Caleb Williams è “pronto” per la scelta n. 1 nel Draft NFL 2024 dei Chicago Bears

Il Draft NFL è uno degli eventi più interessanti del calendario sportivo per la sua imprevedibilità. Quali squadre sceglieranno giocatori specifici e in quali momenti nel corso dei tre giorni? Un proprietario scambierà per acquisire un potenziale cliente ambito o scambierà per aggiungere scelte future?

Tutto è sul tavolo a Detroit giovedì sera alle 20:00. Beh, tranne Caleb Williams.

Segui in diretta il Draft NFL 2024

Il quarterback della USC è quasi sicuro di diventare il numero 1 in assoluto per i Chicago Bears. Anche se gli altri giocatori si preoccupano di essere selezionati, sa che il commissario della NFL Roger Goodell aspetterà solo pochi minuti per sentire il suo nome letto sul palco. Poi sale sul palco, stringe la mano, scatta foto e si prepara a diventare il salvatore della squadra.

“È un grande momento, ma sarò sicuramente felice”, ha detto Williams in un'intervista andata in onda giovedì al programma “Today”. “È passato molto tempo. Quindi sono pronto. Sono pronto per ora, pronto per essere accolto sul palco con il mio costume e pronto ad esplodere.”

Alla domanda se avrebbe pianto in un momento così emozionante, Williams ha detto di no.

“Non credo di esserlo perché l'ho rivisto nella mia testa tante volte quanto l'Heisman”, ha detto. “Non ho pianto con l'Heisman [ceremony]. Di solito piango dopo le sconfitte e le grandi partite di campionato e cose del genere. …Ma tutte le emozioni che vedi in campo, probabilmente non le ho. Di solito sono un mucchio di adrenalina, un mucchio di 60 minuti di calci sulla coda.

Caleb Williams contro gli UCLA Bruins il 18 novembre.File di Ryan Kang/Getty Images

Gavin Morris, assistente del direttore atletico e direttore dello sviluppo dei giocatori della USC, concorda sul fatto che Williams è calmo, calmo e composto.

READ  iOS 16.4.1 e macOS 13.3.1 sono probabilmente gli aggiornamenti più importanti del 2023.

Il draft della NFL “non è diverso dall'essere a quattro [points] Manca 1:20 e devi guidare”, ha detto Morris. “Alcune persone sono costruite in modo diverso”.

Williams è la migliore prospettiva di consenso dopo una carriera universitaria dominante alla USC e all'Oklahoma. La scorsa stagione ha tirato per 3.633 yard, 30 touchdown e solo cinque intercettazioni. La stagione precedente aveva vinto l'Heisman Trophy come miglior giocatore del football universitario, con 4.075 yard, 37 touchdown e quattro intercettazioni in 13 partite.

Williams, originario di Washington, DC, è stato paragonato alla superstar dei Kansas City Chiefs Patrick Mahomes per la forza delle sue braccia, il tocco e l'istinto. Quando uno spettacolo fallisce, non si lamenta. Si nutre di confusione meglio di qualsiasi altro potenziale quarterback da anni.

Ecco perché i Bears non vedono l'ora di aggiungerlo al roster. Dopo anni di risultati poco brillanti, la Williams rappresenta qualcosa che ai fan mancava da tempo: la speranza.

La franchigia di Chicago esiste dal 1920 e non ha mai avuto un tiro da quarterback per 4.000 yard in una stagione: l'unica squadra della NFL a non averne uno. Per metterlo in prospettiva, lo hanno fatto 10 quarterback L'anno scorso.

I Bears raggiunsero l'ultima volta il Super Bowl nel 2006, cadendo contro gli Indianapolis Colts, e hanno raggiunto la postseason tre volte. Sono 10-24 negli ultimi due anni.

Chicago ha avuto l'opportunità di far atterrare Williams in uno degli scambi più infruttuosi nella storia della NFL. Prima del draft dell'anno scorso, i Bears offrirono la scelta numero 1 ai Carolina Panthers (che si rivelò essere il quarterback dell'Alabama Bryce Young). In cambio, hanno ricevuto l'ampio DJ Moore, scelte del primo e del secondo round del 2023, una scelta del primo round del 2024 e una scelta del secondo round del 2025.

I Panthers hanno chiuso con il peggior record di 2-15 della scorsa stagione, rendendo la partita del primo turno del 2024 una scelta altamente desiderabile giovedì sera.

Non commettere errori, si ritiene che Williams contribuirà a dare una svolta al franchise. Fortunatamente (a differenza della maggior parte delle scelte n. 1), non sarà solo in questa impresa. I Bears hanno scambiato per il sei volte ricevitore del Pro Bowl Keenan Allen e hanno ingaggiato il running back De'Andre Swift in free agency in questa offseason. Può lanciare la palla alle stelle nascenti come il ricevitore TJ Moore e il tight end Cole Kemet.

L'amico di Williams, Jeff Martin, ha detto di aver sottolineato a Williams l'importanza di non pensare troppo al futuro.

Caleb Williams durante la NFL Combine al Lucas Oil Stadium il 2 marzo a Indianapolis.File di Kevin Sapitus/Getty Images

“Voglio che si diverta il più possibile perché so quanto non vede l'ora di lavorare. Ma lo fai solo una volta”, ha detto andando.

La Williams ha iniziato a realizzare questo momento – la scelta migliore sul palco – quando aveva 12 anni.

“All'epoca ero un po' ingenuo”, ha detto allo show “Today”. “Non sapevo cosa fosse, cosa ne derivasse. Ma poi ci ho creduto. Poi sono andato al liceo, ho ricevuto un paio di offerte, e poi sono andato al college e ho iniziato a giocare a bowling per divertimento. E poi è davvero diventare una realtà. Essere qui, essere nel draft, forse no. Può essere 1?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *