GM prevede di riqualificare l'iconico Renaissance Center per spostare la sede di Detroit nella nuova torre del centro

DETROIT (AP) – General Motors prevede di spostare la sua iconica sede di Detroit in una nuova torre di uffici in centro e di riqualificare il suo ufficio domestico, ha detto una persona.

La società ha in programma una conferenza stampa con Petrak Real Estate per lunedì pomeriggio, ha detto la persona.

Inoltre, Petrak, che possiede diversi edifici per uffici in centro, si unirà a GM nello studio della riqualificazione del Renaissance Center di sette edifici ora di proprietà di GM, ha detto la persona, chiedendo di non essere identificata perché i piani non sono stati formalmente annunciati.

L'amministratore delegato di GM Mary Barra e il presidente di Petroc Dan Gilbert parteciperanno alla conferenza stampa presso la nuova torre.

L'ufficio principale della GM si trasferirà nella Hudson Tower, ha detto la persona.

Il progetto non prevede la vendita di GM Rensen, come è conosciuto localmente il complesso della torre. Il complesso è una parte centrale dello skyline di Detroit e appare spesso nelle trasmissioni televisive sportive.

GM acquistò il complesso della torre nel 1996 e successivamente vi trasferì la propria sede da una posizione a nord del centro. Da allora detiene l'azienda, quindi il trasloco potrebbe segnare la fine di un'era per il sito.

Il Petrarca di Gilbert ha acquistato proprietà in centro nel corso degli anni e ne ha guidato la rinascita. Gestisce anche una società di prestito chiamata Rocket Mortgage.

In un'intervista del 2022, Barra ha dichiarato all'Associated Press che GM manterrà la sua sede principale nel campus di Rensen, dall'altra parte del fiume Detroit rispetto al Canada.

READ  Biden ha elogiato l'accordo sul tetto del debito nel suo discorso sullo stato della nazione

Ma ha precisato che è impossibile prevedere cosa accadrà tra cinque, dieci o quindici anni. Da allora, circa 5.000 colletti bianchi di GM sono andati in pensione anticipata, e i lavoratori potrebbero ancora seguire un programma di lavoro ibrido ufficio-casa, quindi GM ha bisogno di meno spazi per uffici.

“Il nostro quartier generale sarà sempre a Detroit, a Rensen”, ha detto, usando il nome dato al campus dalla gente del posto. “Ora il piano è di averlo al Renaissance Center. Quella è casa nostra”, ha detto.

L'azienda occupa circa 1 1/2 delle Rensen Towers, che nel corso degli anni hanno visto poco traffico pedonale. Gran parte della forza lavoro di GM, compreso lo sviluppo prodotto e l'ingegneria, è ospitata in un centro tecnologico ristrutturato degli anni '50 nella periferia di Warren, a nord della città. Dopo il fallimento di GM nel 2009, la società prese in considerazione l'idea di trasferire lì la sede.

“Quando introduciamo una struttura di lavoro ibrida, dobbiamo vedere qual è il posto giusto”, ha affermato Barra.

Nell'intervista ha anche indicato che GM esplorerà le opportunità di sviluppo del lungofiume con la città.

Il Renaissance Center fu costruito da Henry Ford II, che formò una coalizione negli anni '70 nel tentativo di rivitalizzare il centro di Detroit.

Petrak ha annunciato la scorsa settimana che l'ultima trave strutturale in acciaio è stata posizionata sulla Torre Hudson, che ospiterà 1,5 milioni di piedi quadrati di spazi commerciali, uffici, ristoranti, ospitalità e residenziali. La nuova torre si trova a circa un miglio a nord dell'attuale sede della GM.

READ  I giornali abbandonano il fumetto "Dilbert" dopo l'urlo del creatore sui "gruppi di odio" dei neri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *