Fonte – Chiefs, TE Travis Kelce accetta una proroga di 2 anni

Kansas City, Missouri – I Chiefs hanno prolungato il contratto di Travis Kelce per altre due stagioni, con il tight end veterano firmato fino alla stagione 2027, ha detto una fonte.

I termini finanziari dell'accordo non erano immediatamente disponibili. I Chiefs hanno annunciato il contratto di Kelce ma non hanno rilasciato dettagli.

Il quarterback Patrick Mahomes ha festeggiato un allungamento per il suo bersaglio preferito Pubblicazione su X“Te l'avevo detto che non l'avrei mai lasciato!! Congratulazioni, ragazzo mio! @tkelce''

Kelce è caduto 16 yard al di sotto della sua ottava stagione consecutiva di 1.000 yard nel 2023. Ha saltato la prima partita della stagione per un infortunio al ginocchio e ha saltato l'ultima partita per riposarsi per i playoff. Sette stagioni consecutive da 1.000 yard sono un record per la sua posizione.

Kelce, 34 anni, che è stato selezionato per nove Pro Bowls consecutivi ed è stato quattro volte All-Pro in prima squadra, ha avuto 93 ricezioni per 984 yard e cinque touchdown la scorsa stagione.

Nella postseason, aggiunse 32 ricezioni per 355 yard e quattro touchdown aiutando i Chiefs a vincere il secondo Super Bowl consecutivo e il terzo in cinque stagioni.

Kelce ha totalizzato 907 ricezioni per 11.328 yard e 74 touchdown in 11 stagioni NFL. In 22 partite di postseason, ha registrato un record NFL di 165 ricezioni per 1.903 yard e 19 touchdown.

READ  Kristaps Porzingis cede ai Celtics; In che modo questo influisce su tutte le squadre?

Kelce è diventata anche una star crossover grazie alla sua relazione con l'icona pop Taylor Swift e alle sue apparizioni in spettacoli come “Saturday Night Live”. Il podcast che ospita con suo fratello ed ex centro dei Philadelphia Eagles Jason Kelce è diventato uno dei più popolari nel suo genere e presto ospiterà un quiz show su Amazon Prime.

La notizia dell'estensione è stata riportata per la prima volta da NFL Network.

L'Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *