Le accuse contro madre e figlio sono cadute per la sparatoria a West Pullman

CHICAGO (CBS) — I pubblici ministeri della contea di Cook sono stati ritirati Una donna e suo figlio di 14 anni sono stati accusati di omicidio All’inizio di questo mese, un uomo è stato ucciso durante una rissa in un fast-food a West Pullman.

Carlycia Hood, 35 anni, e suo figlio sono stati accusati di omicidio di primo grado Jeremy Brown, 32 anni, è stato ucciso 18 giugno al Maxwell Street Express situato nell’isolato 11600 di South Halsted Street. Hood, che aveva una carta FOID valida e una licenza di trasporto nascosta al momento dell’incidente, è stato accusato di aver contribuito alla delinquenza di un minore.

Tutte le accuse sono state ritirate lunedì. In una dichiarazione, l’ufficio del procuratore della contea di Cook, Kim Fox, ha dichiarato: “Questa decisione è stata presa sulla base della nostra revisione in corso e alla luce di prove crescenti”.

“Non siamo stati in grado di soddisfare il nostro onere della prova nel processo di questi casi sulla base dei fatti, delle prove e della legge”, ha aggiunto l’ufficio di Foxx.

CBS 2 ha ottenuto un video sul cellulare che mostra Brown Hood che viene accoltellato tre volte da suo figlio prima di essere colpito.

In precedenza, i pubblici ministeri hanno riconosciuto che la sparatoria è stata ripresa da un video. Secondo i pubblici ministeri, Hood era in fila a prendere del cibo mentre suo figlio aspettava all’interno della loro macchina. Pochi istanti dopo, Brown entrò nel ristorante.

Entrambi erano in fila quando è scoppiata la discussione. Hood ha iniziato a mandare messaggi a suo figlio mentre un testimone rideva e incoraggiava Brown.

READ  Gli astronauti di SpaceX Crew-5 lasciano la stazione spaziale dopo cinque mesi nello spazio

Secondo i pubblici ministeri, Brown ha preso a pugni Hood tre volte in testa e il figlio è venuto alla porta mentre la discussione si è trasformata in una rissa. In quel momento l’adolescente ha estratto una pistola e ha sparato all’aggressore alla schiena.

Brown è fuggito dal ristorante, ma Dean lo ha seguito fuori e ha sparato altri colpi, spingendo Hood a continuare a sparargli, hanno detto i pubblici ministeri.

È stato colpito due volte alla schiena e in seguito è morto per le ferite riportate. Non è chiaro il motivo per cui i pubblici ministeri abbiano deciso di accusare Hood e suo figlio di omicidio nella sparatoria, citando le prove che Brown ha preso a pugni Hood prima che suo figlio sparasse a Brown, e i pubblici ministeri hanno riconosciuto che la sparatoria è stata ripresa in video.

A Hood è stato ordinato di trattenere un’obbligazione da 3 milioni di dollari dopo essere stato accusato la scorsa settimana. Suo figlio è stato accusato di essere minorenne e trattenuto senza cauzione.

Lunedì, i pubblici ministeri della contea di Cook non hanno approfondito quali prove hanno portato alla caduta delle accuse durante un’udienza in tribunale presso il tribunale penale di Hood Leighton.

Alcuni attivisti della comunità hanno chiesto la caduta delle accuse, dicendo che Hood e suo figlio stavano agendo per legittima difesa, dicendo che Brown ha picchiato Hood durante una rissa all’interno del ristorante.

Né Hood né suo figlio hanno precedenti penali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *