Terremoto in Afghanistan: scossa di magnitudo 6.5 vicino a Zurm, secondo USGS

(CNN) Martedì un forte terremoto ha colpito l’Afghanistan nord-orientale, con scosse avvertite in città in tutto il Pakistan e in India.

L’US Geological Survey ha dichiarato che il terremoto di magnitudo 6,5 ha colpito 40 chilometri a sud-est della città di Zurm a una profondità di 187,6 km.

Almeno sette persone, tra cui due bambini, sono rimaste ferite nelle città pakistane di Khyber, Swabi, Mardan e Shangla, ha dichiarato Bilal Faizi, portavoce dei Khyber Pakhtunkhwa Provincial Rescue Services.

Le strade sono state chiuse anche ad Abbottabad, nel nord del Pakistan, a causa di successive frane, ha detto Faizi.

Una squadra della CNN sul campo ha riferito che forti scosse sono state avvertite nella capitale del Pakistan, Islamabad. I tremori sono stati avvertiti continuamente e le persone sono state viste fuggire dalle loro case mentre gli alberi tremavano. Testimoni oculari a Lahore hanno detto alla Galileus Web che le scosse sono state avvertite.

I testimoni della CNN hanno avvertito le scosse anche a Nuova Delhi e Srinagar, la più grande città del Kashmir amministrato dall’India, dove un testimone ha detto alla CNN di aver visto la sua casa tremare mentre i vicini evacuavano le loro case.

Nel frattempo, i residenti della città pakistana di Islamabad hanno riferito di crepe nei muri delle loro case.

Questo è un messaggio importante. Maggiori dettagli in arrivo.

Questa storia è stata aggiornata per correggere la magnitudo del terremoto.

READ  Il calo dei prezzi sta facendo crollare il valore delle esportazioni cinesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *