Nuova Zelanda: 6 morti nell’incendio di un ostello a Wellington

Marty Melville/AFP/Getty Images

Il 16 maggio 2023, a Wellington, si sono verificati danni all’edificio di un ostello a seguito di un incendio.



Cnn

Le autorità della Nuova Zelanda affermano che almeno sei persone sono state uccise in un incendio notturno in un ostello nella capitale Wellington.

Secondo una dichiarazione di Fire and Emergency New Zealand, i vigili del fuoco sono stati chiamati al Loafers Lodge Inn nel centro della città poco dopo la mezzanotte ora locale.

Mentre i vigili del fuoco hanno combattuto contro l’incendio, 52 persone sono state evacuate, ma non era chiaro quante persone fossero all’interno in quel momento. Alla fine di lunedì, i membri della squadra di ricerca e soccorso urbano stavano ancora determinando se l’edificio fosse sicuro da perquisire.

Non è chiaro cosa abbia causato l’incendio.

Nick James/AP

I vigili del fuoco si trovano fuori da un ostello dove è scoppiato un incendio durante la notte.

Thala Chili ha soggiornato all’ostello. L’affiliato della CNN ha detto a Radio NZ L’esperienza è stata “davvero spaventosa”.

Ha detto di aver visto del fumo provenire da sotto la sua porta all’ultimo piano della locanda ed è saltato due piani sul tetto di un edificio vicino, dove è stato salvato dai paramedici e curato per una distorsione alla caviglia.

Un politico locale Paul Eagle ha detto a RNZ La natura instabile di molti degli occupanti dell’edificio ha reso difficile per le autorità determinare chi fosse all’interno dell’edificio quando è scoppiato l’incendio.

“Non è raro che non sappiano chi è esattamente lì in quel momento perché le persone possono andare e venire tutto il tempo”, ha detto a RNZ il deputato di Rongotai. “È un posto semplice, un tetto sopra le loro teste, un posto semplice dove stare.”

READ  L'ambasciata svedese a Baghdad è stata attaccata e data alle fiamme in relazione all'incendio del Corano

Hagen Hopkins/Getty Images

I servizi di emergenza esaminano la scena dopo un incendio a Wellington, in Nuova Zelanda, il 16 maggio 2023.

Secondo il sito web di Loafers Lodge, il lodge offre 92 camere con aree comuni, cucine e lavanderia a pochi passi dal Wellington Hospital di Newtown.

Il deputato della Wellington Central Grant Robertson Diversi residenti hanno detto ai giornalisti di aver “perso tutto”.

della Nuova Zelanda Il primo ministro Chris Hipkins ha visitato il sito martedì Ha anche espresso le sue condoglianze alle vittime e ai loro cari.

“Non abbiamo visto un evento di questa portata per un po’ di tempo”, ha detto.

Mark Mitchell/AP

Un drone esamina i danni a seguito di un incendio in un ostello di quattro piani nel centro di Wellington, in Nuova Zelanda.

Mayoral Relief Fund istituito dalla Wellington City Mission per le vittime degli incendi Wellington Mayor Tory La famiglia ha detto ai giornalisti.

La maggior parte dei residenti evacuati dall’ostello sono stati mandati in alloggi sicuri, dove hanno ricevuto cibo, riparo e coperte calde, whanau. Lo ha detto in un video condiviso sulla sua pagina Facebook.

In una conferenza stampa, il primo ministro australiano Anthony Albanese ha dichiarato di aver parlato con Hipkins e che avrebbe assistito se necessario.

“Le mie condoglianze a nome dell’Australia ai nostri amici in Nuova Zelanda in questo momento difficile”, ha detto Albanese ai giornalisti a Melbourne. “Certamente qualsiasi aiuto, come sempre, dall’Australia alla Nuova Zelanda.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *