Se Bakmuth cade nelle mani dei russi, cosa succederà?

  • Sembra probabile che la Russia dominerà Pakmut, occupando parti della città e circondandola a nord, est e sud.
  • L’Ucraina ha promesso di combattere fino alla morte a Bagmut, ma ha detto che non si arrenderà.
  • Entrambe le parti hanno speso migliaia di combattenti nell’escalation di sette mesi del conflitto nella regione, che ha creato una posta in gioco elevata per le forze armate di Russia e Ucraina.

Fanti ucraini della 28a brigata vandalizzano edifici mentre guidano verso una posizione avanzata di fronte alle truppe russe fuori Bagmuth, in Ucraina, il 5 marzo 2023.

Giovanni Moro | Getty Images Notizie | Belle foto

Non sorprende che, dopo sette mesi di combattimenti per la città industriale di Bakhmut a Donetsk, nell’Ucraina orientale, né l’Ucraina né la Russia vogliano cedere le proprie difese o prendere il controllo.

Ma ora la Russia, in particolare dai mercenari di Mosca nel gruppo Wagner, sembra essere sopraffatta dal solo peso della manodopera spesa negli incessanti combattimenti lì.

Mercoledì, Evgeny Prigogine, Il capo dei mercenari russi che combattevano a Bagmut (una città conosciuta in Russia come “Artemovsk”) affermò che Wagner aveva completamente conquistato il fianco orientale. Tramite l’agenzia di stampa statale russa TASS.

L’Ucraina ha promesso lunedì di continuare a difendere la città e inviare rinforzi, nonostante le sue forze sembrino vulnerabili all’accerchiamento.

Sia la Russia che l’Ucraina hanno impiegato un numero enorme di personale nei loro sforzi per catturare e mettere al sicuro Baghmuth, rispettivamente, ed entrambe affermano di infliggersi centinaia di vittime l’una all’altra su base giornaliera.

Oltre a espiare questi sacrifici con una sorta di vittoria a Bakmut, ci sono molte altre ragioni per cui entrambe le parti avrebbero un motivo per continuare a combattere fino alla fine.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy ha affermato che la decisione di proteggere Bakhmut dimostra che l’Ucraina non sarà “abbandonata” da nessuna parte, un importante messaggio psicologico e simbolico per i combattenti ucraini, che credono sia importante proteggere il loro paese dopo un anno di combattimenti.

Tuttavia, i meriti di combattimento di Pakmut, una città di circa 70.000 abitanti e nota per la sua industria di estrazione del sale prebellica, sono stati messi in discussione, con analisti e funzionari militari che hanno notato che Pakmut è caduto nelle mani dei russi, ma che è stato un successo. Non cambiare radicalmente il corso della battaglia.

febbraio 27, 2023 veduta aerea della distruzione a Bagmut. Sembra che le forze russe stiano rafforzando il cordone intorno alla città di Donetsk.

READ  I residenti di San Diego guardano stupiti mentre il razzo SpaceX fa oscillare il cielo della SoCal - NBC 7 San Diego

– | Afp | Belle foto

“Penso che sia più un valore simbolico che un valore strategico e operativo”, ha detto lunedì ai giornalisti il ​​segretario alla Difesa americano Lloyd Austin quando gli è stato chiesto dell’importanza della battaglia su Pakmut.

“La caduta di Bagmuth non significa che i russi abbiano cambiato le sorti di questa battaglia”, ha detto, aggiungendo che non poteva prevedere quando Bagmuth sarebbe caduta nelle mani delle forze russe.

I funzionari ucraini affermano che la città è ora in gran parte in rovina, riducendo qualsiasi valore alla Russia, mentre Kiev fa parte dell’Ucraina. “Penso che si tratti più di un valore simbolico che di un reale valore strategico”, ha detto alla CNBC Yuri Zak, consigliere del ministero della Difesa ucraino.

“Non è una grande città… ora è in rovina e polverizzata. Ci sono duemila persone che vivono in rifugi sotterranei, ma è una città deserta, con solo costante artiglieria e combattimenti strada per strada. Strategicamente, credo. Adesso per entrambe le parti, è un simbolo “C’è, ed è per questo che la chiamiamo la ‘Fortezza’ di Bagmuth”, ha detto Zach.

La compagnia militare privata Wagner ha un punto da dimostrare a Bakhmut, poiché migliora la sua credibilità all’interno del Cremlino e del Ministero della Difesa russo (che Prigozhin ha combattuto più pubblicamente) e nella blogosfera pubblica e militare russa.

Michael Clarke, l’ex direttore generale del think tank britannico per la difesa e la sicurezza RUSI, ha riconosciuto martedì che “Pakmut non ha un enorme valore strategico”, ma ha osservato che la Russia e l’Ucraina attribuiscono alla città uno speciale significato simbolico.

“Da sette mesi ormai, il gruppo Wagner … ha fatto di Bagmut un obiettivo per dimostrare che possono atterrare quando lo fa il resto dell’esercito russo. Quindi è diventato un enorme problema di identità”, ha detto Clarke alla radio della BBC. , non credeva che la caduta di Buckmuth fosse inevitabile, ma disse che era “molto probabile”.

“Gli ucraini sono ora in una situazione in cui devono decidere se convivere con il problema dell’identità di rinunciarvi o perdere più truppe per proteggerlo”.

Un soldato di una brigata d’assalto ucraina cammina lungo una pista fangosa utilizzata per trasportare e posizionare obici L118 da 105 mm di fabbricazione britannica, vicino a Bagmud, in Ucraina, il 4 marzo 2023.

Giovanni Moro | Getty Images Notizie | Belle foto

Una questione critica è se l’Ucraina possa continuare a rifornire le sue forze a Pakmut. Martedì, il ministero della Difesa britannico ha notato che un attacco russo aveva distrutto un ponte sull’unica strada di rifornimento asfaltata che conduce a Baghmut, tenuta dagli ucraini, aggiungendo in un aggiornamento dell’intelligence che “le condizioni fangose ​​possono ostacolare gli sforzi di rifornimento ucraini. Piste non asfaltate”.

READ  Il direttore dell'istruzione dell'Alabama rimuove il libro di formazione "Wake".

La parte sud-occidentale di Bagmut attualmente fornisce all’Ucraina una rotta in entrata e in uscita da Bagmut, ma una volta che quella rotta sarà tagliata “dovranno andarsene”, ha detto Clark.

La Russia vede la cattura di Pakmut come un modo per interrompere le linee di rifornimento ucraine nella più ampia regione di Donetsk, un obiettivo militare russo chiave. L’Ucraina fornisce le sue truppe alla regione come hub di transito dell’Ucraina, sebbene i funzionari ucraini abbiano cercato di minimizzare l’impatto che qualsiasi caduta di Pakmut avrebbe sullo sforzo bellico.

Veicoli militari ucraini guidano su una strada fuori dalla città strategica di Baghmut il 18 gennaio 2023 a Baghmut, in Ucraina. La Russia ha intensificato la sua offensiva nella regione di Donetsk nel nuovo anno, con il governatore della regione nominato da Kiev che accusa la Russia di usare tattiche incendiarie.

Spencer Platt | Getty Images Notizie | Belle foto

Tuttavia, l’Ucraina teme che la Russia possa usare la città come trampolino di lancio per avanzare verso altre città dell’Ucraina orientale e rafforzare la sua presenza militare nella regione.

Martedì, Zelenskyy ha avvertito che le truppe russe avrebbero avuto un “percorso aperto” verso le città chiave dell’Ucraina orientale se avessero catturato Bagmut.

“Questo è tattico per noi”, ha detto Zelensky alla CNN, sottolineando che i vertici militari di Kiev sono uniti nel mantenere la sicurezza della città. “Capiamo che dopo Bagmuth possono andare oltre. Possono andare a Gramadores, possono andare agli sloveni, dopo Bagmuth i russi avranno una strada aperta verso altre città dell’Ucraina in direzione di Donetsk. Ecco perché i nostri ragazzi sono in piedi. Là.”

Il timore dell’Ucraina che la cattura di Pakmut avrebbe consentito ai russi di avanzare ulteriormente non era universalmente condiviso. Gli analisti affermano che poiché la Russia ha perso così tanta forza lavoro durante la battaglia di Bagmuth, gli costerà.

Gli esperti del War Research Institute notano che Bagmuth non è “operativamente o strategicamente intrinsecamente importante”, ma per la Russia, prendere Bagmuth è “necessario ma non sufficiente” nella regione di Donetsk.

“Le forze russe hanno già subito pesanti perdite combattendo per la città, e la loro offensiva raggiungerà il culmine dopo averla catturata, se non prima. La perdita di Pakmut non è una delle principali preoccupazioni operative o strategiche per l’Ucraina, come hanno osservato il segretario, Austin e altri osservato”, ha detto in un’analisi lunedì.

READ  Jordan ha citato in giudizio un ex procuratore senior nell'ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan per il processo di impeachment di Trump.

L’Ucraina afferma di avere un’altra ragione per combattere a Pakmut se le migliori unità combattenti della Russia vengono impiegate in azione.

Lo ha detto lunedì il ministero della Difesa Il comandante delle forze di terra ucraine, il colonnello generale Oleksandr Chirsky, visitò ancora una volta le unità che difendevano Bagmut e notò che “il nemico aveva gettato in battaglia le forze aggiuntive di Wagner” e che le forze ucraine avevano “inflitto perdite significative al nemico e le aveva distrutte “. Una grande quantità di equipaggiamento costrinse in battaglia le migliori unità d’assalto di Wagner e ridusse le capacità offensive del nemico”.

Gli analisti della difesa notano che il fondatore di Wagner, Prigozhin, ora sembra diffidente nei confronti della battaglia di Pakmut, che secondo gli analisti di ISW “degradò gravemente le migliori forze del gruppo Wagner e perse alcune delle truppe d’assalto più efficaci e dure della Russia”.

Yevgeny Prigozhin, un uomo d’affari russo e stretto alleato di Vladimir Putin, è il capo del gruppo mercenario russo Wagner e di altre società.

Michail Svetlov | Belle foto

“Il finanziere del gruppo Wagner Yevgeny Prigozhin teme che le sue forze vengano spese esattamente in questo modo. Prigozhin ha rilasciato diverse dichiarazioni il 5 e 6 marzo in cui teme che il ministero della Difesa russo stia combattendo la battaglia di Bagmud fino all’ultimo. Wagner sta smascherando il signore della guerra e il suo forze alla distruzione”, hanno detto gli analisti di ISW.

Per quanto riguarda l’Ucraina, il grave deterioramento o la distruzione della forza combattente d’élite di Wagner avrà conseguenze positive oltre il campo di battaglia, ha affermato ISW, aggiungendo che la crescente importanza e status di Prigozhin nella sfera pubblica russa ha portato a una più ampia diffusione del militarismo e dell’ideologia di Wagner in tutta la Russia. .

ISW ha affermato che “danneggiare gravemente l’autorità e la reputazione di Prigozhin all’interno della Russia sarebbe un risultato importante dal punto di vista delle prospettive a lungo termine per ripristinare la sanità mentale in Russia. È un obiettivo nell’interesse degli Stati Uniti e nell’interesse dell’Ucraina, e alza la posta in gioco nella guerra. Pakmut va oltre il terreno e la geometria del campo di battaglia.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *