Kristaps Porzingis cede ai Celtics; In che modo questo influisce su tutte le squadre?

Gary A. Vasquez-USA TODAY Sport

Porzingis era considerato un candidato per rifiutare la sua opzione di giocatore da $ 36 milioni e firmare nuovamente con i Wizards per un accordo a lungo termine. Ma quei piani sono cambiati una volta che i Wizards hanno assunto un nuovo front office. Ha invece scelto la sua opzione giocatore, rendendolo immediatamente idoneo al commercio, e i Maghi non hanno perso tempo a spostarlo.

Contrariamente al loro ritorno a Beal, i Wizards sono stati in grado di assorbire un buon giovane giocatore Amir Koffi e una prima scelta con la trentesima scelta assoluta nel draft di quest’anno. Potrebbero anche ottenere ulteriore equity al draft dai Celtics, che hanno le loro scelte al primo turno in avanti. La cosa più importante che i Wizards stanno ottenendo in questo momento è la flessibilità immediata del limite.

Questi due mestieri combinati Kyle Kuzma Ciò non pone il limite nella posizione in cui si trova a meno che non rifiuti la sua opzione giocatore da $ 13 milioni e lasci che i Wizards si allunghino. Chris Paolo. Tuttavia, hanno in programma di avere diverse eccezioni commerciali che possono essere utilizzate al posto dello spazio del limite. Uno scambio di Porzingis creerebbe un’eccezione commerciale di $ 11 milioni, mentre uno scambio di Beal creerebbe un’eccezione commerciale di $ 5,4 milioni.

La cosa più importante da aspettarsi è se questo scambio è combinato con il commercio da Beal a Phoenix. In tal caso, i Wizards potrebbero fare un’eccezione commerciale molto ampia nella gamma di $ 27 milioni. Questa è una notevole quantità di denaro per ottenere stipendi indesiderati da altre squadre con potenziali clienti e scelte al draft allegate. Al momento hanno appena a nord di $ 90 milioni in cap spazio per la bassa stagione 2024.

READ  Incendio in Kuwait: 49 persone, tra cui 40 indiani, sono morte in un incendio scoppiato in un complesso residenziale

Niente Daniele Cullinari O no Marco Morris Il piano sarà nei piani di Washington. Gallinari potrebbe essere un candidato immediato per l’acquisizione. Se Morris è ancora con i Wizards, potrebbe diventarlo intorno alla scadenza commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *