Filadelfia 76ers contro Risultati e statistiche in tempo reale dei New York Knicks – 22 aprile 2024 GameTracker

New York (AP) ha perso otto punti di vantaggio. Il vantaggio dei Knicks e il vantaggio sul campo di casa nella serie sembravano destinati a continuare. Il Madison Square Garden è quasi silenzioso.

“Voglio dire, non è una bella sensazione”, ha detto Donte DiVincenzo.

Dopo un po' fu letto.

DiVincenzo ha segnato una tripla a 13 secondi dalla fine e New York ha battuto i Philadelphia 76ers 104-101 lunedì sera portandosi in vantaggio per 2-0 nella serie di playoff del primo turno.

Uno degli scambi più incredibili nella storia dei playoff è iniziato con i Knicks in svantaggio di cinque punti negli ultimi 30 secondi, quando Jalen Brunson ha lasciato cadere un tiro durante una notte di riprese altrimenti triste.

La tripla di Brunson dall'angolo rimbalza sul canestro e cade, tagliando il risultato sul 101-99 a 27 secondi dalla fine. Josh Hart ruba la palla a Dyer's Max per riprendersi i Knicks, ma DiVincenzo sbaglia una tripla. Isaiah Hardenstein ha afferrato il rimbalzo e lo ha passato a OG Anunoby, che lo ha riportato a DiVincenzo, che ha segnato 102-101.

“È stato pazzesco, frenetico, ma a quel punto non avevamo nulla da perdere”, ha detto Hart. “Abbiamo dovuto essere più fisici che potevamo, e la cosa è venuta fuori.”

Hardenstein ha poi bloccato la corsa di Maxey, Anunoby ha effettuato due tiri liberi e i Knicks hanno resistito quando Joel Embiid ha mancato una tripla alla sirena.

Brunson ha concluso con 24 punti nonostante sia uscito dal campo 8 su 29. Hart ha segnato 21 punti e 15 rimbalzi, mentre DiVincenzo ha messo a segno 19 punti.

Secondo lo Sporter, era la quarta volta nell'era play-by-play, risalente alla stagione 1996-97, che una squadra vinceva una partita di playoff dopo essere stata sotto di almeno cinque punti negli ultimi 30 secondi. Altri includono il rally salvifico di Miami contro San Antonio in Gara 6 delle finali NBA del 2013, la vittoria di Golden State ai supplementari su New Orleans in Gara 3 nel 2015 sulla strada per i suoi primi tre titoli in quattro anni e il vincitore del gioco di Kobe Bryant. Hai sconfitto Phoenix in Gara 4 della serie del primo round del 2006.

READ  L'EPA di Biden vuole che i veicoli elettrici costituiscano i due terzi delle vendite di auto nuove negli Stati Uniti entro il 2032

Maxey ha messo a segno 35 punti, 10 assist e nove rimbalzi in una prestazione stellare poiché si era ammalato all'inizio della giornata e ha mancato la sparatoria mattutina. Embiid ha segnato 34 punti e 10 rimbalzi.

Gara 3 è giovedì a Filadelfia.

“Vinceremo questa serie”, ha detto Embiid. “Sappiamo cosa dobbiamo sistemare e abbiamo fatto un ottimo lavoro oggi, quindi sistemeremo il problema. Ma siamo la squadra migliore e continueremo a lottare.

I 76ers sembravano sul punto di tornare a casa felici dopo che Maxey aveva segnato 15 punti nel quarto quarto. La sua tripla ha dato ai 76ers un vantaggio di 100-96 con 1:09 da giocare, e quando Kyle Lowry ha effettuato un tiro libero a 47 secondi dalla fine, il pubblico è rimasto in silenzio per il resto della notte.

“Non è una bella sensazione perdere quel vantaggio”, ha detto DiVincenzo. “Il giorno dopo brucerà un po' di più.”

Pochi minuti dopo, i fan hanno cantato il nome di DiVincenzo dopo aver dato ai Knicks il primo vantaggio per 2-0 in una serie di playoff dal primo turno contro Boston nel 2013.

“Era enorme ed era rumoroso da morire lì dentro”, ha aggiunto DiVincenzo.

E il colpo va ai 76ers.

“Dobbiamo lasciarci tutto alle spalle adesso”, ha detto Maxey. “Hai 48 ore per pensarci e elaborare un piano per averne due a casa.”

Hardenstein aveva 14 punti e Anunoby 10, ma è stato soprattutto lo sforzo di Brunson, Hart e DiVincenzo, tre ex Villanova Wildcats che ora torneranno a Philadelphia per le prossime due partite.

Hart ha segnato 19 gol nel primo tempo, guidando i Knicks per la prima volta in una partita in cui non erano in vantaggio a quattro minuti dalla fine del terzo quarto.

READ  SpaceX raggiunge quasi 6.000 satelliti Starlink in orbita dopo il lancio del Falcon 9 da Cape Canaveral - Spaceflight Now

Brunson era solo 8 su 26 in Gara 1, ma lunedì ha ottenuto otto rimbalzi e sei assist.

Embiid ha giocato 39 minuti, appena infortunato al ginocchio sinistro riparato chirurgicamente. Ma lui e Maxi hanno avuto poco aiuto, con Tobias Harris l'unico giocatore di Philadelphia in doppia cifra con 10 punti.

Maxey, finalista per il Most Improved Player Award, ha iniziato la partita realizzando tre triple consecutive portando i 76ers in vantaggio di 9-0. Erano in vantaggio di 10 nel secondo quarto quando a Embiid è stato fischiato un fallo tecnico. Dopo che gli è stato fischiato un fallo nel tentativo di bloccare DiVincenzo mentre si avvicinava a canestro, ha usato la palla per respingere DiVincenzo.

Ciò ha coinvolto i tifosi, fischiando Embiid, ma i Knicks non sono riusciti ad avere un grande impatto sul punteggio finché Hart non ha segnato sette punti consecutivi, la sua tripla in transizione per tagliare il punteggio sul 51-48. All'intervallo era 53-49.

Le riserve Bojan Bogdanovic e Deuce McBride sono diventate grandi in Gara 1, combinando per 11 punti consecutivi a New York portandosi in vantaggio per 90-82 con 7:43 rimanenti. Ma Philadelphia ha reagito e ha pareggiato a 94 con il canestro di Maxey.

AP NBA: https://apnews.com/hub/NBA

Copyright 2024 STATS LLC e Associated Press. Qualsiasi uso o distribuzione commerciale senza l'espresso consenso scritto di STATS LLC e The Associated Press è severamente vietato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *