni asiatiche aumentano leggermente mentre gli investitori si preparano per i dati sulla Cina, relatori della Fed

Anche prima dell’acquisizione di Musk, i dipendenti di Twitter avevano avvertito dei rischi per il sito in caso di interruzione. L’informatore di Twitter Peter Zatko ha avvertito di una potenziale interruzione nei data center fuori sede di Twitter, ad esempio, in una denuncia ricevuta dai comitati del Congresso.

Questo tipo di interruzione potrebbe rendere impossibile il recupero dei dati sensibili e potrebbe lasciare Twitter inattivo per mesi. Nonostante le preoccupazioni per l’infrastruttura vulnerabile di Twitter, Musk ha ordinato la chiusura del più grande data center di Twitter a Sacramento a dicembre, secondo quanto riferito dal Washington Post.

Lunedì, gli utenti di Twitter sono stati accolti con problemi subito dopo aver aperto il sito.

Quando gli utenti hanno fatto clic sul collegamento su Twitter, hanno ricevuto un messaggio che diceva: “Il tuo attuale programma API non ha accesso a questo endpoint” e li ha inviati a una pagina progettata per gli sviluppatori.

Su Down Detector, un sito Web che monitora le interruzioni online, i reclami sono stati montati: “Le segnalazioni degli utenti indicano problemi con Twitter”, ha affermato.

“Abbiamo apportato una modifica interna che ha avuto alcune conseguenze indesiderate”, ha affermato l’account di supporto di Twitter disse In un tweet.

Al mattino presto, alcune attività sembravano essere state ripristinate.

“Le cose ora dovrebbero funzionare normalmente”, ha detto l’account di supporto di Twitter in un tweet. “Grazie per esserti unito a noi!”

Lo schema di lunedì rispecchiava un’interruzione dall’inizio di febbraio, che si è verificata quando Twitter ha apportato modifiche simili alla sua API, un feed di dati progettato per gli sviluppatori.

READ  Caduta dei futures Dow Jones: Google, segnali di acquisto flash CRM; I meta thread ricevono 10 milioni di post

Twitter ha subito un’interruzione diffusa l’8 febbraio, impedendo agli utenti di inviare tweet e messaggi diretti, seguire altri account e caricare contenuti nelle loro tempistiche.

“A partire dal 9 febbraio, non supporteremo più l’accesso gratuito all’API di Twitter, v2 e v1.1. Ottieni invece un livello base a pagamento “, Twitter ha scritto Quel mese.

Musk ha affermato che Twitter sta cercando di reprimere i dati liberamente accessibili di Twitter.Abuso“Le truffe sono gestite da bot, ma la società in seguito ha affermato che stava offrendo una versione gratuita, suscitando critiche per i suoi sforzi aggressivi per monetizzare le funzionalità precedentemente gratuite del sito.

Questi problemi hanno fatto seguito a un’interruzione globale diffusa che Twitter ha dovuto affrontare a dicembre.

Nelle chat di gruppo tra attuali ed ex ingegneri dell’epoca, alcuni hanno ipotizzato che il crash di dicembre sia avvenuto dopo che un aggiornamento del software è andato storto.

Solo lunedì Musk ha suggerito una riscrittura completa del codice di Twitter. Ha ricoperto quella posizione per diversi mesi da quando ha assunto l’incarico lo scorso anno. In uno spazio Twitter di dicembre, ha affermato che la funzione audio dal vivo del sito richiedeva una revisione del codice base dell’azienda.

Spinto da un partecipante a spiegare cosa significasse, Musk si è irritato.

Dopo esitazioni e pause, “Sorpresa, wow”, ha detto. “Sei un coglione. … Che scemo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *