Gli scienziati hanno scoperto la foresta più antica del mondo

  • Di Greg Brosnan
  • BBC News Clima e scienza

fonte dell'immagine, Neil Davis

didascalia dell'immagine,

Rocce dove si trova la foresta

Gli scienziati hanno scoperto quella che credono essere la più antica foresta fossile del mondo nelle scogliere al largo della costa sud-occidentale dell'Inghilterra.

È stato scoperto su alte scogliere di arenaria vicino a Minehead, nel Somerset, vicino al campo turistico di Putlin.

I ricercatori delle università di Cambridge e Cardiff affermano che si tratta degli alberi fossili più antichi mai trovati in Gran Bretagna e della foresta più antica conosciuta sulla Terra.

Gli alberi chiamati Calamophyton assomigliano alle palme.

Descritti come una sorta di “prototipo” degli alberi odierni, i più grandi sono alti dai due ai quattro metri.

I ricercatori hanno identificato fossili di piante e i loro detriti, nonché tracce di tronchi e radici di alberi fossilizzati.

Mostrano come i primi alberi contribuirono a modellare i paesaggi e a stabilizzare le sponde dei fiumi e le coste centinaia di milioni di anni fa.

“Quando ho visto per la prima volta le immagini dei tronchi degli alberi, ho capito subito cosa fossero, sulla base di 30 anni di studio di questo tipo di albero in tutto il mondo”, ha affermato il coautore Dr Christopher Perry della Cardiff School of Earth and Environmental Sciences.

“È stato incredibile vederli così vicino a casa. Ma, per la prima volta, vedere questi alberi nella loro fase adulta offre una visione molto rivelatrice.”

fonte dell'immagine, Chris Perry

didascalia dell'immagine,

Particolare del tronco d'albero caduto

Il dottor Paul Kenrick, un esperto di fossili vegetali presso il Museo di Storia Naturale, che non è stato coinvolto nello studio, ha affermato che gli indizi su come le piante crescevano insieme in quel momento erano di profondo significato.

I ricercatori affermano che la foresta fossile è quattro milioni di anni più antica del record precedente nello stato di New York.

È stato trovato nella formazione di arenaria Hangman sulle coste del Devon e del Somerset e risale al periodo devoniano, da 419 a 358 milioni di anni fa, un periodo di grande espansione della vita sulla terra. Il Devoniano è il periodo che prende il nome dalle rocce marine che i geologi trovarono sulla costa.

I ricercatori affermano che l’area scoperta all’epoca era una pianura semiarida collegata non all’Inghilterra, ma a parti della Germania e del Belgio, dove sono stati trovati anche fossili di tali alberi.

fonte dell'immagine, Neil Davis

didascalia dell'immagine,

Rocce dove si trova la foresta

“Era una foresta molto diversa, diversa da qualsiasi foresta che vedete oggi”, ha detto il professor Neil Davies, del Dipartimento di Scienze della Terra di Cambridge.

“Non c'era sottobosco di cui parlare e l'erba doveva ancora apparire, ma questi alberi fitti avevano lasciato cadere numerosi rami, che avevano un grande impatto sul paesaggio.”

Il dottor Kenrick del Museo di storia naturale ha detto che gli alberi erano molto diversi da quelli che conosciamo oggi. La Dicksonia antarctica è una felce arborea originaria dell'Australia ma popolare come pianta ornamentale in Gran Bretagna.

fonte dell'immagine, Belle foto

didascalia dell'immagine,

Dicksonia antarctica – potrebbe essere l'equivalente moderno degli antichi alberi della foresta.

READ  Iowa vs. South Carolina è un classico delle Final Four con innumerevoli vantaggi per il gioco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *