UFC di Endeavor, fusione WWE; Ari Emanuel come CEO, Vince McMahon come presidente esecutivo – The Hollywood Reporter

Endeavor Group Holdings World Wrestling Entertainment ha reso le cose ufficiali lunedì, svelando un accordo definitivo per creare una nuova società quotata in borsa che comprende due marchi sportivi e di intrattenimento globali “iconici e complementari”, UFC e WWE. Endeavor avrà il controllo del 51% della nuova società, con gli attuali azionisti della WWE che detengono una quota del 49%.

La nuova società sarà guidata dal CEO di Endeavor Ari Emanuel, che continuerà a ricoprire lo stesso ruolo nel resto di Endeavor, con il presidente esecutivo della WWE Vince McMahon come presidente esecutivo e Mark Shapiro come presidente e chief operating officer di Endeavor e delle nuove società. . Azienda. Dana White continuerà nel suo ruolo di presidente della UFC, ricoprendo lo stesso titolo di presidente della WWE del CEO della WWE Nick Kahn White. Il consiglio di amministrazione della nuova società sarà composto da 11 membri che saranno nominati in un secondo momento, sei saranno nominati da Endeavor e cinque saranno nominati dalla WWE.

L’operazione dovrebbe concludersi nel secondo semestre. L’UFC e la WWE hanno una stima di $ 50 milioni – $ 100 milioni in sinergie di costi annuali.

Il simbolo ticker della nuova società quotata in borsa è TKO, che sta per “knockout tecnico” negli sport da combattimento.

“Insieme, UFC e WWE avranno una portata globale, una scala impressionante e una distribuzione omnicanale”, hanno affermato le società. “Su una base combinata di fine anno fiscale 2022, si prevede che UFC e WWE genereranno entrate per 2,4 miliardi di dollari e un tasso di crescita delle entrate annualizzato del 10% fino al 2019”.

“Questa è una rara opportunità per creare un gioco globale di puro sport e intrattenimento dal vivo, dove l’industria è diretta”, ha detto Emanuel. “Nel corso dei decenni, Vince e il suo team hanno dimostrato un incredibile track record di innovazione e creazione di valore per gli azionisti, e crediamo che Endeavor possa fornire un valore aggiunto significativo agli azionisti riunendo UFC e WWE”.

READ  L'Ucraina continua a premere dopo che la Russia ha dichiarato la vittoria a Pakmut

McMahon ha aggiunto: “L’incredibile lavoro che Ari ed Endeavor hanno svolto per far crescere il marchio UFC – quasi raddoppiando le sue entrate negli ultimi sette anni – e l’enorme successo che abbiamo già avuto collaborando con il loro team in così tante iniziative, credo che questo sia senza dubbio la decisione migliore per i nostri azionisti e altri stakeholder.

Ha aggiunto: “Insieme, saremo una potenza di oltre 21 miliardi di dollari di sport e intrattenimento dal vivo con una base di fan combinata di oltre un miliardo di persone e un’incredibile opportunità di crescita. La nuova entità sarà ben posizionata per sviluppare ulteriormente la nostra forte scuderia di marchi per aumentare il valore dei nostri diritti media consolidati, migliorare la monetizzazione delle sponsorizzazioni, sviluppare nuove forme di contenuti e perseguire altre fusioni e acquisizioni strategiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *